Pubblicato il 06/01/16e aggiornato il

Come installare Temi anche di terze parti in Windows 10.

Come scaricare e installare Temi per Windows 10 dalla Microsoft o da Terze Parti e come installarli applicando dei patch di sistema.
Un Tema secondo la definizione della stessa Microsoft è una combinazione di colori per la finestra, suoni e immagini di sfondo per il desktop. In ciascun computer esistono un paio di Temi di default a cui però se ne possono aggiungere altri scaricati direttamente dal sito della Microsoft oppure da terze parti.

Per modificare il Tema si va su Pannello di Controllo > Aspetto e personalizzazione > Cambia Tema. Alternativamente si può andare sul pulsante Start e digitare Cambia Tema quindi cliccare sulla icona del Pannello di Controllo che viene a visualizzarsi.

Oltre a quelli già presenti nel computer cliccando sul link Altri Temi Online si aprirà

temi-windows
la pagina con i Temi suddivisi in categorie: Animali, Arte Illustrazione, Arti Fotografia, Automobili, Giochi, Feste e Stagioni, Film, Bellezze Naturali, Luoghi e Paesaggi, Piante e Fiori, Temi di brand, Dalla Community, Panoramici, Con suoni Personalizzati, Compatibili con Windows 7, Compatibili con il nuovo Windows. Si può andare su Dettagli per visualizzare meglio le caratteristiche del Tema quindi su Scarica il Tema.

scaricare-tema-windows10

I file dei Temi avranno estensione .themepack e per la loro installazione basterà farci sopra un doppio click. Verrà aperta la finestra del Pannello di Controllo con i Temi

applicare-nuovo-tema

Il Tema selezionato sarà quello applicato. Si può andare su Salva Tema per rinominarlo. In basso saranno visualizzati tutti gli elementi del Tema: Sfondo Desktop, Colore, Suoni e Screensaver.





Come detto i Temi per Windows possono essere scaricati anche da terze parti. Non è però possibile installarli direttamente come si fa con i Temi ufficiali di Windows. Per questa operazione bisogna modificare alcuni file di sistema di Windows che è sconsigliabile fare da soli. Ci sono però delle applicazioni specifiche per questa funzione.

I patch di sistema necessari per installare Temi di terze parti possono provocare problemi quindi è assolutamente necessario creare un Punto di ripristino prima di procedere.

APPLICAZIONI PER PATCHARE I FILE DI SISTEMA


Le applicazioni più usate per rendere meno rigidi i file di sistema di Windows sono
  1. UXStyle supportato da tutte le le versioni di Windows
  2. UXTheme Multi-Patcher che funziona anche per Windows 10 Technical Preview
  3. UltraUXThemePatcher che supporta anche Windows 10 a 32bit e 64bit
Dopo aver patchato il sistema e aver scaricato il Tema di terze parti si deve copiare la cartella contenente il Tema su %windir%\Resources\Themes\. Per aprire questa cartella bisogna digitare Windows + R, incollare nel campo che si apre il nome della cartella e andare su OK

aprire-cartella-temi-windows

Per copiare la cartella del nuovo Tema basterà effettuare il drag & drop con il mouse. Concludo questo post linkando due risorse in cui trovare Temi gratuiti per Windows 10 di terze parti:
Ricordo che prima del patch di sistema per evitare problemi va creato un Punto di Ripristino. Su Windows 10 è possibile farlo andando su Start e digitando crea un punto di ripristino. Si aprirà una finestra del Pannello di Controllo in cui andare su Crea, digitando il nome del punto di ripristino

punto-ripristino
per poi andare nuovamente su Crea. Il processo sarà abbastanza rapido

punto-ripristino-windows-10

Per ripristinare il sistema si aprirà la stessa finestra del Pannello di Controllo, si va su Ripristino Configurazione di Sistema e si sceglierà il Punto di Ripristino tra quelli che si sono creati.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.