Pubblicato il 15/06/18 - aggiornato il  | 3 commenti :

Come attivare gratis il backup incrementale di Windows 10

Come programmare backup giornalieri o settimanali di Windows con Ashampoo Backup 2018 installabile gratuitamente. Saranno salvati solo i file che sono stati aggiunti o modificati.
Se qualche colta ti è successo di sederti davanti al computer a osservare a uno schermo nero perché Windows ha rifiutato di avviarsi, allora conosci l'importanza dei backup. In verità non è così difficile mantenere i nostri dati al sicuro. Si può eseguire il backup di intere partizioni del disco in pochi clic e ripristinare i file anche in caso di un errore fatale del sistema.

Lo stesso Windows ha uno strumento per eseguire il backup dei file del computer. Con i suoi strumenti nativi si può creare una unità di ripristino e salvare una immagine del sistema. In questo post vedremo come usare un programma specifico per effettuare il backup di intere partizioni del disco rigido.

Si tratta di un software che fino a poco tempo fa era a pagamento (circa 30$) e che adesso si può installare ottenendo una chiave di attivazione gratuita a fronte di una registrazione. Il programma è rilasciato dalla format factory Ashampoo con la stessa modalità che abbiamo già sperimentato per Ashampoo Burning Studio.


La particolarità di questo software software è quella di avere la funzionalità denominata backup incrementale. Questo significa che, dopo il primo backup, verranno aggiunti solo i file che sono stati modificati, rendendo l'operazione molto più veloce. Inoltre potrà essere opzionalmente attivato un piano per creare automaticamente un backup ogni giorno, o settimanalmente, a una data ora.





COME SCARICARE E INSTALLARE ASHAMPOO BACKUP 2018


Si apre la pagina web di  Ashampoo Backup 2018 e si clicca su Free Download. Verrà scaricato un file del peso di 82MB su cui fare un doppio click per iniziare l'installazione. Nella prima schermata accetteremo il Contratto di licenza, successivamente ci verrà chiesto di digitare la chiave di attivazione che ovviamente non possediamo.

chiave-attivazione-ashampoo






Si clicca sul pulsante Ottieni una chiave di attivazione gratuita che aprirà una pagina web in una scheda del browser. Vi dovremo incollare un nostro indirizzo email per poi andare su Request Full Version Key.

richiesta della chiave di attivazione

Se avete già un account Ashampoo, dovrete digitare la password collegata all'indirizzo email per accedere. Se ancora non avete un account, vi verrà inviato un messaggio con il link per creare il vostro profilo. Alla fine del processo, si aprirà una finestra in cui sarà mostrata la stringa alfanumerica della chiave di attivazione.

copiare-chiave-attivazione

Tale chiave va incollata nel campo del programma in cui era richiesta.

attivazione-copia-software

Si va su Attiva ora per iniziare finalmente l'installazione vera e propria di Ashampoo Backup 2018. Quando l'installazione è completata, si va su Fine. Verrà automaticamente aperta l'interfaccia del programma.





COME USARE ASHAMPOO BACKUP 2018


L'interfaccia di Ashampoo Backup 2018 è in italiano e questo facilita la comprensione degli strumenti.

ashampoo-backup-2018-interfaccia

Nella prima riga si clicca accanto a Backup delle Unità scelgono le unità a cui fare il backup.

selezionare-unità-backup

Se lo spazio a disposizione à ampiamente sufficiente, si può selezionare anche tutto. Si va su OK. Si clicca poi accanto a Nella per selezionare l'unità e la cartella in cui destinare i file di backup. Si può andare su Esplora File per creare tale cartella sul momento per esempio direttamente nella unità (C:).

Si clicca poi accanto alla riga Quando eseguire il backup per scegliere la frequenza dei backup.

programma-backup

Si può scegliere un backup giornaliero, uno settimanale, uno Avanzato oppure non scegliere di fare backup automatici. Nella riga successiva si sceglie il numero di backup da conservare, di default 27. Ogni backup richiede pochissimo spazio perché vengono salvate solo le differenze tra le due versioni di dati.

attivazione-piano-backup

Dopo aver configurato le impostazioni, si va su Attiva Piano per permettere a Ashampoo di eseguire il backup nell'ora prestabilita. I backup verranno eseguiti automaticamente in background agli orari pianificati, o in orari successivi, se il computer fosse spento all'orario programmato.

Si può creare il backup anche immediatamente, cliccando sul link Avvia ora il backup. Il backup dei dati potrebbe richiedere molto tempo, soprattutto la prima volta. Quando fosse necessario ripristinare i dati, è sufficiente aprire l'interfaccia di Ashampoo Backup e cliccare sul pulsante Ripristina. Sarà possibile ripristinare singole cartelle, una intera partizione o tutto il disco rigido, se è stato selezionato il backup completo del PC.




3 commenti :

  1. Ma poi i dati salvati esternamente che fine fanno? Non è pericoloso per la nostra privacy? Grazie.

    RispondiElimina
  2. Li salvi nel computer, non nel web. Al limite in un hard disk esterno
    @#

    RispondiElimina
  3. Grazie molto utile: ho impostato il backup in un HD esterno

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy