Pubblicato il 25/06/13e aggiornato il

Come accedere alle Impostazioni Sviluppatore su Android Jelly Bean.

Come attivare le opzioni sviluppatore in un telefono con sistema operativo Android.
Dopo l'aggiornamento alla versione 4.2.2 di Android sono improvvisamente scomparse le Opzioni Sviluppatore che permettevano l'accesso a parecchie funzionalità avanzate. In realtà questa voce esiste sempre ma è stata nascosta forse per renderla accessibile solo a chi sia effettivamente un po' pratico di queste cose. Alcune opzioni sono utili anche per gli utenti meno esperti  come quella Rimani attivo per non mandare mai lo schermo in stand-by quando il telefono è sotto carica. Un'altra funzione abbastanza comune è quella Debug USB per gestire il telefono da un computer quando vi sia stato collegato. Le Posizioni fittizie se abilitate possono consentire invece di far credere al GPS di essere in un altro luogo per postare sui social network a distanza di pochi minuti da posti improbabili come Reykjavík, l'isola di Tahiti o l'isola di Aruba.

Per tornare a visualizzare le Opzioni Sviluppatore bisogna andare su Impostazioni e scorrere lo schermo fino in fondo su Info sul telefono. Si fa tap su questa voce e si scorre la schermata successiva fino a Numero build che si trova proprio alla fine. Si inizia a fare tap continuati su Numero build. Al terzo tap si visualizzerà il messaggio "Sei a 4 tap di distanza dal diventare uno sviluppatore". Continuando con altri 4 tocchi diventerai così uno sviluppatore. Tornando indietro su Impostazioni, subito sopra a Info sul telefono sarà quindi visibile anche Opzioni sviluppatore

opzioni-sviluppatore-android[5]

Gli screenshot precedenti sono stati fatti con un Samsung Galaxy Nexus e qui di seguito ecco il brevissimo video tutorial su come attivare le Opzioni Sviluppatore su Android





Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.