Pubblicato il 26/01/12e aggiornato il

Come fare screenshot dello schermo con Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

Ho recentemente pubblicato una recensione del Samsung Galaxy Nexus che ha installato nativamente il sistema operativo Android 4.0.2. Questo OS sarà progressivamente reso disponibile anche per quasi tutti i dispositivi Android come aggiornamento OTA (Over The Air). Nella analisi delle prestazioni ho colpevolmente affermato che non si potevano fare screenshot senza scaricare applicazioni che avrebbero funzionato solo con i privilegi o permessi di root.

Mi sbagliavo perché, come mi è stato fatto notare in un commento, con Android Ice Cream Sandwich si possono fare gli screenshot in modo semplicissimo. Sul Samsung Galaxy Nexus, oltre alla porta MIcro-USB per il caricabatteria e il collegamento al PC e al jack per le cuffie, ci sono solo due tasti fisici. Si tratta del Volume, pulsante largo situato sulla sinistra, e del bottone Power per spegnere, accedere o bloccare il telefonino.

Il pulsante del Volume serve per diminuire o aumentare l'intensità dell'audio a seconda che si prema nella parte bassa o nella parte alta. Se si vuole fare uno screenshot dello schermo dello smartphone basta premere per un secondo contemporaneamente i pulsanti Power e la parte bassa del regolatore del Volume

samsung-galaxy-nexus-power-volume  

Si visualizzerà lo screenshot direttamente nel display mentre in alto, nella barra delle notifiche apparirà la scritta "Salvataggio dello screenshot" che presto lascerà il posto alla icona che ci avvertirà che il processo è terminato

notifica-screenshot

Gli screenshot verranno archiviati sotto forma di immagini in formato PNG nella cartella Pictures > Screenshots e potremo accedervi dalla Galleria. Si potrà scaricare una loro copia nel PC semplicemente collegando il cavo USB oppure utilizzando uno dei tanti File Manager per Android. A titolo di esempio questa mattina presto ne ho fatto uno alla applicazione Termometro, gratuita con pubblicità o a pagamento (1,99 euro) senza banner, che dà la temperatura locale con una approssimazione fino al decimo di grado. Ovviamente nello smartphone non ci sono sensori per rilevarla ma l'applicazione si basa sulla posizione del telefonino acquisita tramite localizzazione e sui dati atmosferici in tempo reale

termometro-screenshot

Questo anche per farvi vedere in che genere di ghiacciaia siamo a Firenze in questo periodo. Meno male che è un bella giornata e si spera che il sole riesca a riscaldare un po' durante il giorno. Come vedete ho fatto lo screenshot all'applicazione Thermometer nella sua versione gratuita (o trial). 





4 commenti :

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.