Pubblicato il 11/10/13e aggiornato il

Come chiedere la rimozione di pagine e immagini dai risultati di ricerca di Google.

Come chiedere la rimozione di pagine web o immagini che riteniamo possano danneggiarci perché inappropriate o contenenti informazioni sensibili che potrebbero essere usate contro di noi.
Fino a qualche anno fa era consuetudine interagire con il web mediante uno pseudonimo. Praticamente non c'era nessun blog il cui autore avesse un nome e cognome ma erano visibili solo gli username. Il successo di Facebook e la nuova politica di Google stanno però rapidamente mutando le regole del gioco. Il CEO di Google Eric Schmidt dichiarò un annetto fa che il prezzo dell'anonimato in rete sarà l'irrilevanza. Fatte queste premesse non essere anonimi non significa condividere ogni particella della nostra vita. Ci sono personaggi pubblici che lo fanno e che usano Twitter per comunicare ai loro fan tutti gli accadimenti della giornata in tempo reale.

Un semplice frequentatore di internet è bene che si renda conto che se pubblica qualcosa in rete questo potrà poi essere trovato con una semplice ricerca. Quindi è bene riflettere prima di postare foto o video che in futuro potrebbero imbarazzarci. Questo vale anche per le informazioni sensibili come indirizzo, numero di telefono, codice fiscale o peggio ancora dati della carta di credito.

In questo post mi voglio però occupare di un altro aspetto della privacy a seguito di una email che ho appena ricevuto in cui l'autrice voleva che venissero eliminate delle informazioni che la riguardavano da alcune pagine web. Google dà la possibilità alle persone che si sentissero minacciate nella loro privacy di chiedere la rimozione delle pagine in cui siano presenti questi contenuti sensibili.

RICHIESTA DI RIMOZIONE PER MOTIVI LEGALI

Se ritenete che un contenuto che vi riguardi possa essere calunnioso nei vostri riguardi o che violi in qualche modo le leggi vigenti non vi resta seguire la Guida sulla Rimozione dei Contenuti. È opportuno mandare una notifica per ogni servizio in cui appaiano questi contenuti. Per esempio Blogger se il sito si trova su questa piattaforma e Google Search per i risultati di ricerca. Occorre specificare la natura della richiesta di rimozione tra le fattispecie elencate da Google
  1. Informazioni personali riservate visualizzate nei risultati di ricerca quali codice fiscale, numero di conto o carta di credito o immagine della firma
  2. Segnalazione di malware, phishing, divulgazione di dati privati
  3. Contenuti già rimossi ma ancora visibili
  4. Siti con comportamenti sospetti
  5. Informazioni errate o imprecise
  6. Nome e cognome o nome della azienda visualizzati in una pagina con contenuti per adulti
  7. Violazione dei diritti sui marchi della mia azienda
  8. Una o più pagine del mio sito sono state rimosse per questioni legali e vorrei che fossero ripristinate
  9. Un problema legale generico non compreso nei casi precedenti
Dopo aver selezionato il servizio di Google e la fattispecie del problema legale si clicca su Segui le istruzioni in questa pagina

rimozione-risultati-ricerca

Nello screenshot come test ho preso la Ricerca Google tra i servizi e il caso 1) tra quelli elencati. Nella pagina che si apre ci sarà tutta una serie di opzioni in cui mettere la spunta

rimozione-informazioni-siti

In alcuni casi Google ti consiglia di contattare il webmaster mentre in quelli più gravi chiede l'indirizzo web della pagina incriminata e quello della pagina dei risultati di Google

pagina-incriminata

Quando si è compilato il modulo si clicca su Invia in basso.

RICHIESTA DI RIMOZIONE DI INFORMAZIONI PERSONALI

Google ha messo in rete una pagina specifica in cui sono elencate le informazioni personali che potrebbero essere rimosse. In linea di massima vengono tolte solo poche informazioni e solo quando potrebbero essere oggetto di spam oppure di utilizzo in siti per adulti. Le informazioni che potrebbero essere rimosse riguardano: Numeri di identificazione nazionale come i codici fiscali, Numeri di conti bancari, Numeri di carte di credito, Immagini di firme. Mentre quelle che non saranno rimosse sono: Data di nascita, Indirizzo di un utente, Numero di telefono di un utente.

Per la cancellazione dei dati personali si accede alla pagina Rimozione di Informazioni da Google e si compila il modulo con lo stesso meccanismo illustrato in precedenza

RIMOZIONE DI CONTENUTI NON PUBBLICATI

Una pagina o una immagine potrebbe già essere stata rimossa dal webmaster ma potrebbe essere ancora visibile nella cache dei risultati di ricerca . In questo caso si chiede a Google di non visualizzare i vecchi contenuti della pagina. Si clicca su Crea una nuova richiesta di rimozione, si incolla il relativo URL e si procede nella compilazione del modulo fino a inviarlo.

RIMOZIONE DI IMMAGINI DALLE RICERCHE

La rimozione di una immagine è cosa più complessa di quanto si pensi. I contenuti di un sito web non sono di proprietà di Google ma possono essere rimossi solo dal webmaster che lo amministra. Google lo può fare solo con immagini hostate sui suoi servizi come Picasa, Google Plus o Blogger. Occorre quindi necessariamente contattare l'amministratore del sito. Dopo che l'immagine è stata rimossa può comunque essere ancora visibile nelle ricerche. Si può quindi usare lo Strumento di Rimozione degli URL. È opportuno acquisire l'indirizzo esatto della immagine cliccandoci sopra con il destro del mouse e scegliendo Copia URL Immagine. Se non riesci a contattare il webmaster segui questi consigli di Google. Invece il mio consiglio è quello di essere estremamente prudenti su quello che si condivide.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.