Pubblicato il 30/10/20 - aggiornato il  | Nessun commento :

Ritagliare un dettaglio di video verticale per visualizzarlo su schermo 16:9

Ritagliare un dettaglio di un video verticale e adattarlo a una visualizzazione su uno schermo orizzontale widescreen 16:9 con Shotcut e app Android

In un commento su Youtube mi è stato chiesto come si potesse ritagliare un dettaglio di un video, girato con lo smartphone in posizione verticale, per poterlo mostrare in uno schermo widescreen con aspect ratio 16:9.

Questa personalizzazione può essere effettuata da computer ma anche da dispositivo mobile. In questo post vedremo come procedere in entrambi i casi. Con il computer useremo il software Shotcut, gratuito per Windows, Mac e Linux mentre per lo smartphone ci sarà utile l'applicazione Video2me disponibile per Android.

Personalmente ritengo però che il miglior modo per mostrare un video verticale in uno schermo orizzontale sia quello di aggiungerci barre laterali sfuocate con lo stile delle televisioni e come può essere fatto con Shotcut.

Se però si vuole evidenziare quello che accade in una zona del video, per mostrarne un dettaglio, ovviamente bisogna operare un ritaglio. L'operazione è semplice con Shotcut e ancora di più con l'app Video2me per Android.

Ho pubblicato sul mio Canale Youtube un tutorial che illustra come risolvere con Shotcut e con Android.



Come prima opzione vediamo come procedere con Shotcut, che si installa andando su Click to Download.

RITAGLIARE VIDEO VERTICALE CON SHOTCUT

Si fa andare Shotcut quindi si va su Aiuto -> Aggiorna, per controllare che quella in uso sia la versione più recente. Si clicca quindi su Elenco Riproduzione e, nella finestra relativa, si trascina il video su cui operare.

In Impostazioni -> Modalità Video si seleziona una risoluzione compatibile con uno schermo widescreen 16:9, come per esempio HD 1080p 30fps, dove l'ultimo dato rappresenta il frame rate. Con questa scelta il player di anteprima assumerà le dimensioni 1920x1080 pixel. Si trascina il video importato nella Timeline

video verticale aggiunto a shotcut con layout widescreen

Nel player di anteprima, il video verticale si visualizzerà in una posizione centrale, con ai lati due barre nere per riempire tutto il resto dello schermo. Si clicca sul pulsante Filtri quindi si va sulla icona del Più per visualizzarli.

Si sceglie la scheda Video e si scorre l'elenco verso il basso fino a trovare il Filtro Size, Position & Rotate il cui nome non è ancora stato tradotto in italiano. Ci si clicca sopra per aprire la sua finestra di configurazione.

filtro size posizione e rotate di shotcut

Il video verrà spostato sulla sinistra dello schermo, sarà contornato da dei bordi e, al suo interno si visualizzeranno due puntini. Quello in alto serve per ruotare il video mentre quello centrale per spostarlo nel layout.

Con quest'ultimo si trascina al centro del player agendo orizzontalmente e si mette in una posizione centrale il dettaglio che vogliamo salvare, agendo verticalmente sempre insistendo nello stesso puntino.

filtro delle regolazioni su shotcut

Il passaggio successivo è quello di spostare verso destra il cursore dello zoom per riempire tutto lo schermo. Si può anche selezionare il valore di default e cambiarlo digitando un altro numero. Nel mio test ho messo 100%.

ritaglio del video verticale

Eventualmente si può tornare ad agire sul puntino centrale per aggiustare il ritaglio. Si fa andare l'anteprima cliccando sul pulsante del Play e, se siamo soddisfatti, si procede al salvataggio del video.

Si clicca su Esporta per aprire la finestra delle opzioni. In Assortimento si sceglie p.e. H.264 High Profile per salvare il file in formato MP4. Si clicca su Esporta File per aprire Esplora File (OS Windows).

Si sceglie la cartella di destinazione, si dà un nome al file quindi si va su Salva e si attende la fine del processo di codifica di cui ci verrà mostrata la percentuale di completamento nella finestra Attività in alto a destra.

COME RITAGLIARE UN DETTAGLIO CON VIDEO2ME

Si installa Video2me dal Google Play Store quindi si apre nel nostro dispositivo. Dopo aver concesso le autorizzazioni richieste, l'app rileverà i file multimediali presenti nel nostro smartphone.

L'app Video2me può editare video, GIF, immagini e musica. Nella home si tocca su Video -> Crop.

video2me screenshot del ritaglio

Verranno mostrati gli ultimi video girati, o scaricati o inviatici, in cui selezionare quello su cui operare flaggando il cerchietto posto in alto a destra delle rispettive miniature. Si va sul baffo in basso per aprire l'editor.

Verranno mostrate 5 crocette. Quella centrale serve per spostare l'area ritagliata mentre con le altre quattro si seleziona l'area da salvare. Si va sempre sul baffo in basso al centro per codificare il nuovo video.

esportazione dei video con video2me

Nel popup si può guardare il procedere dell'encoding. Cliccando sul link Hide and Notify verrà chiusa la finestra e verremo informati con la notifica File is ready, nel momento in cui è pronto il video, che verrà aggiunto alla Galleria. Per creare un video in 16:9 dobbiamo regolarci a occhio. Si può però controllare che il risultato sia giusto.

Sempre con Video2me si va su NoCrop e si seleziona il video ritagliato. In basso si seleziona il formato 16:9. Se fosse troppo largo o troppo alto, verrebbero aggiunte automaticamente delle sfocature. Se non ci sono, come nel quarto screenshot qui sopra, significa che abbiamo fatto un buon lavoro e non occorre fare un secondo ritaglio.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy