Pubblicato il 19/11/12e aggiornato il

Le 12 linee guida di un internal link building per Blogger.

Come creare una architettura di link interni in un blog si Blogger per favorire l'indicizzazione e il posizionamento su Google.
Le strategie SEO degli webmaster devono per forza mutare secondo i cambiamenti dell'algoritmo di Google. Gli ultimi aggiornamenti Panda e Penguin hanno portato significative novità nell'approccio alla costruzione di un external link building. Soprattutto il Penguin ha colpito duramente quei siti che avevano dei backlink di bassa qualità e con lo stesso anchor text.

E' evidente quindi che bisogna cercare link naturali ottenuti da siti di qualità e posizionati in pagine piene di contenuti. E' sconsigliabile iscriversi a delle directory con il solo scopo di ottenere link a ritroso. Tale pratica oltre a essere inutile potrebbe rivelarsi dannosa.

Un discorso diverso deve invece farsi per i link interni al nostro sito. Su Blogger non abbiamo tutti gli strumenti per creare un link building delle pagine e dei post che pubblichiamo, possiamo però seguire degli accorgimenti per migliorare la qualità del sito agli occhi di Google.


Mettere dei collegamenti a altri post è una opera essenziale perché ne favorisce la rapida indicizzazione, aiuta a avere dei backlink gratis nel caso che altre siti copino i nostri post e non ultimo sono utili anche ai navigatori che possono accedere agli argomenti correlati con quello dell'articolo. Elenco qui di seguito alcuni accorgimenti che si possono seguire
  1. Non mettere molti link per ciascuna pagina. Il limite comunemente accettato è di 100 collegamenti al massimo. In caso contrario il crawler di Google potrebbe non rilevarli.
  2. Una pratica SEO sufficientemente collaudata è quella di creare una gerarchia di link. Con Blogger  è piuttosto difficile da fare ma potrebbe essere utile creare delle pagine statiche linkate in Home che a loro volta contengano link a post che trattino lo stesso tema
  3. Evitare l'uso di testi di ancoraggio senza significato come per esempio "clicca qui" oppure "leggi il post". Nell'anchor text ci dovrebbe essere la spiegazione di quello che troverà il lettore e lo spider di Google quando segue il collegamento.
  4. Utilizzare i collegamenti nella Homepage per favorire determinate pagine rispetto ad altre. Se si vuole spingere un post che riteniamo sia di ottima qualità il metodo migliore è quello di linkarlo in home. Quando dovesse perdere di freschezza sarebbe bene toglierlo e sostituirlo con un altro.
  5. Creare una Sitemap per i lettori oltre a quella per gli Strumenti per Webmaster.
  6. Variare il link di ancoraggio con cui si collega un singolo post. Se si usa Windows Live Writer è opportuno cambiare il collegamento automatico dopo che si è usato troppo spesso
  7. Preferire i link ai testi piuttosto che quelli alle immagini. Anche nei link di navigazione è consigliabile usare collegamenti di testo al posto di link tramite immagini.
  8. Non è chiaro se siano da preferire dei menù in CSS dinamico o in javascript
  9. Includere il tag title all'interno dei link. Questo non è ancora possibile farlo con l'Editor di Blogger ma possono inserire questa ulteriore informazione per i lettori e i motori di ricerca coloro che utilizzano Windows Live Writer. In questo modo i lettori vedranno il tooltip con la descrizione del link così come i motori di ricerca.
    image
  10. Nella pagina di ogni post inserire un widget degli articoli correlati o dei post simili che dir si voglia. In questo modo si invitano i visitatori e i motori di ricerca a leggere altre pagine.
  11. Evitare di mettere il nofollow per i link interni
  12. Cercare comunque di fare tutte queste operazioni in modo il più naturale possibile.




7 commenti :

  1. ciao ernesto aprofitto sempre della tua gentilezza per chiederti se posso aprire un secondo blog e creare dei link e collegarli al secondo blog..mi servirebbe perhè sono talmente tante le cose che vorremmo metttere ..grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ LadyBella
      Si possono linkare reciprocamente due o tre blog appartenenti allo stesso autore. Goole penalizzerebbe solo dei link innaturali se provenissero da una trentina di blog.

      Elimina
    2. il secondo blog devo metterlo visibile ai motori di ricerca?

      Elimina
    3. grazie mille della tua gentilezza

      Elimina
  2. ciao…
    la tua guida mi sembra molto chiara, come tutto il resto che scrivi e consigli: ti seguo già da un pò e mi sei stato di aiuto più di una volta…
    potresti darmi un’ opinione a riguardo del mio caso? ti linko la discussione sul forum di google apps che ho aperto, visto che il problema riguarda la creazione dell’ account amministratore, senza il quale nn posso configurare i dati richiesti:
    https://productforums.google.com/forum/#!msg/apps-it/gcobYQ5e6lM/hxTHfY5Ib6EJ
    ciao e grazie mille se mi potrai rispondere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ChristianCitton
      Ti prego di postare il commento in un solo post tanto è difficile che mi sfugga e se così fosse lo puoi sempre ripostare i giorni successivi.
      Può darsi che il tuo problema sia connesso alla modifica dell'offerta di Google Apps. Da un paio di giorni non è più possibile creare account gratuiti e anche chi compra un dominio su Blogger non ha più l'account Google Apps gratis incluso nell'offerta. Forse ti può essere di aiuto questa guida
      http://blogging.nitecruzr.net/2012/12/google-apps-ends-availability-of-their.html

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.