Pubblicato il 19/12/12e aggiornato il

Come creare un punto di ripristino per Windows 7 e per Windows 8.

Come creare un punto di ripristino per Windows 7 e Windows 8.
Il cosiddetto punto di ripristino è una configurazione dei file del computer che viene salvata e che può essere ripristinata se necessario. Si differenzia dalla immagine del sistema che invece serve per ripristinare tutto il contenuto del disco rigido. Sotto certi aspetti si può dire che creare un punto di ripristino per Windows equivale a salvare il template mentre creare una immagine del sistema è equivalente a fare il backup di tutto il blog

Ripristinare il computer a una situazione precedente può essere utile quando si sono installati programmi che hanno provocato dei malfunzionamenti e, qualche volta, si possono anche risolvere problemi di infezioni da virus anche se per quelli più aggressivi fare il backup di tutto il computer in condizioni di assenza di virus è certamente più risolutivo.

COME CREARE UN PUNTO DI RIPRISTINO SU WINDOWS 8

Windows 8 non è altro che una evoluzione touch di Windows 7 e quindi contiene gli strumenti già visti nelle precedenti versioni dei sistemi operativi Microsoft. Per creare un punto di ripristino su Windows 8 si preme sul tasto Windows per aprire la schermata iniziale. Si digita quindi ripristino, si seleziona Impostazioni e si clicca su Sistema > Crea un punto di ripristino

crea-punto-ripristino-windows-8

Si aprirà la finestra popup di Protezione del sistema in cui si dovrà andare su Crea e digitare nella nuova finestra il nome che si vuole dare al punto di ripristino 

punto-ripristino-windows-8

Si va nuovamente su Crea quindi su Avanti

creazione-punto-ripristino-windows-8

Quando sono stati creati punti di ripristino, per riconfigurare il computer a una situazione precedente si esegue la stessa procedura ma invece di cliccare su Crea si va su Ripristino configurazione di sistema e si seleziona il punto di ripristino prescelto quindi si seguono le finestre di dialogo

configurare-punto-ripristino

COME CREARE UN PUNTO DI RIPRISTINO SU WINDOWS 7

Gli utenti di Windows 7 per creare un punto di ripristino devono andare sul pulsante Start quindi cliccare con il destro del mouse su Computer e scegliere Proprietà

punto-di-ripristino-windows-7

Nella finestra del Pannello di Controllo che si apre bisogna andare su Protezione sistema

pannello-di-controllo
Questo ci permetterà di accedere alla stessa schermata di Windows 8 in cui creare il punto di ripristino

creazione-punto-di-ripristino-windows-7[5]

Si va su Crea per la creazione manuale del punto di ripristino a cui dovrà essere dato un nome e si va invece su Ripristino configurazione di sistema quando si vorrà tornare a una situazione antecedente. Sia su Windows 7, sia su Windows 8 quando si ripristina una configurazione di sistema precedente si può andare su Cerca programmi interessati per vedere quali siano i software che potrebbero smettere di funzionare dopo il ripristino.








Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.