Pubblicato il 27/12/20 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come aggiungere bordi colorati e arrotondati ai video con Shotcut

Aggiungere bordi colorati e arrotondati ai video con Shotcut per poi mostrarli sovrimpressi ridimensionati e riposizionati sopra ad altri filmati

Nell'articolo pubblicato ieri ho mostrato come si possa aggiungere ai video un riquadro dello streaming di una fotocamera connessa al computer. Si tratta di un modo molto in voga per fare screencast in cui l'autore del tutorial si mostra mentre illustra le operazioni che si svolgono nel filmato, che solitamente è una registrazione dello schermo.

Il post come spesso capita in questo sito è stato arricchito da un video tutorial pubblicato su Youtube. In un commento sotto il video, mi è stato chiesto se si poteva "abbellire" il riquadro dello streaming, magari con un bordo personalizzato. Questa funzionalità sarà appunto l'oggetto di questo post. All'inizio mostrerò come aggiungere un bordo ai video con spessore e colore scelti dall'utente per poi illustrare come aggiungerlo come riquadro.

Tutte queste operazioni verranno svolte con Shotcut, lo stesso video editor che ho usato nel post che ho citato all'inizio. In realtà non esiste un filtro specifico per questa funzionalità ma ne adatteremo un altro pensato per altre modifiche. Ricordo che Shotcut si può installare andando su Click to Download per poi scegliere il sistema operativo. Shotcut è infatti open source e multipiattaforma, quindi installabile su Windows, Mac e Linux.

Un utente Windows cliccherà sul link Windows Installer in uno dei due siti mirror GitHub e FossHub. C'è anche un secondo link per scaricare in formato ZIP la versione portatile che non ha bisogno di installazione.

Se invece si desidera installare Shotcut, si fa un doppio click sul file .exe scaricato e si seguono le finestre di dialogo. Solitamente Shotcut rileva la lingua del computer e quindi viene aperto già con l'interfaccia in italiano. Se qualcuno visualizzasse il programma in inglese, potrà andare su Settings -> Language per poi scegliere Italian.  Si aprirà una finestra popup su cui andare su Yes per riavviare il software che allora si mostrerà in italiano.

Ho pubblicato sul mio Canale Youtube un video tutorial per aggiungere bordi colorati ai video con Shotcut.



Si fa andare Shotcut quindi si clicca sul pulsante Elenco Riproduzione e si trascina nella finestra relativa, posizionata in alto a sinistra, il file del video a cui aggiungere il bordo colorato. Lo stesso file, sempre con il drag&drop del cursore, si aggiunge alla Timeline in basso dove verrà automaticamente creata una traccia video.

aggiunta del video alla timeline di shotcut

Prima di procedere è bene conoscere le specifiche del video. Si clicca quindi sul video con il destro del mouse in Esplora File di Windows e, nel menù contestuale, si sceglie Proprietà quindi la scheda Dettagli.

In tale scheda si potrà scoprire la risoluzione del video in pixel. Nel caso del mio test ho preso un video da 1920x1080 pixel. Per uniformare il player di Shotcut a quello del video si va su Impostazioni -> Modalità video e si mette la spunta a una opzione compatibile con la risoluzione del filmato. Nel caso preso in esame si può scegliere HD 1080p che creerà video con risoluzione di 1920x1080 pixel come il filmato importato.

Per avere una qualità ottimale è bene conservare anche il frame rate originale o comunque non diminuirlo. Il frame rate si potrà desumere dalla stessa scheda Dettagli sotto la voce frequenza dei fotogrammi.

Si seleziona il video cliccando sopra alla sua traccia nella Timeline quindi si va su Filtri per poi cliccare sul pulsante del Più per visualizzare i filtri disponibili su Shotcut. Si sceglie la scheda Video e la si scorre in basso.

applicare filtro ritaglio rettangolo shotcut

Si clicca sul Filtro Ritaglio: rettangolo che aprirà una sua finestra di configurazione. Facciamo un po' di conti elementari. Il video ha larghezza 1920 pixel e altezza 1080 pixel. Poniamo si voglia creare un bordo di uno spessore di 6o pixel. Significa togliere 60 pixel a entrambi i lati di larghezza e altezza.

Le loro dimensioni diventeranno rispettivamente di 1920 - 60x2 = 1800px e 1080 - 60x2 = 960px. Si imposteranno quindi questi valori mentre si metteranno 60 pixel nella posizione orizzontale e verticale.

creazione rettangolo riquadro

Il video verrà mostrato con dei bordi neri di 60 pixel di spessore. Questi 60 pixel di ritaglio verranno quindi perduti. Di default il bordo verrà mostrato di colore nero. Si clicca sull'apposito quadratino per cambiarlo.

modificare il colore del bordo del video

Nella tavolozza si può scegliere uno dei colori predefiniti oppure selezionarlo cliccandoci sopra per poi eventualmente cambiarne la tonalità. Dopo aver trovato il colore giusto si clicca su OK per applicarlo.

In Raggio dell'angolo possiamo anche creare un riquadro con angoli arrotondati impostando una percentuale diversa da zero. Per il salvataggio del video si va su Esporta e si segue la procedura illustrata alla fine del post.

COME MOSTRARE UN VIDEO CON BORDO IN SOVRIMPRESSIONE

Se il video con il bordo lo volessimo visualizzare in un riquadro sopra un altro video, si va sul menù della Timeline e si sceglie Track Operations -> Aggiungi traccia video. Il video con bordi lo spostiamo nella traccia in alto.

Si va su Elenco Riproduzione e vi si trascina il video che useremo come sfondo per poi aggiungerlo alla Timeline nella traccia sottostante rispetto a quella con il video con bordi. Verrà nascosto dal video sovrastante, che selezioneremo, per poi andare su Filtri, cliccare nel pulsante del Più e infine scegliere la scheda Video.

scelta del filtro siza position rotate

Si scorre l'elenco dei filtri fino a trovare quello Size, Position & Rotate su cui cliccare. Verrà mostrato lo schermo del video sovrastante con delle maniglie per il ridimensionamento e con un puntino centrale per il posizionamento.

riquadro del  video riposizionato e ridimensionato

Mentre con il filtro precedente Ritaglio : Rettangolo era meglio usare i valori numerici per essere precisi con lo spessore del bordo, in questo caso, per il ridimensionamento e il posizionamento del video sovrastante è opportuno agire manualmente con l'ausilio del cursore rispettivamente sulle maniglie laterali e sul puntino centrale.

Per il salvataggio del video si clicca sul pulsante Esporta sotto il menù per aprire una finestra sulla sinistra in cui, in Assortimento, scegliere il profilo di esportazione, p.e. H.264 High Profile per un video in MP4.

Si clicca poi su Esporta File per aprire Esplora File di Windows in cui scegliere la cartella di output e dare un nome al file. Si clicca su Salva e si controlla la percentuale di completamento della codifica nella finestra Attività.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy