Pubblicato il 16/02/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come convertire file AZW in PDF

Come convertire ebook o libri elettronici di formato AZW in PDF con Calibre.
Anche se continuo a preferire il formato cartaceo in futuro i libri elettronici lo sostituiranno completamente perché non hanno bisogno di spazio fisico e un semplice computer o un lettore di ebook ne può contenere quanti ce ne sono in una intera biblioteca.

Ci sono formati di ebook che possono essere considerati degli standard come PDF e EPUB mentre altri sono dei formati proprietari cioè sono tipici del supporto utilizzato come lettore.

Ha avuto un grande successo tra gli altri il lettore Kindle di Amazon che si può acquistare con meno di 70 euro. Su Amazon si possono acquistare libri e si possono anche scaricare quelli gratuiti. Il formato predefinito del Kindle è AZW e se non si possiede un Kindle si può presentare l'esigenza di convertire tale formato in un altro più facilmente utilizzabile come il PDF.






In un post precedente ho già recensito il programma Calibre e come possa essere usato per convertire i formati degli ebook.  In questo articolo vedremo nello specifico come procedere per la conversione da AZW in PDF. Si apre la pagina di Download di Calibre e si scarica la versione del programma adatta al nostro sistema operativo. Calibre è multipiattaforma per Windows, Mac, Linux, OSX e Portatile.






L'installazione non presenta difficoltà se non quella di scegliere la cartella in cui posizionare la Libreria di Calibre. Tale cartella potrà poi essere sempre sostituita con un'altra. Si possono convertire in PDF tutti i libri già presenti nella Libreria di Calibre oppure aggiungerci quello o quelli in formato AZW che intendiamo convertire. Dopo aver aperto l'interfaccia di Calibre si va su Aggiungi Libri.






Si seleziona il libro o i libri da convertire in PDF. Calibre li caricherà in cartelle e sottocartelle suddivise per autore e per nome. Se si desiderano visualizzare le copertine dei libri che si sono caricati si deve scegliere la visualizzazione a Griglia in basso a destra.

calibre-interfaccia

Per la conversione si può procedere in due modi:
  1. Si clicca con il destro del mouse sul libro da convertire per convertirne uno alla volta 
  2. Si va in alto su Converti libri -> Converti in gruppo per una conversione di 2 o più libri
Nel primo caso si sceglie Converti libri -> Converti individualmente.

conversione-azw-pdf

Sia per una conversione individuale sia per una collettiva si aprirà una finestra di configurazione

output-calibre


In alto a destra si sceglie il formato di output, nel nostro caso il PDF. Nella colonna di sinistra sarà quindi visibile la voce Output PDF. Occorrerà cliccarci sopra e mettere la spunta su

salvare-pdf

Ignora le dimensioni del foglio impostate nel profilo di output. In Dimensioni del foglio controllare che sia stata impostata Letter. Si clicca poi su Imposta pagina

impostazioni-pagina

per scegliere i margini della pagina stessa. All'inizio provare con 30pt per i margini sinistro e destro e 15pt per i margini alto e basso. Se dopo la conversione il layout non fosse adeguato si può sempre ripetere una seconda volta. Finalmente si va in basso a destra su OK per iniziare la conversione.

Alcuni ebook in AZW non potranno essere convertiti perché protetti dal sistema DRM che ne impedisce la lettura da sistemi diversi da quelli predisposti. Per trovare il file PDF del libro convertito si va nella colonna di sinistra della interfaccia principale di Calibre e si clicca su Formati

aprire-cartella-libreria

Si sceglie PDF per visualizzare tutti i libri di quel formato quindi si clicca con il destro del mouse sul libro che abbiamo convertito per poi scegliere Apri la cartella contenente. In questo modo si potrà copiare o spostare il file PDF per utilizzarlo a nostro piacimento.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.