20 agosto 2014

Come far scorrere un widget di Blogger insieme alla pagina.

Il layout tipico di un blog prevede sulla destra, sulla sinistra o da entrambe le parti la presenza una sidebar in cui sono inseriti dei widget da mostrare ai lettori. Tra questi gadget ce ne potrebbe essere uno che riteniamo particolarmente importante tanto da decidere di tenerlo sempre visibile anche allo scorrere della pagina. Un  tale widget dovrebbe preferibilmente essere posizionato alla fine della sidebar perché altrimenti spingerebbe verso il basso i gadget posizionati sotto di esso.

Ricordo di aver già presentato un tutorial per mostrare un widget sempre in primo piano che si basava su un javascript così come l'hack che vado a presentare. Il metodo già proposto può essere usato anche per widget posizionati nella parte iniziale della sidebar che però potranno nascondere gli altri widget durante lo scroll della pagina. La scelta tra uno dei due sistemi potrà essere fatta dopo averli testati entrambi. Per prima cosa dovremo scoprire quale sia l'ID del widget che vogliamo rendere scorrevole. Se utilizziamo un browser quale Firefox o Chrome si potrà cliccare sulla icona del cacciavite e della chiave inglese per aprire la sua finestra di configurazione. Nel caso non sia possibile usare questo sistema si può andare su Layout e cliccare su Modifica del gadget in questione

19 agosto 2014

12 servizi online per mandare email anonime e per creare caselle di posta temporanee.

Molte persone considerano la privacy come un valore irrinunciabile e un diritto di tutti gli utenti. Senza arrivare a queste posizioni radicali ci possono però essere dei casi in cui si debba inviare un messaggio senza far conoscere il mittente. Potrebbe trattarsi di un semplice scherzo oppure essere dettato da ragioni molto più serie. In una situazione di questo tipo può essere di aiuto uno dei tanti servizi online con cui si possono inviare email senza far conoscere il destinatario e senza bisogno di nessuna registrazione.

Va da sé che queste funzionalità non debbono andare contro la legge perché la polizia postale potrebbe comunque individuare il mittente attraverso l'indirizzo IP. Le applicazioni web presenti in rete sono abbastanza numerose e si può scegliere quella che si sembra più affidabile dopo che si sia fatto un test con un nostro indirizzo. 

18 agosto 2014

Come mostrare le icone dei social network nei blog a Visualizzazione Dinamica di Blogger.

I template di Blogger a Visualizzazione Dinamica o Dynamic Views furono introdotti qualche anno fa da Blogger ma contrariamente a quelle che erano le aspettative non hanno avuto un successo travolgente e ancora adesso i blog che hanno scelto questi modelli rappresentano una minoranza. La ragione principale risiede nella grande difficoltà di personalizzazione che questi comportano.
 
Per esempio non esistono sidebar come negli altri template in cui inserire dei widget immediatamente mostrati ai lettori. Si possono installare i gadget ufficiali di Blogger ma saranno visibili ai navigatori solo passando con il mouse nella parte destra del layout. Un'altra limitazione molto forte è pure l'impossibilità di utilizzare il gadget HTML/Javascript che serve per tutti i widget non ufficiali di Blogger come per esempio la visualizzazione di semplici icone con collegamento ai social network. Non è inoltre possibile mostrare nell'area del post un qualunque gadget con l'unica eccezione del menù delle Pagine Statiche che opzionalmente può essere inserito subito sotto alla intestazione del blog.

17 agosto 2014

Widget dei Post in Evidenza con Miniature per Blogger.

In alcuni Temi e Modelli soprattutto di Wordpress ma anche di Blogger i designer spesso inseriscono di default un widget degli articoli che il web master ritiene utile mostrare a tutti i lettori. Si tratta in sostanza di una vetrina dei contenuti pubblicati che ritengono più interessanti. Questo presuppone una operazione manuale per scegliere questi post ma vediamo come in Blogger possa essere parzialmente automatizzata e come si possa realizzare un widget che mostri appunto i Post in Evidenza

Si può infatti sfruttare la funzionalità delle etichette per crearne una nuova da utilizzare come filtro. Si va quindi su Bacheca > Post e si mette la spunta agli articoli che vogliamo mostrare nel widget. Successivamente si clicca sulla freccia verticale del menù accanto alla icona delle etichette e si sceglie Nuova Etichetta.

14 agosto 2014

Menù fluttuante con icone sociali e casella di ricerca.

Visto il grande successo del menù flottante presentato circa un anno fa ho pensato di integrare voci del menù e icone dei social network con una casella di ricerca in cui digitare opportune parole chiave per visualizzare i post corrispondenti.

Si tratta di un menù che non ha javascript e che quindi potrà essere visualizzato da molti browser anche di dispositivi mobili. Una particolarità è che si tratta di un menù flottante che rimane sempre al top della pagina anche quanto si scrolla verso il basso. Questo significa che sarà comunque nascosta la Navbar di Blogger anche nel caso in cui non si sia già fatto. Un'altra particolarità molto interessante è che questo menù non contiene dei tag di Blogger specifici e quindi può essere installato in qualsiasi pagina web o in un blog di tutte le piattaforme che abbiano un Editor del Tema.

12 agosto 2014

Come rimuovere i contenuti obsoleti e quelli con problemi legali dai risultati delle ricerche.

Su pressione della Commissione Europea recentemente Google ha accettato di rimuovere dai risultati di ricerca quei contenuti che presentano delle problematiche legali. In realtà questa funzionalità esisteva già ma era limitata ai contenuti ritenuti obsoleti e non a quelli imbarazzanti.
La procedura per tale rimozione distingue URL con problematiche di privacy, da URL obsoleti e da pagine che contengano informazioni sensibili. In tutti e tre i casi bisogna utilizzare gli Strumenti per Webmaster però partendo da pagine diverse.

ELIMINARE DA GOOGLE CONTENUTI OBSOLETI


Dopo essersi loggati con il nostro account Google si accede alla pagina Rimuovi contenuti obsoleti e si incollano l'URL o gli URL delle pagine che vogliamo deindicizzare.

Fastly per cercare rapidamente le app installate su Android.

Nel mio smartphone Android ho attualmente 212 applicazioni installate e questo nonostante periodicamente ne scorra l'elenco e elimini quelle che non utilizzo più e che ritengo improbabile di usare in futuro. Di quelle che apro più frequentemente tengo le icone nello schermo per accedervi rapidamente ma se mi capita di usare le altre allora dovevo fare tap sulla icona centrale delle applicazioni per poi cercare quella giusta scorrendole tutte e aiutandomi con l'ordine alfabetico.

Probabilmente esistono delle applicazioni launcher che risolvono questo problema alla radice ma a me non piacciono perché cambiano completamente l'esperienza d'uso del cellulare che ho già assimilato. La scoperta della applicazione Fastly - search installed apps mi ha risolto questa difficoltà. Se una applicazione non fa parte di quelle di cui ho le icone a portata di mano apro Fastly che si trova in bella mostra. Si visualizzerà immediatamente la tastiera predefinita del cellulare in cui iniziare a digitare il nome della applicazione da cercare. Due caratteri sono più che sufficienti per visualizzare l'icona giusta su cui fare tap

11 agosto 2014

Le varie tipologie di Modelli di Blogger.

Blogger nacque nel 1999 ad opera della società Pyra Labs e fu acquistato da Google nel 2003. Questo rappresentò una grande svolta per la piattaforma di blogging portandola a rivaleggiare con Wordpress nella sfida tra i CMS più utilizzati per creare blog gratuiti o con dominio personalizzato.
Il Tema usato dagli utenti di Blogger si chiama Modello e dalle origini della piattaforma ha subito diverse modifiche e vari aggiornamenti più o meno riusciti e apprezzati dagli utenti. Così come per Wordpress anche per Blogger ci sono degli web designers che sviluppano temi resi disponibili agli utilizzatori  gratuitamente anche se ci sono dei casi di modelli premium a pagamento.

Se si va su Modello > Modifica HTML si può trovare agevolmente chi sia l'autore del nostro template e il nome del modello cliccando sulla freccetta nera accanto a <b:skin>