Pubblicato il 07/05/16e aggiornato il

Come monitorare il traffico di un sito in tempo reale con Google Analytics.

Come monitorare il numero e la qualità di visite a un blog in tempo reale con Google Analytics.
I dati più interessanti che si ottengono da Google Analytics sono quelli che prendono in esame un periodo di tempo piuttosto ampio (almeno 15 giorni) in modo da minimizzare eventuali sbalzi statistici dovuti a ore e giorni della settimana. In linea di massima le visite a un sito sono molto maggiori di giorno che di notte specie se non si ha un pubblico internazionale.

Un discorso analogo vale per il week-end quando le visite calano per tutti con l'esclusione dei siti di viaggi o di turismo. Anche il meteo incide molto sulle statistiche e una giornata di sole porta sistematicamente meno traffico di una giornata piovosa. Quindi in linea di massima conoscere il numero di visitatori che in un dato momento stanno visualizzando il sito ha una importanza relativa.

Ci sono però delle eccezioni come quelle in cui si sia organizzato un evento o si abbia postato un video di grosso impatto su Youtube con il link al sito o ancora si sia condiviso su Facebook o su Twitter il link di un post e si voglia monitorare in tempo reale la risposta dei lettori.

Google Analytics tra le sue tante funzionalità ha anche quella di monitorare quelle che sono le pagine del sito che in quel momento vengono visualizzate dai lettori e di fornire altre importanti e sorprendenti informazioni.  Dopo aver aperto Google Analytics si sceglie l'account, la proprietà e la vista prescelta. Se si sono lasciate le impostazioni di default si clicca su Tutti i dati del sito web sotto all'account che si vuole monitorare. Nella colonna di sinistra si va su In tempo reale > Panoramica 

monitorare-traffico-ttempo-reale

Oltre a visualizzare il numero di utenti attivi si vedono anche le pagine che sono aperte in quel preciso momento. Le pagine aperte sono superiori a quelle del numero utenti visto che ci sono quelli che aprono contemporaneamente anche 5 o 6 pagine di un sito. C'è anche una barra che mostra in percentuale le pagine aperte da desktop e quelle aperte da cellulare e tablet. Se si sceglie Località si visualizzerà la mappa con la provenienza dei visitatori mentre su Sorgenti di traffico

sorgenti-traffico-google-analytics

la barra colorata mostrerà la percentuale del traffico organico cioè ottenuto dai motori di ricerca e la percentuale di traffico diretto cioè che proviene dai click su link effettuati da altre pagine web o che arriva direttamente dai Preferiti del browser.

google-analytics-tempo-reale

Nella sezione Contenuti si visualizzerà l'elenco di tutte le pagine aperte in quel momento con il numero di visitatori per ciascuna di esse. I dati di Google Analytics In Tempo reale si aggiornano in modo continuativo e non occorre rinfrescare la pagina per vedere l'evolversi del traffico. Si possono avere anche dati elaborati per un lasso di tempo più grande come per esempio gli ultimi 30 minuti. Le sezioni successive Eventi e Conversioni sono molto utili solo se abbiamo impostato eventi o se vogliamo monitore le conversioni per esempio in un sito di vendite online.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.