Pubblicato il 25/08/12e aggiornato il

Unescape per nascondere HTML nel modello o nei widget.

Come nascondere codice HTML nel modello o nei gadget di Blogger o di altra piattaforma.
Se siete utenti di Wordpress e qualche volta avete dato una sbirciata ai codici dei temi vi sarete certamente accorti che alcuni sviluppatori amano inserire i credit del loro lavoro in modo strano e criptico ovviamente per evitare che l'utilizzatore possa toglierli quei link che invece li sono dovuti.

Escape e Unescape sono funzioni di Javascript che servono per interpretare le stringhe come sequenze di caratteri o come righe di comando. Come esistono molti strumenti per convertire HTML in XML o viceversa così ci sono anche molti tool per passare dai caratteri latini alle sequenze Unicode.

Unescape Decoder & Encoder è uno di questi. Vediamo un esempio pratico di come possa essere usato per nascondere una parte di codice HTML nel modello. Ricordo che pigiando su Ctrl+U si può accedere al sorgente pagina di qualsiasi sito per visualizzarne l'HTML. Poniamo che noi volessimo nascondere un semplice link che abbia questo codice

<a href="http://www.ideepercomputeredinternet.com" title="IPCEI">Idee per Computer ed Internet</a>  

Se noi lo inserissimo così com'è andando sul sorgente pagina sarebbe facilmente rilevabile. Il navigatore può semplicemente pigiare su Ctr+F e cercare il testo di ancoraggio per visualizzare immediatamente il codice. Se lo volessimo nascondere per una qualsiasi ragione basterà incollarlo nella parte superiore del tool Unescape Decoder & Encoder e cliccare su Encode

escape-unescape-encoder

Come vedete dallo screenshot l'HTML codificato è tutta una sequenza di segni che il profano non riesce minimamente a interpretare. Per inserire nel modello o in un widget l'HTML codificato dobbiamo selezionare e copiare l'uscita per poi incollarla in una espressione come questa

<script language="javascript">
document.write( unescape( 'HTML CODIFICATO' ) );
</script>

dove al posto di HTML CODIFICATO incolliamo l'espressione ottenuta con il tool. Per continuare con l'esempio, il link in corsivo di prima dovrà essere postato con questo codice

<script language="javascript">
document.write( unescape( '%3C%61%20%68%72%65%66%3D%22%68%74%74%70%3A%2F%2F%77%77%77%2E%69%64%65%65%70%65%72%63%6F%6D%70%75%74%65%72%65%64%69%6E%74%65%72%6E%65%74%2E%63%6F%6D%22%20%74%69%74%6C%65%3D%22%49%50%43%45%49%22%3E%49%64%65%65%20%70%65%72%20%43%6F%6D%70%75%74%65%72%20%65%64%20%49%6E%74%65%72%6E%65%74%3C%2F%61%3E%20%20' ) );
</script>


Se viene inserito nel modello di Blogger o in gadget HTML/Javascript si visualizzerà in questo modo

escape-unescape-html

Il 99,99% dei visitatori del vostro sito non riuscirà mai a carpirvi l'HTML che avete voluto nascondere. L'esempio che ho fatto con il codice di un link può essere esteso a qualsiasi altro codice HTML. Nel prossimo articolo vedremo come questo sistema possa anche essere utilizzato per proteggere una o più pagine del blog tramite password per renderne possibile l'accesso solo a chi ne fosse a conoscenza.




2 commenti :

  1. Questa guida la cercavo da tempo, però voi chiederti una cosa perché oltre ad applicare questo codice camuffato vorrei inserire nel link il codice "a style="visibility: hidden" in modo che il link non appaia proprio, e quindi volevo sapere se è penalizzante avere parecchi link che non si visualizzano in altri siti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nascondere un link può essere interpretato come un modo per ingannare i lettori e quindi nel caso ci siano molti casi del genere (non ti so dire quanti) potrebbero scattare delle penalizzazioni
      @#

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.