Pubblicato il 09/02/13e aggiornato il

BadgePlz per installare il widget delle immagini su Instagram.

Come installare il widget di Instagram che mostri una tabella personalizzabile nei colori e nelle dimensioni con le ultime foto pubblicate sul social delle foto da un determinato utente.
Instagram è una delle applicazioni più usate dagli utenti di smartphone perché consente di condividere degli scatti in modo immediato, oltre che sui server di Instagram, anche su social quali Twitter e Facebook. Recentemente è scoppiata una vera battaglia su foto e video condivisi tramite social network. Le ostilità sono state iniziate da Twitter che ha impedito ai suoi utenti di visualizzare le immagini di Instagram presenti nei tweet direttamente nella Timeline. Ha inoltre aggiornato la sua applicazione mobile per aggiungere i filtri della società Aviary appena acquisita senza usare funzionalità di terze parti. Il team di Instagram ha subito risposto creando InstaTwit una estensione per Chrome che permettesse agli utenti di continuare a visualizzare le foto anche su Twitter.

Le cose sono poi continuate con l'implementazione di Vine per postare video di 6 secondi su Twitter. Tale applicazione è per il momento disponibile solo per IPhone e non ancora per Android. E' notizia di pochi giorni fa che Instagram non è più solo una applicazione ma che è diventata un sito web a tutti gli effetti che può essere aperto e navigato con i normali browser desktop.

E' stata anche creata la pagina per ottenere il codice da inserire in una pagina web con il Badge di Instagram. In sostanza si tratta di scegliere tra 5 pulsanti di differenti forme e misure per mettere un bottone che rimandi al nostro profilo su Instagram 

badge-instagram

BadgePlz ci offre invece la possibilità di inserire un gadget molto più efficace che mostra le nostre foto in una tabella personalizzabile nelle dimensioni, nei colori, nei bordi e nell'arrotondamento.

badgeplz-configurazione
Si possono creare dei badge anche di altri utenti. La configurazione comprende
  1. L'inserimento dell'username
  2. La scelta del colore di background
  3. Il codice del colore del bordo
  4. Il raggio dell'arrotondamento
  5. La dimensione delle miniature (75x75, 100x100 o 150x150 pixel)
  6. La dimensione del bordo delle foto
  7. Il colore del bordo delle foto
  8. Il tipo di layout con il numero di righe e di colonne
  9. L'inserimento o meno delle informazioni sull'utente (numero di foto e di followers)
  10. La dimensione del badge è funzione degli altri parametri impostati
Si va su Generate e in basso, si seleziona e si copia il codice. Può essere installato su siti di moltissime piattaforme. Su Wordpress si va su Aspetto > Widget > Testo. Si trascina in una sidebar o nel footer e vi si incolla il codice. Su Blogger invece si va su Layout > Aggiungi un gadget > HTML/Javascript e si incolla il codice di BadgePlz in Sezioni del sito quindi si preme su Salva.

badgeplz-blogger

Si tratta di un IFrame che mostra le ultime immagini postate su Instagram. Quando si passa con il mouse sopra a una di queste miniature viene visualizzata la descrizione e gli hashtag che vi sono stati inseriti.




4 commenti :

  1. ti informo che dopo l ultimo aggiornamento di Pinterest per Android, è possibile fare foto dal cel e pinnarle in una board.
    Il dubbio ora è....fare foto con Instagram o con Pinterest!???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Si potevano postare su Pinterest anche prima, poi è una scelta soggettiva e comunque si possono condividere anche su più social. Si condividono su Instagram e si fa una Recipe con IFTTT per postarle anche su Pinterest...

      Elimina
  2. Purtroppo a me non funziona :( perchè?
    Inserisco il codice nel blog, ma appare il riquadro vuoto senza alcuna foto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @# L'anteprima sul sito la vedi? Se è così sbagli forse a selezionare e incollare ilcodice.

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.