Pubblicato il 04/11/11e aggiornato il

Come attivare le Statistiche in Tempo Reale su Google Analytics.

Poco più di un mese fa Google Analytics attraverso il suo Blog Ufficiale aveva annunciato l'introduzione della visualizzazione in tempo reale delle Statistiche del sito. Questa funzione era stata originariamente introdotta solo per gli utenti premium ma progressivamente sarà resa disponibile per tutti. Google, nel post appena citato, dava la possibilità agli utilizzatori di Google Analytics di proporre la propria candidatura per essere scelti per testare questa nuova funzionalità.

Era sufficiente compilare questo modulo con le proprie credenziali e cliccare su Submit. L'ho debitamente compilato anch'io e proprio ieri sera mi è arrivata la email che mi informava di essere stato selezionato e che avrei potuto controllare il traffico sui miei siti in tempo reale accedendo al mio account. Questa funzione è però presente solo nella nuova interfaccia a cui si può accedere andando su New Version scritto in rosso nella parte alta.

Per accedere ai dati in tempo reale occorre selezionare il sito e il profilo, quindi andare su Home > Dashboard > Tempo Reale (Beta). In Panoramica sarà data una visione di insieme dell'attività dei lettori in quel preciso momento

google-analytics-real-time

Ogni singolo visitatore sarà seguito dal suo arrivo fino alla sua uscita dal sito. Sarà visibile la percentuale istantanea dei visitatori nuovi e di quelli che invece sono già stati sul sito. In basso si vedranno le pagine principali aperte in quel momento in ordine decrescente rispetto al numero dei visitatori. Nella parte bassa saranno visibili in una mappa le località di provenienza dei visitatori mentre sulla sinistra saranno mostrate le prime dieci chiavi di ricerca con cui sono arrivati sul nostro sito. Non si tratta delle parole chiavi più importanti per il blog ma solo di quelle usate dagli attuali visitatori

parole-chiave-google-analytics 

Proprio l'analisi in tempo reale delle parole chiave con cui veniamo raggiunti lascia parecchi interrogativi su cosa effettivamente cerchino i visitatori. C'è chi è arrivato su questo sito digitando su Google "come sono i capelli di Cristiano Ronaldo" così come sono molti che fanno errori di battitura all'atto della ricerca e che capitano in modo direi casuale sul sito. Ho anche notato che ci sono molti che arrivano scrivendo "ideepercomputer" o "ideepercomputeredinternet" e questo mi fa pensare che alcuni visitatori abituali del blog non lo abbiano messo nei Preferiti ma ne digitino semplicemente il nome nella barra di ricerca quando vogliono accedervi. Confesso che è una cosa che faccio abitualmente pure io.

Mi sembra normale essere trovato con ricerche del genere "inserire formule in Word 2010", "marchio logo gratis" o "come aprire i file djvu" ma trovo divertente che qualcuno sia giunto su questi lidi cercando "come pubblicare data matrimonio", "come digitare il simbolo chiocciola" o "caricature cartoon segretaria" …

Nella parte alta è visibile l'andamento dei visitatori per ciascun minuto (fino a 30 minuti prima) e per ogni secondo. C'è anche la sezione dedicata ai Referral cioè a chi giunge sul sito seguendo un link di Twitter, OKNotizie, Facebook, ecc. Nel momento in cui ho preso lo screenshot nessuno dei visitatori era arrivato sul sito tramite link ma successivamente ho notato lettori provenienti da Arianna di Libero, da Upnews e Il Bloggatore.

Se si va su Località la mappa da italiana diventerà mondiale con il numero di visitatori presenti in quel momento in ragione dei paesi di provenienza. Vengono date anche le percentuali istantanee delle varie località. In Sorgenti di traffico saranno mostrati i dati rispetto al modo di arrivo dei lettori

accesso-google-analytics

Organico rappresenta il dato di coloro che sono arrivati tramite motore di ricerca; oltre a Google ce ne sono altri come Bing o Ask. Diretto non ha bisogno di spiegazioni così come Feedburner. Questi dati in Tempo Reale mutano continuamente senza bisogno di ricaricare la pagina. In Contenuti ci sono le pagine consultate in quel preciso istante. Bisogna ricordare che i dati riguardano i singoli visitatori e non le pagine aperte. Se un lettore apre nel browser anche dieci pagine conterà sempre come un solo visitatore ma farà aumentare il numero medio di pagine viste.

Forse ho pubblicato questo post con troppo anticipo visto che probabilmente solo pochi tra voi conoscevano questa nuova funzione e ancora di meno l'avranno già attivata nel loro account. Ho pensato però che in questo modo non sarete colti di sorpresa quando questa feature sarà disponibile per tutti. Se pensate che sia una cosa interessante da provare al più presto, non vi resta che richiederne l'attivazione. Concludo ricordando che i dati di Google Analytics riguardo al numero di visite e di visitatori sono sensibilmente inferiori a quelli visualizzabili nell'apposita scheda delle Statistiche di Blogger.





8 commenti :

  1. Credo non sia più necessario farne richiesta. Ho appena creato un nuovo account su Google Analytics, e il Real-time (beta) è già attivo e consultabile.

    RispondiElimina
  2. @dona
    Meglio così, il post allora è attualissimo ;)

    RispondiElimina
  3. Ciao Ernesto, l'ho appena attivato anch'io. E' possibile che Google Analytics recuperi le vacchie statistiche del blog pre attivazione, o i dati forniti partono esclusivamente dal momento in cui lo si attiva ? Saluti.

    RispondiElimina
  4. @CINETIK
    Parli delle statistiche in generale o di quelle in tempo reale?
    Le statistiche in generale vengono calcolate dal momento in cui si mette il codice nel sito. Per quelle in tempo reale non c'è un problema dello storico, vengono mostrati solo i dati correnti.

    RispondiElimina
  5. Si, mi riferivo a quelle in generale passate, e speravo che i vecchi dati fossero recuperabili per Google Analytics, ma forse è chiedere troppo. Buona giornata.

    RispondiElimina
  6. Io che l'account ce l'avevo da tempo, ho scoperto per caso ieri che il real time ce l'ho già attivo senza averne mai fatto richiesta.

    Probabilmente lo attivano a tutti o forse pian piano lo attivano a tutti.

    RispondiElimina
  7. @Shoras
    Credo che adesso il Real Time sia stato attivato a tutti.

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.