29 luglio 2015 Ultimo aggiornamento:

Come personalizzare il Banner di Blogger per i cookie nei modelli a Visualizzazione Dinamica.

Il javascript utilizzato da Google per i modelli Dynamics Views è lo stesso di quello degli altri template e non mi so spiegare perché quando provavo ad applicarlo non mi funzionava mentre adesso invece il banner si visualizza. Probabilmente hanno cambiato qualcosa nel codice per rendere il banner compatibile anche con i modelli a Visualizzazione Dinamica.

Ricordo per sommi capi di cosa sto parlando. Tutti i siti italiani avevano tempo fino al 2 Giugno per mettersi in regola con le disposizioni del Garante della Privacy. Si tratta di una regola europea a cui devono ottemperare tutti i paesi aderenti alla UE con la data limite del 30 Settembre 2015. In prossimità di questa scadenza Google ha implementato nei blog su Blogger un banner di consenso per i cookie che potremmo definire nativo.  A questo punto tutti gli sforzi che  avevamo fatto per creare il banner da soli sono diventati superflui. Si potrà comunque sempre scegliere di lasciare un nostro banner e di nascondere quello di Google.

Come personalizzare il banner di Blogger per desktop e mobile e come mostrarlo in basso.

Ieri gli utenti di Blogger quando sono entrati nei loro siti hanno scoperto la novità di un banner nativo di Blogger con Pulsante di accettazione dei cookie, Informativa breve e link alla Informativa lunga sull'uso dei cookie da parte di Google. Già ieri abbiamo visto come si possa modificare il messaggio breve, linkare la nostra Policy Privacy, scegliere il testo dei bottoni e personalizzare i colori di sfondo e testo. Abbiamo anche già visto come si possa facilmente disabilitare il banner di Blogger per lasciare soltanto quello che avevamo installato in occasione della scadenza del 2 Giugno. La nuova scadenza è il 30 Settembre ed è una data europea visto che si tratta della data ultima che hanno tutti gli stati membri per mettersi in regola con questa disposizione della Cookie Law.

In questo articolo faremo un altro passo avanti e mostreremo come si possano personalizzare separatamente il banner di Blogger per il mobile e quello per il Desktop e, a seguito di numerose richieste pervenutemi, come si possa posizionarlo nella parte bassa invece che in alto.

28 luglio 2015 Ultimo aggiornamento:

Inizia l'aggiornamento a Windows 10 da Windows 7 e 8.

Tra qualche ora inizierà l'aggiornamento di tutti i dispositivi Windows 7 e 8 al nuovo sistema operativo Windows 10. L'update sarà gratuito se effettuato entro un anno dalla data di uscita del sistema operativo e si potrà anche fare il downgrade e tornare Windows 7 o Windows 8 entro un mese dallo stesso.

In rete ci sono già diversi siti specializzati in queste tematiche e in questo post non ritengo di poter aggiungere qualcosa in più di quello che è già stato detto e scritto abbondantemente. Si poteva e si può ancora adesso prenotare l'aggiornamento cliccando sulla icona che è da qualche mese visibile nella barra delle applicazioni del computer con la dicitura Ottieni Windows 10 quando ci si passi sopra con il mouse.

Come linkare la nostra Policy Privacy nel banner per i cookie di Blogger o come eliminarlo.

Da poche ore in tutti i blog di Blogger sono stati implementati i banner di Google per la cosiddetta Cookie Law come ho già illustrato in un precedente articolo introduttivo. Questo banner ha il grande merito di essere visto anche nei blog a Visualizzazione Dinamica ma ha il difetto di linkare la pagina della Informativa Estesa di Google e non la nostra. 

Molti di noi avevano usato soluzioni diverse da questa proposte da Google nel suo Cookie Choices come del resto avevo fatto anche io e adesso si trovano con ben due banner mostrati ai lettori per la accettazione dei cookie. A questo punto si possono si possono scegliere sostanzialmente due tipi di soluzione. O si sceglie di lasciare il banner di Google e si personalizza oppure si decide di disattivarlo.

Google ha inserito il banner per i Cookie su Blogger anche per quelli a Visualizzazione Dinamica e con dominio proprio.

Pare che tutto quello che abbiamo fatto per la cosiddetta Cookie Law sia stato inutile o forse no. Giusto ieri tutti i publisher Adsense hanno ricevuto un messaggio con cui venivano informati della necessità di ottenere il consenso per l'utilizzo di cookie da parte dei visitatori. Questa funzionalità deve essere presente nei siti a partire dal 30 Settembre 2015. Questa data non coincide con quella che già si conosceva che era il 2 Giugno 2015.

Si tratta di una disposizione europea e gli stati membri sono obbligati a recepirla entro il 30 Settembre mentre il Garante italiano della Privacy lo ha fatto con qualche mese di anticipo. Oggi tutti i siti ospitati sulla piattaforma Blogger siano essi gratuiti del tipo nomeblog.blogspot.com o con dominio personalizzato hanno visto sul loro sito un nuovo banner oltre a quello che avevano aggiunto da soli prima del 2 Giugno. È ancora troppo presto per fare delle considerazioni conclusive certo che ora abbiamo una sovrabbondanza di avvisi per i lettori. Il banner per i blog gratuiti è più largo della Navbar

27 luglio 2015 Ultimo aggiornamento:

Che cosa sono le immagini in formato SVG e come si creano.

Cercando le icone senza copyright su siti per esempio come Iconfinder ci si può imbattere su formati diversi dal solito come appunto SVG. Si tratta dell'acronimo di Scalable Vector Graphics ovvero di quella che può anche essere definita come Grafica Vettoriale Bidimensionale.  Il suo sviluppo è iniziato nel 2003 e recentemente sono state aggiunte nuove specifiche per i dispositivi mobili.

Il formato SVG è di tipo testuale e i file SVG non si aprono con un Editor grafico come potrebbe essere Photoshop, Gimp o Paint.NET ma con Notepad++ o addirittura con il Blocco Note. I file SVG sono quindi formati da un codice testuale e il loro linguaggio è stato codificato dal W3C quindi è open souce e non è proprietario. A differenza delle immagini raster come JPG o PNG le immagini SVG non perdono qualità quando vengono aumentate le loro dimensioni.

Disattivare la conversione da virgolette semplici in inglesi su Word 2013 e come ripulire i codici.

Sembra una barzelletta ma una delle ragioni del mancato funzionamento di un codice è la mania di molti Editor di convertire in virgolette inglesi le virgolette semplici. Nei miei post è successo raramente che un codice non funzionasse per questa ragione ma è successo.

Io uso per la confezione dei post Windows Live Writer che ha di default l'impostazione della conversione delle virgolette semplici in virgolette inglesi e quindi se digitassi un codice senza togliere questa impostazione questo non funzionerebbe assolutamente. Questa cosa la conosco bene da tempo e quando acquisto un nuovo PC e installo WLW una delle prime cose che faccio è quella di andare su File > Opzioni > Modifica per poi togliere la spunta proprio a questa funzionalità fastidiosa

Come creare CSS Sprite per le icone anche con effetto Hover.

Poco meno di due anni fa mi sono occupato di quelli che sono chiamati i CSS Sprite e che vengono molto ben visti da Google e dagli altri motori di ricerca perché permettono di minimizzare le chiamate HTTP del browser unificando gli URL delle immagini. Questo è importante per aumentare la velocità di caricamento delle pagine del nostro sito. 

Si tratta quindi di unire graficamente le varie icone in una sola immagine e quindi di richiamarla mediante le coordinate che questa ha nella immagine stessa. In realtà è più facile a dirlo che a farlo tanto che, visto che dovevo farlo per ottimizzare questo sito, ho ritenuto utile pubblicarci un post per aiutare tutti coloro che volessero fare lo stesso nei loro blog. Anche il lavoro grafico è piuttosto semplice e può essere fatto con Photoshop, con Gimp o anche con Paint.NET.