Pubblicato il 17/11/13e aggiornato il

Come pubblicare in Blogger dei widget senza titolo.

Come salvare senza digitare il titolo quei widget di Blogger come Immagine in cui sia invece obbligatorio.
Quando andiamo su Layout > Aggiungi un gadget e scegliamo l'opzione HTML/Javascript possiamo fare a meno di digitare il titolo e incollare il codice in Sezioni del sito per poi andare su Salva. Questo vale per il gadget HTML/Javascript ma in altri casi è obbligatorio digitare il titolo per riuscire a salvare il widget. È il caso per esempio per il widget Immagine.

Se infatti andiamo su Layout > Aggiungi un gadget, scorriamo i widget presenti fino a scegliere Immagine, ci clicchiamo sopra per aprire la finestra di configurazione e proviamo a salvare l'immagine caricata senza digitare il titolo riceviamo un messaggio di avvertimento che ci informa come il Titolo sia un campo obbligatorio e come non debba essere lasciato vuoto.


titolo-widget-immagine

Se si volesse pubblicare una foto in un widget senza titolo si può comunque trovare un escamotage per bypassare questa regola. Basta digitare nel titolo una delle seguenti righe di codice

<h1> </h1>
<h2> </h2>
<h3> </h3>
<span> </span>
<div> </div>

in questo modo

salvare-widget-senza-titolo

Questo sistema può essere applicato a tutti i widget di Blogger che come quello della Immagine richiedono obbligatoriamente il campo del Titolo. Nel caso modificaste questi widget occorrerà inserire nuovamente una di quelle righe di codice nel Titolo per riuscire a salvare i gadget.




2 commenti :

  1. Un'alternativa è inserire sì il titolo, ma nasconderlo poi tramite css:

    #IDWidget h2{display:none}

    Di solito faccio così per ricordarmi il contenuto del gadget quando entro nella sezione "layout".

    Buona domenica :)

    E.

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.