Pubblicato il 04/07/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

La validazione HTML per i blog su Blogger.

I blog su Blogger hanno bisogna della validazione HTML secondo le regole del W3C? La convalida HTML riguarda anche i siti dinamici oltre quelli statici?
Periodicamente ricevo commenti su errori di validazione HTML trovati da qualche tool in siti creati con la piattaforma Blogger. Forse è il caso di fare un po' di chiarezza e di tranquillizzare tutti quegli utenti che hanno provato a validare i loro siti.

Cominciamo con il dire che lo standard HTML è prerogativa del Word Wide Web Consortium o W3C che è l'istituto che sovrintende alla purezza del linguaggio di programmazione. Il W3C è un consorzio di aziende informatiche che fissa gli standard tra gli altri per i linguaggi HTML, XML, SMIL, CSS, ecc.

In sostanza stabilisce quali nuovi tag introdurre per rendere più ricchi i linguaggi e quali tag deprecare perché considerati superati. Una certificazione HTML stabilisce che un sito è tecnicamente conforme agli standard del W3C.







Sul web ci sono una gran quantità di tool per la certificazione HTML di un sito. Tutti questi strumenti fanno però riferimento a quello ufficiale che è appunto il tool rilasciato dal W3C.
Per testare la correttezza stilistica del proprio sito se ne incolla l'URL quindi si va su Check. Ho testato la homepage di questo sito e quello che segue è lo screenshot della prima parte del risultato ottenuto.

validzione-html-w3c


Nella homepage ci sono ben 127 errori. Mi devo preoccupare? Come vedremo non bisogna fare troppo caso a questi dati. La validazione HTML è stata infatti progettata per i siti statici e non per quelli dinamici.






Il tema è stato posto più volte anche nel forum di Blogger. Ecco per esempio una discussione di qualche giorno fa. Le risposte degli esperti della community di Blogger non lasciano spazio a dubbi.

"I siti su Blogger non hanno bisogno di alcuna convalida HTML."

La validazione HTML di un sito di Blogger produce sempre centinaia di errori HTML. I blog su Blogger usano il Google Content Delivery Network che funziona da server per ciascun sito di Blogger utilizzando le centinaia di centri dati sparsi in tutto il mondo.






I modelli ufficiali di Blogger sono costantemente testati e aggiornati dagli ingegneri di Google. Se si pubblica un blog con Blogger conviene focalizzarci esclusivamente sulla creazione dei contenuti e lasciare a Google tutto quello che riguarda la rete e i server. Quello che mi sento di consigliare è di utilizzare i Temi Ufficiali di Blogger che pur non superando la validazione HTML classica sono comunque in linea con gli ultimi standard del W3C.

È comunque sempre utile confrontarsi con i colleghi per essere sempre informati sulle ultime novità e per chiedere consigli a chi è più esperto. Ci si può per esempio unire al Blogger Developer Group per seguire le discussioni che vengono aperte e che hanno come oggetto appunto la piattaforma Blogger.

Per migliorare il vostro sito consultate questi post che sono un po' il sunto del blogging su Blogger:




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.