Pubblicato il 25/02/13e aggiornato il

La nuova interfaccia di Google Immagini diminuisce le visite ai blog.

Come verificare se la nuova interfaccia di Google Immagini abbia o meno diminuito le visite al nostro blog di utenti che cercavano foto.
In un commento nella pagina ufficiale di Facebook di questo blog, che adesso non mi ricordo da chi mi fosse stato fatto, mi fu fatto notare come la nuova interfaccia di Google Immagini avesse penalizzato in modo sensibile quei siti che fanno delle foto il loro punto di forza. Con le impostazioni precedenti quando si cercava una immagine ce ne venivano mostrate le miniature di anteprima in una griglia e, cliccando sopra a una di queste, si apriva la pagina del sito in cui era stata inserita.

Questo aveva un impatto sul numero dei visitatori del nostro sito visto che comunque, anche solo per pochi secondi, attraverso le ricerche di Google Immagini ottenevamo delle visite aggiuntive. Non faccio una questione di copyright visto che nulla è mutato in tal senso e che si possono riutilizzare solo le immagini il cui autore abbia rinunciato ai suoi diritti o che le abbia pubblicate secondo la licenza Creative Commons. In questo caso comunque è sempre obbligatorio citare la fonte con il relativo link di attribuzione. La nuova interfaccia di Google Images è certamente più usabile dal punto di vista degli utenti che cerchino delle foto o anche solo delle icone ma veramente negativa per i blogger che vedono il loro sito quasi completamente bypassato. Dopo aver fatto una ricerca, se ora si clicca sulla miniatura che ci interessa si apre una finestra con le opzioni Visita la pagina e Visualizza l'immagine completa 


interfaccia-google-immagini
In basso c'è una scritta che ricorda come la foto possa essere soggetta a copyright. E' evidente che se un utente ha fatto la ricerca attraverso Google Immagini è interessato solo alla foto e nella stragrande maggioranza dei casi sceglierà Visualizza l'immagine completa. E' addirittura presente l'opzione Altre dimensioni per vedere la foto direttamente nella misura desiderata. Dopo che si è aperta l'immagine basterà cliccare sul destro del mouse e selezionare Salva immagine con nome per scaricarla. In questo modo il post in cui fosse stata inserita la foto non verrà mai neppure aperto.

Si può usare Google Analytics per verificare se questa nuova interfaccia abbia diminuito gli arrivi sul nostro sito. Dopo aver selezionato il blog si va su Sorgenti di traffico > Sorgenti > Tutto il traffico e si incolla images.google nel campo di ricerca impostando la data di inizio e quella finale del report

arrivi-google-immagini  

Considerato che ho generato un report della durata di un anno e che in questo periodo le visite provenienti da Google Immagini sono state poco più di 200 è chiaro che questo sito non fa testo anche perché la maggior parte delle immagini che posto non sono altro che screenshot con parole chiave di scarso appeal. Non ho infatti mai avuto sul blog più di 4 visite al giorno provenienti da Google Immagini. Se però avete un sito che si occupa di fotografia o anche solo di cucina vi consiglio di fare questa piccola verifica su Google Analytics per vedere se il grafico delle visite provenienti dalle ricerche delle immagini abbia avuto o meno un tracollo in queste ultime settimane.




7 commenti :

  1. Trovo la nuova interfaccia scomodissima. Ora uso Google Images perlopiù per le ricerche a partire da immagini. Per il resto preferisco Photopin - nonostante abbiano inserito pure qui modifiche che lo rendono un po' meno intuitivo.

    RispondiElimina
  2. Io la trovo scomoda e poco pratica quella nuova interfaccia. Non mi piace per niente.

    RispondiElimina
  3. La questione l'avevo sollevata io: -30% di visitatori letteralmente dall'oggi al domani! :(

    RispondiElimina
  4. ma che strano , mi esce una sola visita , per un blog di cucina con foto ,ho sbagliato qualche impostazione?

    RispondiElimina
  5. @# Anche le mie visite sono molto modeste. Il fatto è che se non si è in home per qualche immagine con un'ottima keyword le nostre immagini non le trova nessuno

    RispondiElimina
  6. Il mio blog ha senz'altro subito un calo di visite dall'oggi al domani. In effetti non riuscivo a spiegarmelo, ma adesso, leggendo questo post, ho realizzato che la causa sia da attribuire proprio alla nuova interfaccia di Google Immagini!

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.