Pubblicato il 10/07/14e aggiornato il

Come misurare le distanze di un percorso con Google Maps.

Come misurare in modo accurato la lunghezza di un tracciato utilizzando lo srumento Google Maps per desktop nella sua nuova versione.
Con la vecchia versione di Google Maps si poteva facilmente determinare la distanza tra due punti della mappa. Si trattava però di una distanza prettamente geometrica visto che era data dalla lunghezza del segmento di linea retta tracciato tra i due punti. Non era quindi possibile determinare la lunghezza precisa di un tragitto. Pensiamo a chi organizza delle corse amatoriali podistiche o ciclistiche o anche a chi voglia cimentarsi con gli amici in una scampagnata in montagna. Per determinare l'esatta lunghezza dl percorso finora si doveva andare sul percorso e con strumenti molto poco adatti come il contachilometri della automobile o della bicicletta cercare di avere il dato approssimativo della lunghezza di un tracciato.

Con un post su Google+ sull'account ufficiale di Google Maps viene introdotta la nuova funzione per misurare le distanze con una precisione addirittura al centimetro. Questa funzionalità per il momento è attiva solo su desktop e occorre essere passati alla nuova versione di Google Maps. Per iniziare bisogna cliccare con il destro del mouse sul punto iniziale del percorso scegliere Misura distanza

misurare-distanza-google-maps 

Successivamente si fa clic con il sinistro del mouse su tutti i punti che servono per creare una linea spezzata che rappresenti una approssimazione del tracciato che si ha intenzione di misurare.

misurazione-percorso-google-maps

Cliccando su uno di questi punti si può cancellare ma si può anche trascinare per modificare il tracciato. Per interrompere la misurazione bisogna cliccare nuovamente sul destro del mouse e selezionare Cancella misurazione. Ho postato un breve video dimostrativo di questa funzione


Con questo sistema ho per esempio misurato la lunghezza della strada che circonda il Colosseo e che è poco meno di 600 metri. La distanza viene mostrata sotto la casella di ricerca in alto a sinistra
 
circonferenza-strada-colosseo
Se non siete ancora passati alla nuova versione di Google Maps potete seguire queste Istruzioni di Google per sapere come misurare le distanze anche con la vecchia versione. Questa nuova feature di Google Maps rappresenta veramente una svolta anche dal punto di vista pratico visto che si potrà calcolare la lunghezza di qualsiasi tracciato con una buonissima approssimazione direttamente dal computer. 

INCORPORARE UNA MAPPA IN UN SITO WEB

 

Ho già illustrato come inserire una mappa nel nostro blog con la vecchia versione di Google Maps e per più informazioni si possono seguire anche le istruzioni di Google. Per incorporare in una pagina web una mappa con la nuova versione bisogna cliccare in basso sulla icona a forma di ruota dentata delle Impostazioni e scegliere Condividi e incorpora mappa
 
incorporare-mappa-google-maps

Nella finestra successiva si può scegliere tra inserire un semplice link o addirittura tutta la mappa in un iframe. Se si opta per questa seconda soluzione si clicca su Incorpora mappa

incorporare-mappa-google

Non resta che copiare il codice e incollarlo in un post, in una pagina statica o in un widget in Modalità HTML.





3 commenti :

  1. Ernesto la vecchiaia galoppa:non mi ricordo quali sono per aprire tutti i post del blog in un'altra scheda e dove si inseriscono nell''html......graziee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi seguire uno di questi due post
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2011/04/come-aprire-tutti-i-link-di-un-blog-su.html
      http://www.ideepercomputeredinternet.com/2014/03/nofollow-target-blank-automatico-blogger.html
      Nel secondo devi incollare solo le righe per aprire in un'altra scheda e non quelle per il nofollow comunque l'articolo lo spiega chiaramente

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.