Pubblicato il 14/09/11e aggiornato il

Come criptare le email di GMail e i messaggi su Facebook.

Come criptare i messaggi su Gmail e Facebook
Nel momento in cui inviamo delle email, il loro contenuto deve necessariamente passare dai server del servizio che utilizziamo. La maggior parte di noi innanzitutto non scrive quasi mai messaggi con contenuti particolarmente riservati e in secondo luogo, in linea di massima, si fida di servizi ormai molto affermati come Google o Facebook. Nel caso in cui vorremmo essere proprio certi che la nostra corrispondenza non possa in alcun modo essere violata, dobbiamo usare gli strumenti di quella disciplina molto antica che viene chiamata steganografia.
Si tratta di mantenere nascosta l'esistenza stessa di dati sensibili. Un sistema utile in questo caso potrebbe essere quello di nascondere del testo all'interno di immagini usando tool come FireSteg o Cryptimg. Un sistema di protezione meno radicale è invece quello della crittografia che, a differenza della steganografia, non nasconde i dati ma ne impedisce la comprensione alle persone non autorizzate a leggerli. L'uso di messaggi cifrati è antica quanto la storia della civiltà, non a caso entrambe le parole hanno una derivazione greca.
Vediamo come utilizzare un semplice bookmarklet per criptare dei messaggi inviati con GMail o con i nuovi messaggi di Facebook. In questo caso si tratta di crittografia visto che nei server sono comunque presenti i dati scambiati tra due utenti. Per renderli incomprensibili a chiunque si può usare Encipher.it. Se si ha Chrome o Firefox basta trascinare con il mouse il bookmarklet nella barra del browser. Con Internet Explorer bisogna cliccare sopra al bookmarklet con il destro del mouse e scegliere Aggiungi ai preferiti.
Per fare in modo che due persone possano scambiarsi messaggi inviolabili bisogna che entrambi abbiano nel browser Encipher.it e che conoscano la parola chiave con cui viene criptato il messaggio. Il sistema di cifratura è basato su AES (Advanced Encryption Standard) altrimenti noto come Rijndael e che è fra l'altro l'algoritmo di cifratura usato dal governo americano.
Passiamo alla pratica. Dopo aver installato il bookmarklet, averlo fatto installare anche al vostro corrispondente e avergli comunicato la password, ecco come procedere per inviare un messaggio con GMail.
messaggio-cifrato-gmail
Si compila la email come al solito ma, prima di inviarla, si clicca sul bookmarklet. Comparirà una piccola finestra in cui digitare la password di cifratura. Si clicca su Encrypt e si invia il messaggio che sarà assolutamente incomprensibile per tutti coloro che anche casualmente dovessero aprirlo
messaggio-criptato
Il destinatario, si vedrà recapitare il messaggio nella sua posta elettronica. Per decifrarlo dovrà a sua volta cliccare sul bookmarklet Encipher.it, inserire la stessa password di cifratura e cliccare su Decrypt
decifrare-messaggio
Il messaggio apparirà immediatamente e potrà essere visualizzato solo da lui. Anche se un'altra persona usasse lo stesso computer, non potrebbe mai leggerlo almeno che non conoscesse la password. Con Facebook il funzionamento è identico.
criptare-messaggi-facebook
Il mittente cripta il messaggio cliccando sul bookmarklet e digitando la password mentre il destinatario lo decripta sempre cliccando sul bookmarklet, inserendo la password e cliccando su Decrypt. Utile, semplice e divertente.




1 commento :

  1. Ho aperto un nuovo blog di cinema dove ognuno può collaborare scrivendo "recensioni", passa se ti va: http://onewordaboutcinema.blogspot.com/

    A presto!

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.