Pubblicato il 04/04/11e aggiornato il

PF Color Tool per identificare, convertire e mescolare i colori.

Ogni colore è univocamente associato a un suo codice che lo individua completamente. I codici dei colori possono essere scritti secondo le regole HEX o RGB ma c'è anche la possibilità di contrassegnarli con il loro nome in inglese usando per esempio le tabelle di W3Schools ColorNames. Un altro tool molto interessante è la tabella dei colori in italiano che converte un nome di colore italiano in un codice. Dopo aver parlato del programma non gratuito Color Schemer Studio e della sua versione gratuita online, ho anche accennato a Color Picker altro tool semplicissimo da usare per conoscere i codici dei colori che non ha neppure bisogno di installazione.

PF Color Tool è un altro programma gratuito che ci consente di fare moltissime cose nell'ambito dei colori. Tra l'altro ha anche una versione in italiano. Durante l'installazione occorre stare attenti a non scaricare altri programmi che fanno da sponsor. E' sufficiente inserire le flag solo nelle opzioni che interessano. L'interfaccia del programma si presenta in questo modo

pf color tool

Ci sono tre schede in alto: Colo Picker, Color Mixer e Screen Picker. Con Color Picker possiamo puntare con il mouse un punto della tavolozza sottostante per visualizzarne il codice HEX, il codice RGB rispettivamente formati da una sestina di numeri esadecimali e una terna di numeri da 0 a 255. Si può anche visualizzare il Color ID. Avremo anche i dati su Hue, Saturation, Value vale a dire il codice HSV.

In Color MIxer si possono mischiare quattro diversi colori per trovare la giusta tonalità intermedia. Si deve fare doppio click ai quattro angoli per selezionare i quattro colori e quindi cliccare all'interno del rettangolo

color mixer di pf color tool

Infine mediante Screen Picker si può agire come con lo strumento contagocce per catturare il codice di un colore presente in qualsiasi punto dello schermo

pf color tool[5]

Molto utile se si vuole conoscere il codice di un colore che ci piace particolarmente. Di tutti i colori vengono forniti i vari codici e il nome inglese, quando disponibile, accettato dal W3C per il codice HTML. PF Color Tool è utilissimo anche per chi soffre di daltonismo e non ha una visione corretta dei colori. Riassumo le principali caratteristiche di PF Color Tool

  1. Selezionare i colori da una tavolozza per ottenerne i vari codici
  2. Si può creare un elenco di colori personalizzati salvando i colori che si sono generati
  3. Si può scoprire il nome di un colore
  4. Si può convertire i codici dei colori da un formato all'altro: RGB, HEX, HSV, HSB
  5. Si possono mischiare fino a quattro colori
  6. Si può conoscere all'istante il codice di un colore presente sullo schermo




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.