Pubblicato il 12/01/19 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come scoprire il nome di simboli matematici e non e inserirli in Word

Come trovare il nome di simboli sconosciuti con un tool online e come aggiungere i simboli matematici a Word con scorciatoie da tastiera
Il programma Word della suite Office della Microsoft ha un editor per espressioni matematiche veramente completo. Questo strumento è presente da molti anni in tutte le versioni di Office ed è stato costantemente migliorato. Insieme alle equazioni matematiche si possono inserire nei documenti anche delle formule chimiche con l'add-in Chemistry.

Oltre alla simbologia scientifica tipica della matematica, fisica e ingegneria, con Word si possono aggiungere anche una grande quantità di simboli. Dopo aver aperto il programma e il documento in cui inserire il simbolo, si va nella scheda Inserisci. Sulla destra nel riquadro Simboli, ci sono due pulsanti, Equazione e Simbolo, con alla loro destra due frecce per aprire il relativo menù.

Il menù accanto a Equazione serve appunto per inserire una equazione matematica. Si va su Inserisci nuova equazione per aprire un Editor veramente fantastico, in cui selezionare tutta la simbologia scientifica. Si può anche andare sulla vece del  menù Equazione a penna. Verrà aperta una finestra in cui disegnare l'espressione matematica con il cursore che sarà poi convertita da un algoritmo di Word in caratteri e simboli.

C'è anche un pulsante per cancellare e uno per correggere. Si va su Inserisci per inserire l'equazione nel documento, nel punto in cui si trova il cursore. L'aggiunta di simboli a un documento di Word è più semplice. Si clicca sempre sulla freccetta del menù, stavolta quella accanto a Simbolo.





Verranno mostrati gli ultimi simboli inseriti, e quindi presumibilmente più utilizzati. Se il simbolo in oggetto non fosse presente, si va su Altri Simboli, per aprire una finestra in cui selezionarli tra le varie famiglie di font e di caratteri speciali. Mentre i simboli vengono trattati da Word come normali caratteri, le equazioni sono considerate come oggetti HTML assimilabili alle immagini.

Se quindi in un normale documento volessimo aggiungere dei simboli matematici nel normale testo, sarebbe oltremodo complicato dover creare un oggetto equazione per ogni simbolo matematico da inserire. Su Word però esiste un modo molto semplice per aggiungere simboli matematici ai documenti senza dover creare un oggetto equazione. Lo si può fare attivando una sorta di scorciatoie da tastiera.

Una problematica di altro genere è quella dei simboli di cui non si conosce il nome. Se si è visto il simbolo nel web, o in qualche documento, si può usare un tool che ci permette di identificarlo rapidamente. Entrambe queste procedure l'ho illustrate in un video tutorial pubblicato sul mio Canale Youtube.


Dopo aver aperto un documento di Word si va su File -> Opzioni e si clicca su Strumenti di correzione.

correzione-automatica-word

Nella sezione Opzioni di correzione automatica si clicca sul pulsante omonimo che aprirà una nuova finestra.

simboli-matematici

Si sceglie la scheda Simboli matematici e si mette la spunta in entrambe le opzioni:
  1. Utilizza correzione automatica simboli matematici in aree non matematiche
  2. Sostituisci il testo durante la digitazione.






Si va su OK, quindi ancora su OK, per chiudere anche la finestra precedente. Il nome dei simboli è inserito in ordine alfabetico in inglese. Ciascun nome è anche una scorciatoia da tastiera se viene preceduto dal carattere \ ovvero della Barra Inversa o Backslash. Per inserire i simboli è però necessario tenere a mente il loro nome inglese.

tasti-scelta-rapida-word-matematica

Si possono anche aggiungere scorciatoie da tastiera personalizzate digitando una nuova Hotkey nella casella Sostituisci e la simbologia con cui sostituirla nel campo adiacente. Si clicca su OK per la sua aggiunta.





Tanto per fare degli esempi con \alpha \beta e \gamma si possono inserire le prime tre lettere dell'alfabeto greco. I caratteri o i simboli poi potranno anche essere copiati e incollati anche in un post come questo: α β γ.

Altri esempi potrebbero essere le hotkeys del simbolo della derivata parziale \partial, di quello dell'integrale \int, dell'integrale doppio \iint e dell'infinito \infty che inseriscono questi simboli: ∂ ∫ ∬ ∞

COME SCOPRIRE SIMBOLI SCONOSCIUTI


Se nel nostro girovagare su internet troviamo dei simboli matematici, e non, che ci sono sconosciuti, si può usare un tool online per scoprire di che simbolo si tratta. Lo strumento gratuito si chiama Mausr - Draw a Symbol.

disegnare-simboli

Nel campo in alto a sinistra si disegna il simbolo con il cursore. Sulla destra verranno mostrati i simboli che più si avvicinano a quello disegnato, con la percentuale di fiducia. Vengono mostrati anche i codici identificativi HTML e Unicode. Per esempio il simbolo che ho disegnato è chiaramente quello della sommatoria, che è rappresentato dalla lettera greca maiuscola Sigma ( Σ). Chi volesse inserirla in una pagina web, può incollare la stringa Σ o la stringa Σ in modalità HTML, anche se può copiare il simbolo direttamente dalla pagina.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy