Pubblicato il 16/10/14e aggiornato il

Come creare una email temporanea usa e getta.

Come utilizzare degli indirizzi email temporaneii per registrarsi a servizi internet senza ricevere messaggi di spam o rivelare il nostro nome e cognome.
Chi ha un blog come questo che si occupa di tecnologia in senso lato ha la necessità di registrarsi a una gran quantità di servizi con il relativo indirizzo email. Anche chi non si occupa di queste problematiche può però avere la curiosità di iscriversi a un sito senza però dover far conoscere il proprio indirizzo di posta elettronica. Questo non tanto per evitare i messaggi di spam che comunque sono sempre fastidiosi ma per non rivelare il proprio nome e cognome. Infatti se si usano gli alias di Outlook, gli alias di Yahoo o quelli di GMail il nome del mittente rimane quello dell'indirizzo principale che spesso non è altro che il nome reale. 

Ci sono in verità molti servizi per mandare email anonime o per creare indirizzi email temporanei ma non sempre possono essere utilizzati per queste registrazioni visto che molte volte viene richiesta l'attivazione tramite un link inviato all'indirizzo con cui ci si è registrati. Ci sono naturalmente anche applicazioni online che permettono pure di ricevere i messaggi in una nostra casella. A titolo di esempio segnalo Bugmenot, TempInbox e Guerrilla Mail. Si tratta però di servizi noti e può capitare che in fase di registrazione gli indirizzi email con questi domini non vengano accettati

TempInbox e Guerrilla Mail ha però diversi domini di riserva che possono essere usati e che il sistema potrebbe accettare perché li rileva come reali

creare-email-temporanee 

Il servizio di email temporanee che però non mi ha mai tradito è YopMail
 
yopmail-emal-temporanee

Si sceglie un indirizzo da usare come parte iniziale del dominio @yopmail.com. Questo dominio come gli altri spesso non viene accettato in fase di registrazione ma c'è la possibilità di andare su Domini supplenti per scegliersene un altro che quasi certamente non avrà problemi

domini-supplenti-yopmail

I messaggi ricevuti tramite YopMail rimangono nei server per 8 giorni e l'indirizzo email fasullo invece non viene mai cancellato. Si può procedere alla cancellazione manuale del messaggio andando su Controllare la posta dopo che per esempio si è attivata la registrazione

yopmail-registrazione

C'è da considerare che le email ricevute sono visibili a tutti e quindi con questo servizio non è consigliabile condividere dati sensibili o comunque che non vorremmo che diventino pubblici.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.