Pubblicato il 21/03/11e aggiornato il

DropPages per creare un sito gratis, caricarlo su DropBox e editarlo dal computer.

Ho spesso parlato del fantastico servizio di DropBox che è indispensabile per tutti coloro che vivono internet in modo attivo e sono online per molte ore al giorno da computer e località diverse. Se ancora non sei iscritto a DropBox puoi farlo attraverso questo modulo di invito. DropPages è uno dei tanti tool che sono nati a rimorchio di DropBox e che offre la possibilità di creare un vero sito online con la funzionalità di poterlo modificare attraverso le cartelle caricate su DropBox.

Il servizio è ancora in Beta ed è accessibile a  tutti coloro che abbiano una seppur modesta conoscenza del funzionamento di un sito. Dopo aver scaricato uno dei temi a disposizione, si scompatta lo zip con Zip Genius, con 7-Zip o più semplicemente con Estrai tutto… che si trova nel menù contestuale di Windows (destro del mouse).

Si rinomina la cartella dandogli il nome che desideriamo abbia il nostro sito. Limitandoci a un dominio gratuito dovremo dare un nome del genere

miosito.droppages.com

Adesso, con il drag & drop, carichiamo la cartella su DropBox. La possiamo inserire ovunque a esclusione della cartella Public perché, come vedremo, dovrà essere condivisa. Dopo aver atteso la comparsa del segno verde, che avverte quando è terminato il processo di upload, andiamo con il destro del mouse e scegliamo DropBox > Share This Folder

dropbox share this folder 

Si aprirà il browser con una scheda popup in cui inserire l'indirizzo email di coloro con il quale vogliamo condividerla. Il trucco di DropPages sta proprio qui. Dovremo incollare il loro indirizzo di posta elettronica che è server1@droppages.com

email di drop pages condividere cartelle dropbox

Si clicca su Share Folder. Manualmente, ma in tempi brevissimi, riceveremo una email che ci comunicherà che il nostro sito è online.

Attraverso Notepad++ potremo aprire i singoli file della cartella per modificarne i contenuti. Non è cosa semplicissima per i neofiti ma non è neppure troppo complicata ed è accessibilissima ai più esperti. C'è inoltre la speranza che in futuro siano rese molto più semplici le funzioni per editare il sito.





2 commenti :

  1. ma si può personalizzare? Tipo creare un sito gemello del mio blog per vedere se va più veloce di blogger... e c'è possibilità di commentare?

    RispondiElimina
  2. @Soffio di Dea
    Per il momento si può fare ben poco. E' un servizio appena nato sull'onda del grande successo di DropBox. Spero che cresca...

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.