Pubblicato il 04/09/13e aggiornato il

LICEcap per creare delle immagini animate in GIF catturando quello che mostra lo schermo.

Come creare una immagine animata in formato GIF registrando lo schermo con il software gratuito LICEcap.
La cattura dello schermo può avvenire attraverso una istantanea di quello che si vede in quel momento oppure tramite la registrazione non di una sola foto ma di un filmato di quello che avviene in una determinata regione dello schermo. Ch'io sappia c'è solo l'eccellente tool Snagit che riesce a compiere entrambe queste  operazioni rispettivamente nella modalità Image e Video Capture. Un altro ottimo strumento per fare delle foto allo schermo ovvero per prendere degli screenshot è l'estensione di Chrome Screen Capture  che è stata creata appositamente da Google.

Gli strumenti per registrare i movimenti dello schermo sono molti di meno e il migliore è senza ombra di dubbio Camtasia Studio che permette di registrare anche l'audio necessario per creare degli screencast. Con questo tool è anche possibile salvare il filmato di uscita in un formato a piacere tra AVI, WMV, GIF ecc. Gli strumenti gratuiti per creare degli screencast sono tra gli altri CamStudio, Jing e oCam. Una parte di questa attività di registrazione non serve solo per per creare dei filmati ma per generare delle immagini animate in GIF. Poco tempo fa ho presentato MakeGIF che è una estensione di Chrome per creare animazioni da video di Youtube o Vimeo.

Se volessimo creare una immagine in formato GIF dalla registrazione dello schermo con questi tool dovremmo però effettuare diversi passaggi. Casualmente sono venuto a conoscenza di uno strumento che mi può essere molto utile per esempio per mostrare ai lettori come funziona un widget con delle icone che si animano al passaggio del cursore.

LICEcap è un software gratuito di modeste dimensioni che cattura quello che accade nello schermo e lo converte in una immagine animata. È supportato da sistemi operativi Windows e OSX. Dopo aver scaricato il programma e averlo installato, all'atto della sua apertura va posizionata con il mouse la finestra

LICEcap
di registrazione. Va settato il numero di fotogrammi per secondo (8 di default) e verranno mostrate le dimensioni dell'area di registrazione. Si può registrare quello che avviene nel browser o anche in qualsiasi altra zona dello schermo del computer. Quando si va su Record non inizierà la registrazione vera e propria perché prima dovremo selezionare la cartella di uscita della immagine.

lice-cap-configurazione 

Si può anche inserire il titolo della animazione e la durata della sua visualizzazione oltre al numero di volte che la GIF dovrà riprodursi. Dopo aver salvato si ritornerà nell'altra schermata dove inizierà la registrazione automaticamente. Potremo metterla in pausa oppure terminare. Si creerà un file GIF nella cartella selezionata che potremo aprire con qualsiasi browser

licecap-demo
La GIF precedente è stata realizzata con LICECap e il Blocco Note. Lascio ai lettori lo scoprire altre possibili applicazioni di questo tool utili alla loro attività di blogging.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.