Pubblicato il 22/05/10 - aggiornato il  | Nessun commento :

Le immagini dell'inquinamento da petrolio nel Golfo del Messico in date diverse.

Sarete certamente tutti a conoscenza dell'immane disastro ambientale che si sta consumando nel Golfo del Messico per la fuoriuscita di petrolio da una piattaforma della BP. Il blog ufficiale di Google ha pubblicato delle immagini satellitari scattate in collaborazione con la Nasa che mostrano l'andamento nel tempo dell'inquinamento. Così facendo Google spera di aiutare gli esperti a trovare delle contromisure da adottare. Le immagini si riferiscono al 25 Aprile, 29 Aprile, 9 Maggio e 17 Maggio. L'ultima è sempre della stessa data ma riprende in modo più ravvicinato la chiazza di petrolio

petrolio-25-aprile

petrolio-29-aprile

petrolio-9-maggio

petrolio-17-maggio

petrolio-17-maggio-ravvicinata

Per adesso il petrolio fuoriuscito ammonta a 6 milioni di galloni, circa 23 milioni di litri (calcolo fatto a mente quindi non esatto al 100%), e purtroppo ha raggiunto le correnti che lo potrebbero portare in Florida e lungo le coste orientali. Sotto la superficie del mare si stima che ci possa essere una quantità di petrolio pari a quella visibile dalle foto.

Nelle zone prospicienti al disastro vivono 400 specie di uccelli marini, balene, delfini, tartarughe e molta altra fauna acquatica. Senza dimenticare i danni che questa tragedia può portare alla salute dell'uomo e alle sue attività economica, prima tra tutte quella turistica.





Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy