Pubblicato il 12/03/16e aggiornato il

Come impostare la privacy su Youtube.

Come impostare la privacy di Youtube per condividere solo le attività che vogliamo rendere pubbliche (I Mi Piace, Playlist, Iscrizioni).
Rispetto a qualche anno fa, grazie soprattutto alle regole di accesso a Google Plus, molti Canali di Youtube sono collegati al vero nome del proprietario. Se la visibilità in rete dipende soprattutto dai video postati su questo social non è raro che facendo una ricerca con nome e cognome come primo risultato si ottenga proprio il Canale di Youtube. Questo potrebbe anche avere delle controindicazioni visto che tutti potrebbero accedere all'elenco dei video che ci sono piaciuti o dei canali a cui ci siamo iscritti.

In questo articolo vediamo come eventualmente modificare le impostazioni della privacy per mostrare nelle ricerche solo quello che intendiamo rendere pubblico. Dopo esserci loggati nella homepage di Youtube si clicca sulla icona della ruota dentata che appare dopo aver cliccato sull'avatar

impostazioni-youtube

per aprire le Impostazioni Youtube. Nella colonna di sinistra della pagina si clicca su Privacy

privacy-youtube

Sulla destra ci sono le opzioni per Mi Piace e Iscrizioni e per Attività Feed. Per una privacy rigorosa si mette la spunta sia a Mantieni privati tutti i video che mi piacciono e le playlist salvate che a Mantieni private tutte le mie iscrizioni. In questo modo chi apre il canale non potrà consultare l'elenco dei video che ci sono piaciuti e neppure quello dei canali a cui ci siamo iscritti.
In Feed Attività invece conviene togliere le spunte a tutte le opzioni se vogliamo mantenere una privacy completa. Il Feed Attività contiene tutte le attività sui video pubblici che vogliamo rendere pubbliche. Si possono mantenere private, togliendo la spunta ai quadratini di controllo, le seguenti azioni:
  1. Aggiungi video a una playlist pubblica
  2. Aggiungi Mi piace a un video o salvi una playlist
  3. Ti iscrivi a un canale

Dopo le modifiche si va in basso su Salva. Scendendo ancora si possono modificare anche le opzioni sugli annunci basati sui nostri interessi cliccando sul link Impostazioni annunci Google

annunci-basati-sugli-interessi

Si aprirà una pagina con un elenco dei nostri interessi

annunci-basati-sugli-interessi-google

Questi interessi sono stati ricavati dalla nostra attività sui siti Google, ad esempio i video che si sono guardati su YouTube. Non sono inclusi gli interessi relativi a Gmail, che vengono utilizzati soltanto per gli annunci all'interno del servizio stesso di posta elettronica.

La pubblicità che vediamo non solo su Youtube ma anche nei banner dei siti vengono influenzati anche dai nostri interessi. Se ci sono argomenti che non ci interessano si possono deselezionare e d'altra parte si può andare su + Aggiungi un nuovo interesse per inserire una nuova categoria. Il salvataggio delle impostazioni sarà automatico dopo ogni azione eseguita. Scorrendo ancora la pagina possiamo modificare l'intervallo d'età rilevata da Google e attivare o disattivare gli annunci  

annunci-google

basati sui nostri interessi. Con la disattivazione gli annunci Google visualizzati nei siti gestiti da publisher Adsense e su Youtube saranno meno pertinenti.

ACCOUNT COLLEGATI A YOUTUBE


Sempre nelle pagina delle Impostazioni di Youtube stavolta clicchiamo su Account Collegati per rendere pubbliche anche negli altri social solo le azioni di cui si desidera farlo

image

Nel mio account per esempio ho deciso di rendere pubblico anche si Twitter quando carico un video (sarà inviato un tweet automatico) ma non quando aggiungo un video a una playlist pubblica e quando aggiungo Mi Piace a un video o a una playlist.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.