Pubblicato il 13/06/16e aggiornato il

Come creare un punto di ripristino su Windows 10.

Come creare manualmente un punto di ripristino in Windows 10 per ritornare a una configurazione precedente a un dato evento come l'installazione di driver o software.
Un punto di ripristino è una archiviazione dei file di sistema del computer e può servire per ripristinare delle condizioni precedenti. In sostanza si può tornare indietro nella configurazione del sistema se qualcosa nel computer non va bene. Non si tratta di una protezione assoluta ma di una procedura comunque utile per risolvere molti dei problemi che possono sorgere soprattutto dopo aver installato un programma che ha mandato in crash il PC.

Nei PC Windows 10 è possibile creare un punto di ripristino manualmente così come accadeva per Windows 7 e per Windows 8. Dopo aver cliccato su Start si digita Crea un punto di ripristino. Nella parte alta della colonna dei risultati si visualizzerà il link relativo nel Pannello di Controllo. Ci si clicca sopra per aprire la finestra di configurazione in cui scegliere la scheda Protezione Sistema.
Si clicca su Crea e si dà un nome al punto di ripristino magari usando anche la data

pannello-controllo-ripristino

quindi si clicca ancora su Crea. Verrà visualizzata una piccola finestra con il messaggio che si sta creando il punto di ripristino. Si va su Chiudi dopo che ci sarà mostrato l’avviso che il punto di ripristino è stato creato correttamente. Se ne possono creare tutte le volte che si vuole.

RIPRISTINARE LA CONFIGURAZIONE DI SISTEMA


Quando si ha l’esigenza di tornare a una situazione precedente si apre la stessa finestra del Pannello di Controllo. Invece di andare su Crea si va su Ripristino configurazione di sistema

ripristino-sistema

Si può scegliere il punto di ripristino consigliato oppure mettere la spunta su Scegli un punto di ripristino diverso per poi andare su Avanti.

ripristino-sistema-windows10

Insieme ai punti di ripristino vengono visualizzati anche gli ultimi programmi installati che hanno indotto la creazione di punti di ripristino automatici. Dopo aver selezionato il punto di ripristino si va su Avanti per riconfigurare il nostro computer Windows 10. Il PC verrà ripristinato alla situazione precedente all’evento che si è selezionato.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.