Pubblicato il 22/09/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Effetto zoom per le immagini con passaggio e clic del cursore.

Con il mouse si possono creare tutta una serie di interazioni che sono chiamate eventi e che sono molto utilizzati nei linguaggi javascript e CSS. In quest'ultimo linguaggio è molto usato il codice per variare l'aspetto di un oggetto HTML quando ci si passa sopra con il cursore. Due eventi distinti si creano quando il mouse passa sopra a un elemento e quando il cursore lascia l'elemento in oggetto.

Ci sono poi gli eventi determinati dai click singoli, quelli determinati dai doppi click senza considerare anche il tasto del mouse che viene premuto che può essere quello sinistro, quello destro o quello centrale.

Con dei codici semplicissimi di javascript si possono creare degli effetti per rendere trasparenti o opache le immagini al passaggio del cursore oppure applicare un effetto zoom quando ci si clicca sopra.




Come rimuovere le informazioni da una foto con Windows.

Quando si scatta una foto con una macchina fotografica o con uno smartphone vengono automaticamente aggiunti al file immagine anche dei dati che riguardano la camera con cui è stata scattata la foto, la distanza focale, la data e l'ora in cui la foto è stata fatta, la marca della camera oltre alle informazioni sul copyright come autore e licenza d'uso. Addirittura ci possono essere informazioni sui dati del GPS con le coordinate di latitudine e longitudine del punto in cui è stata scattata la fotografia.

Tutte queste informazioni vengono definite metadati EXIF e continuano a rimanere presenti nella foto anche quando questa viene condivisa. Talvolta possono venire eliminati anche inconsapevolmente se la foto viene modificata con un programma di grafica.

In linea di massima i metadati EXIF servono all'autore della foto per rivendicarne la paternità e quindi l'atteggiamento prevalente del fotografo in senso lato è quello di mantenere questi dati. Ci possono però essere dei casi in cui si voglia condividere una nostra foto senza dare informazioni su come è stata realizzata e questo può valere anche per i fotografi professionisti che non intendono dare informazioni tecniche sul dispositivo usato.




Pubblicato il 21/09/17 - aggiornato il  | 1 commento :

Come creare gratis una brochure o un volantino con Adobe Spark.

Avete una piccola attività e volete creare una campagna pubblicitaria con volantini, brochure, opuscoli o depliant e non sapete da dove iniziare? Volete invece creare dei contenuti video da utilizzare per fini pubblicitari?

In entrambi casi può essere usata una applicazione online della Adobe che è gratuita e che è veramente sorprendente. Anche se siete i responsabili di una campagna pubblicitaria con basi più solide, l'uso della app della Adobe può essere una ottima soluzione.

Adobe Spark è l'applicazione in oggetto che oltre a essere disponibile su browser desktop può essere usata anche con iOS. Non è disponibile l'applicazione mobile di Adobe Spark per Android.
Con questa applicazione possono essere create lezioni, pubblicità, inviti, annunci animati, diari di viaggio, riviste, newsletter, photo story, ecc.




pCloud con 10GB di spazio gratuito nel web per desktop e mobile.

A chi usa internet in modo continuativo per lavoro, per studio o anche solo per puro divertimento è necessario avere uno spazio proprio in cui archiviare foto, video, documenti e contenuti di cui ha bisogno costantemente per potervi accedere da qualsiasi postazione fissa o mobile mediante un opportuno account.

Ci sono una moltitudine di servizi che offrono spazio gratuito nel cloud. I più utilizzati sono Google Drive che offre 15GB di spazio, Dropbox con 2GB di spazio ampliabili fino a 20GB, Box con 10GB di spazio, OneDrive con 5GB di spazio.

In questo post mi occuperò di un altro interessante progetto di condivisione nel cloud con la possibilità per gli utenti gratuiti di avere fino a 10GB di spazio aumentabili fino 20GB di spazio con il backup automatico delle foto e dei video postati su Facebook e Instagram.




Pubblicato il 20/09/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come registrare i programmi televisivi da computer e da cellulare.

I moderni decoder della televisione satellitare o digitale terrestre hanno anche una funzione di registrazione immediata dei programmi e si possono anche impostare registrazioni future scegliendo orario e canale TV.

I decoder Sky e Mediaset da sempre hanno la funzionalità di registrazione per non perdersi i nostri programmi preferiti quando siamo impossibilitati a stare davanti alla televisione.

Ci sono poi anche molti registratori che possono essere aggiunti ai decoder se quello che possediamo non ha questa funzionalità. Le registrazioni non vengono più da tempo riversate in cassette magnetiche ma rimangono nell'hard disc del dispositivo per poi essere trasferite nel computer o in altro sistema di riproduzione.

Da più di due anni è tornato in auge un servizio storico per la registrazione dei programmi televisivi che avviene nel cloud e che non ha bisogno di alcun hardware. Si tratta di un servizio assolutamente legale che naturalmente permette di registrare solo i canali gratuiti e non quelli della pay tv.




Pubblicato il 19/09/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come creare gratis video con foto, musica e voce.

Scattare delle foto oggi è diventato un atto consueto per tutti visto che basta un cellulare anche di non eccelse qualità per fissare un fotogramma di un piatto appena preparato, di un vestito indossato riflesso in uno specchio, di una espressione di un familiare o di un animale domestico.

Le fotografie possono anche rappresentare un ricordo di un avvenimento che vorremmo conservare per sempre come quelle scattate in un viaggio, durante delle vacanze in una bella località, mentre si festeggia un compleanno o una laurea o quando si organizza una festa insieme agli amici.

Per organizzare le foto si può creare un video con le stesse foto che passano una dopo l'altra con un sottofondo musicale o addirittura con la voce narrante di chi ha creato il video che spiega il significato del video e di ciascuna immagine presente.

In questo post vedremo come usare le funzionalità di un programma gratuito per creare un video di questo tipo che poi potrà essere condiviso con gli amici, lasciato nel computer, caricato nel web in uno spazio cloud oppure masterizzato in un CVD o in un DVD. Quest'ultima operazione la vedremo in un altro articolo.




Pubblicato il 18/09/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come aggiungere firme digitali ai documenti con 4 estensioni di Chrome.

Nel precedente post abbiamo visto come aggiungere delle firme digitali ai file PDF e alla fine della trattazione ho inserito un inciso in cui facevo presente come le firme digitali potevano essere aggiunte ai documenti anche mediante delle apposite estensioni di Chrome.

Le firme digitali aggiunte con le estensioni sono molto efficaci quando si tratta di documenti online ovvero editabili via web come per esempio quelli creati o caricati su Google Drive.

Non tutte le firme digitali che si possono inserire nei documenti hanno le stesse caratteristiche e quelle aggiungibili con alcune app di Chrome sono quelle più semplici e editabili con la digitazione o con l'importazione di file.




Pubblicato il 17/09/17 - aggiornato il  | 4 commenti :

Come aggiungere gratis la firma digitale ai PDF.

Il formato PDF è diventato uno standard per i documenti e pur essendo un formato proprietario della Adobe è semilibero nel senso che gli sviluppatori possono creare applicazioni e software in grado di creare, convertire e aprire PDF.

Un'altra caratteristica interessante dei PDF è quella di potervi aggiungere una firma digitale che però solo alcuni software sono in grado di gestire.

In questo post vedremo come aggiungere una firma digitale con il gratuito Adobe Acrobat Reader DC che viene supportato dai PC Windows con OS Windows 7 o superiore, almeno 1GB di RAM e risoluzione 1024x768 pixel o superiore. Può essere installato anche su Mac OSX v10.9 sempre con almeno 1GB di RAM e risoluzione 1024x768 pixel o superiore.

Prima di cliccare su Installa Adesso è consigliabile togliere la spunta ai programmi sponsor che vengono acclusi a Adobe Reader. Non è neppure necessario installare l'estensione di Adobe Reader per Chrome.