Pubblicato il 17/03/15e aggiornato il

Creare dei tweet preimpostati per farli cliccare dai lettori.

Come creare dei tweet automatici che i lettori possono condividere con un solo click con contenuti particolari del nostro sito.
Forse il titolo non spiega bene la funzione che intendo illustrare ma non vi preoccupate, alla fine del post vi sarà tutto chiaro. Le condivisioni sui social network sono da anni uno dei fattori di ranking più rilevanti perché sono comunque dei voti positivi per i nostri contenuti da parte dei lettori.

L'obiettivo è quello di estrapolare dall'articolo un testo con meno di 140 caratteri che i lettori possano twittare semplicemente con un click qualora siano già loggati su Twitter. Queste frasi twittabili sono visibili in diversi siti e possono consistere in un motto, un testo particolarmente efficace o un semplice estratto dal contenuto del post. Questo sistema può essere utile anche per creare una campagna a favore di un determinato hashtag sullo stesso social network. 

Questa funzionalità non ha nulla a che vedere con l'implementazione di un tweet nel blog che è cosa diversa e che può riguardare anche un tweet con immagini. Si può creare un URL in modo da postare un tweet su Twitter con questa sintassi

https://twitter.com/intent/tweet?text=Frase_del_tweet+URL_del_post+@nome_utente

Se il testo contiene degli spazi, come del resto succede sempre, non si può però inserire visto che gli URL con gli spazi non vengono supportati. Gli spazi vanno quindi sostituiti con un più ( + ) oppure con i due caratteri %20. Lo si può fare manualmente ma è meglio usare un tool come URL Encode Decode, incollando la frase da processare quindi andando su Encode URL 

encode-url

Come vedete gli spazi sono stati sostituiti dal più ( + )mentre gli eventuali hashtag hanno %23 al posto del cancelletto ( # ). Per ottenere l'URL del post o della pagina non ci sono problemi visto che basta copiarlo dall'indirizzo del browser. Se si tratta dell'URL del post che state ancora scrivendo vi basta andare sulla destra su Impostazioni post > Link e impostare il Permalink personalizzato

permalink-blogger

Il link del post sarà quello mostrato sotto Permalink. A questo punto abbiamo già creato tutto l'URL necessario per la creazione del nostro tweet automatico. Nel test che ho realizzato sarebbe 

https://twitter.com/intent/tweet?text=Come+creare+dei+tweet+preimpostati+che+i+lettori+possono+condividere+%23blogger+http://test32-a.blogspot.com/2015/03/twitter-blogger-tweet.html+@parsifal32

che può anche essere tranquillamente gestito in questo modo. Per ragioni estetiche si può però usare un accorciatore di URL in modo da convertirlo in modo permanente in un altro. Per questioni di affidabilità è bene usare Goo.gl di Google.  Con il nostro account si accede a Goo.gl, nel campo denominato Paste your long URL here incolliamo tale indirizzo e andiamo su Shorten URL 

shorten-url-googl

Sulla destra sarà visualizzato l'URL accorciato che in questo caso è

http://goo.gl/AY0VX7

Se lo incollate nel browser vi si aprirà una finestra per la creazione di un tweet. Provare per credere. Adesso che abbiamo l'URL non rimane che creare una regola per l'aspetto dei nostri tweet. Possiamo creare un CSS da usare solo in un post in modalità HTML oppure incollare il CSS nel modello per poi usare solo l'HTML per la realizzazione dei tweet automatici. Un esempio di codice potrebbe essere questo 

<style>
.tweet{display:inline-block;width:75%;background-color:#eff7fd; /* Colore di sfondo */
margin:10px auto; border:3px solid #0e558b; /*Colore del bordo*/
padding:18px 20px 5px;overflow:hidden;
}
.tweet a{display:block;float:right;color:#2B3437;margin:25px 5px 12px 4px; padding:0 30px 0 0;
background:url(
https://lh3.googleusercontent.com/-jQE7V9r57T4/VQfqBQCG2CI/AAAAAAAArn8/7-8opg-wPzA/s24/twitter-logo.png) no-repeat 100% 40%; text-decoration:none;
}
</style>
<div class="tweet">
Come inserire del testo twittabile nel blog per aumentare le condivisioni<a href="http://goo.gl/AY0VX7">Twitta</a>
</div>

che può essere incollato in un post in modalità HTML. Se si preferisce incollare il codice nel template bisogna andare su Modello > Modifica HTML e cercare la sezione <b:skin> intorno alla 14-esima riga. Si clicca sulla freccetta nera per espandere il codice e con Ctrl+F si cerca la riga ]]></b:skin> e, subito sopra, si incolla la parte di codice evidenziata di giallo.  Alternativamente lo stesso codice si può incollare su Modello > Personalizza > Avanzato > Aggiungi CSS e quindi andare su Applica al modello. Quando si vuole creare un tweet per i lettori basterà incollare nel post la parte evidenziata di verde. Naturalmente tutti i parametri possono essere personalizzati a partire dai codici dei colori alla icona di Twitter, dall'URL di Goo.gl al testo stesso del tweet
 
tweet-automatico

Il lettore cliccando su Twitta può pubblicare il tweet preimpostato aumentando l'autorevolezza del blog che è data anche dal numero di persone che ne condividono le pagine


Come creare dei tweet preimpostati a beneficio di lettori #blogger #twitterTwitta

Concludo ricordando che si può aprire la finestra del tweet in un'altra scheda inserendo il tag target="_blank" subito dopo all'URL del tweet prima di >Twitta. Inoltre per risparmiare il numero dei caratteri  è meglio usare due volte Goo.gl. La prima per accorciare il Permalink del post da linkare e la seconda per ottenere il link complessivo per il codice. Se infatti provate a cliccare nel tweet preimpostato precedente vedrete che l'URL è accorciato con Goo.gl.
Fonte | Compartidìsimo -





2 commenti :

  1. Il problema è che se non sei un VIP, solo l'1% dei tweet inviati vengono letti da qualcuno ed utilizzati per tornare nel blog che ha il tweet code che hai spiegato. Il che significa che devi avere già forti flussi sul blog per avere uno scarso ritorno. Twitter è un social network dove tutti twittano e nessuno legge.
    Molti blogger si pubblicizzano direttamente, sfruttando twitter, magari attraverso tweetfeed. Comunque il rientro di utenti dal pubblico è scarso.

    RispondiElimina
  2. In effetti non ha tutti i torti.
    Comunque è una cosa semplice da fare, che sta lì e se ha effetti, tanto di guadagnato.
    ^_^''

    grazie della guida

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.