Pubblicato il 24/11/09 - aggiornato il  | 11 commenti :

Come presentare il blog agli inserzionisti in Google Ad Planner e avere un miglior targeting per il posizionamento.

La possibilità di inserire i nostri siti attraverso il Publisher Center in Google Ad Planner fino a questo momento era patrimonio esclusivo dei domini di primo livello del tipo www.miosito.com, adesso è stata resa disponibile anche per i blog su Blogger che hanno anche un indirizzo del tipo mioblog.blogspot.com, vediamo il procedimento da seguire e l'importanza di questa nuova feature.

Accedete a Google Ad Planner e, se avete dei siti già inseriti nella Bacheca per webmaster, visualizzerete la loro esistenza

ad-planner

Cliccate su Select sides to include e si aprirà una finestra con l'elenco dei siti che avete aggiunto nella vostra Bacheca per webmaster. Mettete il segno di spunta a quelli che volete inserire in Google Ad Planner, quindi cliccate su OK. Per ciascun sito inserito si può cliccare sulla destra su Edit Site Info, per inserire le informazioni sul vostro blog che saranno visualizzate dagli inserzionisti pubblicitari e che possono aiutare per avere un numero maggiore di aziende che ci scelgono per il targeting per il posizionamento.

Bisogna compilare un modulo con la descrizione del nostro blog e con la selezione delle categorie (massimo cinque) più pertinenti tra quelle proposte

ad-planner

C'è anche la possibilità di inserire un URL dove gli inserzionisti possono accedere per contattarci. Nella parte finale della pagina si può scegliere se condividere i dati statistici del nostro blog (visitatori, pagine viste, tempo medio sul sito, ecc) acquisiti tramite Google Analytics. Nel caso non fosse rilevato l'account di Analytics i dati saranno comunque mostrati in termini approssimati.

Un'ulteriore interessante possibilità è quella di scegliere un badge, disponibile in diversi formati, attraverso il quale gli inserzionisti che visitano il nostro sito possono accedere alle informazioni di Google Ad Planner per decidere se selezionarlo come veicolo pubblicitario dei loro prodotti. Per crearlo occorre cliccare su Show Options in fondo alla pagina. L'inserimento del badge (o gadget) nel sito non presenta difficoltà visto che si tratta solo di selezionare quello che ci piace di più, copiare il codice e incollarlo in un elemento HTML/Javascript

ad-planner-badge

Ricordarsi di cliccare su Save prima di abbandonare la pagina. Chi cliccherà sul badge che avete inserite nel blog, accederà automaticamente alla pagina di presentazione del vostro sito su Google Ad Planner.





11 commenti :

  1. a me dice ancora che i domini di secondo livello non sono supportati... XD

    RispondiElimina
  2. @Segdan
    Questa opzione è possibile solo da pochi giorni. Può essere che non sia stata ancora estesa a tutti i domini. Non ho un'altra spiegazione...

    RispondiElimina
  3. Ho appena aggiornato questa funzione che non cosnoscevo e mi sembra tutto ok , non ho ricevuto nessun messaggio di errore o problemi.
    Grazie, speriamo serva per avere AdSense più pertinenti.
    Grazie per le ottime informazioni.

    RispondiElimina
  4. mmm io non ho capito cos'è adplanner...che fa esattamente? si va a integrare con adsense?

    RispondiElimina
  5. @filokalos
    AdPlanner è una pagina di presentazione del sito. Quello di questo blog è qui
    https://www.google.com/adplanner/site_profile?s=ideepercomputeredinternet.com&b=1
    Gli inserzionisti che sono interessati a fare pubblicità diretta su questo sito cliccano sopra al bannerino e ottengono tutte le informazioni che gli servono.
    Se vai su Verifica Annunci > Autorizzati (nuova interfaccia) o Impostazioni Adsense > Centro di verifica annunci (vecchia interfaccia) puoi verificare se qualche azienda ti ha già scelto per il "posizionamento target". Nel senso che il tuo sito gli piace a prescindere dall'articolo e che sono disposti a mettere i loro annunci in qualunque post del tuo blog.
    Queste scelte aumentano il numero di coloro che concorrono all'asta per gli annunci e lievita il compenso per click.

    RispondiElimina
  6. Ma se qualcuno mi sceglie per il posizionamento target poi cosa devo fare? devo posizionare io l'annuncio o ci pensa adsense automaticamente?

    comunque adesso ho fatto la richiesta per l'attivazione del centro verifica annunci, quando accettano aggiungo i miei dati ad adplanner, non si può mai sapere!

    RispondiElimina
  7. @filokalos
    Non cera bisogna di chiedere l'attivazione, almeno nel mio account non c'è. C'è solo il link. Se ti scelgono non devi fare nulla. Automaticamente sul tuo sito appariranno gli annunci che pagano di più. Se chi ti ha scelto paga di più della pubblicità generata dalle keyword ecco che appaiono i suoi banner.
    Aumenta il numero degli inserzionisti che partecipano all'asta. Poniamo che una azienda di cosmetici sia disposta a pagare 20 centesimi a click per ogni visitatore che proviene dal tuo sito, questo significherà un aumento delle tue entrate perché saranno visualizzati solo annunci che pagano quella cifra o di più

    RispondiElimina
  8. ciao ho inserito tutte le informazioni richieste solo che non mi fa salvare.
    Cosa faccio?
    grazie

    RispondiElimina
  9. @Sairos
    Non lo so, aspetta a domani forse è un problema del server ...

    RispondiElimina
  10. Ciao, credo che ora sia un pò cambiato Ad planner, non so se permette ancora di inserire il proprio sito, se si sai come si fa?
    Io ho collegato fino ad ora strumenti per webmaster con google analytics, ma non sono riuscito a collegare gli stessi con appunto Ad Planner.

    Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @# Ora le cose sono cambiate radicalmente. Me ne sono accorto solo adesso :) Le istruzioni rimandano a una pagina che non esiste. Vedremo in seguito, bohhh

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.