Pubblicato il 29/01/10 - aggiornato il  | 9 commenti :

Perché i Guest Post convengono sia a chi li scrive che a chi li ospita nel proprio blog.

I Guest Post sono degli articoli scritti da persone diverse dall'autore del blog. La particolarità di questi articoli è che possono essere utili sia a chi li scrive che a chi li ospita. Il beneficio per il blog che ospita il guest post sta nell'avere un articolo in più senza nessuno sforzo mentre quello dell'autore del post è nell'opportunità di farsi conoscere a una platea diversa dalla solita.

Non ho usato l'espressione più grande perché non è assolutamente detto che l'autore del guest post debba avere un blog più piccolo di quello a cui invia l'articolo da pubblicare. Ci possono essere dei casi che per opportunità non si possa affrontare un determinato argomento sul nostro blog ma sia possibile farlo in un altro.

A me per esempio piacerebbe molto scrivere dei guest post di argomento politico per blog che abbiano quella tipologia. E' evidente che il tema dell'articolo deve avere un minimo di attinenza con i temi trattati per non essere considerato un corpo estraneo dai lettori.

Nel blogging esistono anche forme di pubblicazione a pagamento degli articoli che personalmente non ho mai sperimentato e che si dividono grossomodo nelle due categorie

  1. Io ti pago se scrivi un post per il mio blog
  2. Tu mi paghi se scrivo un articolo che fa pubblicità al tuo sito o alla tua attività

Nel primo caso sono i proprietari dei grandi siti che pagano dei ragazzi per scrivere degli articoli che poi monetizzeranno con Adsense e altri programmi di affiliazione. E' una nuova forma di investimento, se così si può chiamare. Nel secondo caso si tratta invece di quelli che vengono anche chiamati "articoli marchette" in cui il blogger percepisce dei soldi per fare pubblicità a prodotti o siti.

Il caso del Guest Post è completamente diverso e presuppone che non ci sia alcun passaggio di denaro. Si basa tutto su una reciproca convenienza che può essere così sintetizzata

  1. Chi scrive il guest post ha la possibilità di farsi conoscere, di far conoscere il proprio sito e di ottenere dei link. Se scrive un articolo di valore è probabile che in molti sottoscriveranno i suoi feed
  2. Chi ospita il guest post dà un aiuto a un "collega" meritevole e, mi piace ripetere, la generosità viene alla lunga ripagata nella rete.
  3. Inserire articoli con stili e contenuti diversi, ma collaterali a quelli soliti è comunque un arricchimento per il blog che li ospita
  4. In fatto di link ci guadagnano tutti visto che ci sarà quello al blog dell'autore del post che a sua volta avviserà i suoi lettori di aver scritto un articolo su un altro blog mettendo il relativo link. Essendo collegamenti a dei contenuti reali non verranno certo assimilati a degli scambi di link.

Ho deciso quindi di accettare degli articoli scritti da altri blogger e ho postato in una pagina statica le linee guida per la pubblicazione di guest post.

Per evitare fraintendimenti vorrei sottolineare alcune cose

  1. L'argomento dell'articolo dovrà riguardare l'informatica (anche intesa in senso lato)
  2. Non presentate articoli che sono già stati pubblicati perché i contenuti duplicati danneggiano il blog
  3. Inserirò il link al blog dell'autore del post quindi non c'è bisogno di aggiungerne altri
  4. I guest post non possono riguardare una recensione del proprio sito o della propria attività professionale perché allora si rientrerebbe in uno dei casi degli articoli a pagamento illustrati in precedenza
  5. Nel caso in cui non accettassi di pubblicare dei guest post che mi sono stati proposti vi invito comunque a non essere rancorosi nei miei confronti perché certo non sono mosso da antipatia

Sono curioso di vedere se e quante proposte di guest post riceverò. Per saperne di più consultate la pagina "Collabora con un Guest Post".





9 commenti :

  1. Ciao Parsi,
    interessante questa idea del guest posting. Provo a farmi venire un'idea e poi ti contatto.

    RispondiElimina
  2. @impressionidalmondo
    Mi basta solo che l'articolo non sia autopromozionale e abbia una qualche attinenza con l'informatica...

    RispondiElimina
  3. "guest post di argomento politico per blog che abbiano quella tipologia" beneee allora scrivi per il mio "http://ilblogdeglistudenti.blogspot.com" che tratta di politica anche :)

    RispondiElimina
  4. @arrgianf
    Quando ho un po' di tempo ti mando un articolo...

    RispondiElimina
  5. Ernesto, mi hanno proposto di scrivere dei guest post bisettimanali su un sito che tratta di argomenti simili al mio, e sto riflettendo se accettare o meno la proposta, anche perchè si tratterebbe di un impegno costante, per quanto piccolo.
    A quanto ho capito conviene scrivere articoli su siti che comunque abbiano abbastanza visitatori, ma posso chiederti se riesci a darmi un'idea di massima magari utiizzando come linea di riferimento il rank alexa?
    Del tipo: quale ritieni possa essere il rank minimo da prendere in considerazione perchè pubblicare guest post su un dato sito risulti in effetti produttivo?
    Dato che si tratta comunque di spendere del tempo, vorrei ne valesse effettivamente la pena, tutto qui.
    Ad esempio il sito che mi ha chiesto i guest post ha un rank 700.000 mondiale e 65.000 italiano. Posso chiederti un parere?
    Grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @GiulianaMosetti
      Sarò sintetico. Rifiuta, non ci guadagni nulla. Poi il guest post deve essere unico, se non è così diventa collaborazione e allora è un'altra cosa.

      Elimina
  6. Ok. Con rifiuta penso che tu intenda in questo specifico caso, non in linea generale, vero? Credo tu intenda che se devo farlo, meglio farlo con siti che ne valgano la pena, ho capito bene? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @GiulianaMosetti
      Esattamente così, ma devi essere tu a proporti. Se te lo propongono gli altri vuol dire che non ti conviene ma che vogliono semplicemente creare dei contenuti senza far nulla. Al limite uno crea un sito poi manda centinaia di email a vari blogger per proporli di scrivere i (guest) post, basta che qualcuno accetti ed è fatta.

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy