Pubblicato il 26/07/20 - aggiornato il  | 1 commento :

Creare video in Ultra HD (4K) e in 8K con Shotcut

Come creare video in Ultra HD o 4K, con risoluzione 3840x2160 pixel, e video in 8K con risoluzione 7680×4320 pixel con Shotcut

In un post precedente abbiamo visto come creare video in 4K e 8K con il programma DaVinci Resolve, che ha una versione gratuita e una a pagamento. Ho mostrato come i video in 8K si potessero realizzare solo con DaVinci Resolve Studio, versione a pagamento del programma che ha anche la versione gratuita DaVinci Resolve Lite.

In effetti nelle risoluzioni predefinite del programma, quella in 8K è disponibile solo per la versione DaVinci Resolve Studio. Anche con la versione gratuita si può creare una risoluzione personalizzata, però non è possibile impostare una risoluzione in 8K, cioè di 7680×4320 pixel. Il massimo supportato è 3840x2160 pixel per una risoluzione Ultra HD in 4K . Per rendercene conto si va su Edit e si clicca sulla icona della ruota dentata, in basso a destra, del Project Settings. In Timeline Resolution si sceglie Custom e si digitano i valori della larghezza e della altezza delle dimensioni dei video in 8K che però non saranno accettati come validi.

In un commento al video del tutorial postato su Youtube mi è stato fatto notare che forse anche con Shotcut si potevano creare video in 8K, personalizzandone la risoluzione. Mi sono incuriosito, ho fatto dei test e ho potuto constatare che con Shotcut è possibile creare video in 8K. I video in 4K sono realizzabili con le risoluzioni predefinite dei progetti video, come abbiamo già visto nel post in cui ho illustrato come creare slideshow in 4K.

Ho pubblicato sul mio Canale Youtube il tutorial con la spiegazione per creare video in 4K e 8K con Shotcut.



Prima di iniziare a illustrare come procedere per la realizzazione di questi video in altissima risoluzione, è meglio fare un passo indietro. Le risoluzioni dei video vengono indicate con le dimensioni di larghezza e altezza dei suoi fotogrammi, mentre la risoluzione dello schermo è determinata solo dal numero delle righe orizzontali. Tale numero è quindi assimilabile al numero di pixel dell'altezza di un video. Tanto per fare un esempio, un video con risoluzione 1280x720 pixel è compatibile con uno schermo di un computer o di una televisione con risoluzione 720p.

La lettera p accanto al numero delle righe dello schermo indica il tipo di tecnologia utilizzata. L'alternativa è la lettera i (p.e 1080i). La "p" indica la tecnica progressiva con cui viene riprodotta l'immagine sullo schermo 60 volte al secondo, mentre la "i" indica la tecnica interlacciata, ossia la riproduzione di mezza immagine 60 volte al secondo, alternandosi le righe dispari a quelle pari. Ecco la tabella delle principali risoluzioni con aspect ratio 16:9.


Tipo Risoluzione Dimensioni frame
Risoluzione HD 1280x720 pixel
Risoluzione Full HD 1920x1080 pixel
Risoluzione Ultra HD o 4K 3840x2160 pixel
Risoluzione 8K 7680×4320 pixel

Fatte tutte queste premesse si fa andare Shotcut, programma gratuito per Windows, Mac e Linux. Nella finestra Nuovo Progetto, in Modalità Video, si apre un menù in cui scegliere la risoluzione del progetto.

risoluzione dei video con shotcut

Le opzioni con UHD 2160p si selezionano per creare video in 4K. La scelta di una o l'altra dipende dal valore del frame rate prescelto, tra un minimo di 23,98fps a un massimo di 60fps. Un frame rate più alto aggiunge maggiore qualità al video ma aumenta il peso del file risultante. Ricordo che un occhio umano percepisce come continuo e senza scatti un video che abbia un frame rate di almeno 24 fotogrammi per secondo.

Valori superiori di frame rate sono quindi consigliati solo quando abbiamo l'esigenza di aggiungere una slow motion in alcune clip video, per mostrare il filmato rallentato senza scatti. Se si vuole creare un video in 8K, si va su Personalizzato -> Aggiungi. Nella finestra che si apre si dà un nome alla nuova modalità, p.e. 8K.

In Risoluzione si digitano i valori in pixel della dimensione di larghezza e altezza per i video in 8K, cioè 7680 per la larghezza e 4320 per l'altezza. La proporzione rimane quella classica 16:9, mentre più in basso si sceglie il valore del frame rate. tra quelli disponibili nell'apposito menù. Si va su OK per aggiungere la nuova modalità nel menù.

Quando avremo l'esigenza di creare un altro video in 8K basterà selezionare questa opzione aggiunta al menù verticale, senza bisogno di impostare nuovamente i dati nella finestra di configurazione.

Si va su Elenco Riproduzione e vi si trascinano i file che ci servono per il progetto. L'anteprima del video visualizzabile nel player probabilmente andrà a scatti, perché il PC non avrà la potenza sufficiente per effettuare un rendering in tempo reale. Per salvare il video in 8K (o in 4K) si va su Esporta e si sceglie il profilo del video.

Una buona scelta è H.264 High Profile, per un video in formato MP4. Si va su Avanzato e si sceglie Video.

esportare video in 8K con shotcut

Si controlla che la risoluzione sia quella giusta. Si va poi su Esporta File e si seleziona la cartella di output del video, dopo avergli dato un nome. Si clicca su Salva su Esplora File e si attende la fine della codifica, visualizzandone la percentuale completata nella finestra Attività in alto a destra della interfaccia di Shotcut.




1 commento :

  1. Di solito uso un facile produttore di video per creare video 4K, che è una versione pagata. Ha tutte le funzioni di cui ho bisogno, ed è facile da operare, meglio per me.

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy