Pubblicato il 20/11/18 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come aggiungere titoli animati a un video con DaVinci Resolve

Come aggiungere in sovraimpressione un titolo o un testo, anche animato, a un video con il programma gratuito ma professionale DaVinci Resolve
DaVinci Resolve è un editor video professionale che però può essere scaricato e usato gratuitamente da utenti singoli. La versione a pagamento ha in più delle funzionalità multiutente e alcune funzioni aggiuntive, soprattutto per il 3D. La versione gratuita è comunque ampiamente sufficiente per le normali esigenze, non solo di normali utenti di computer, ma anche di professionisti dell'editing.

Ho già pubblicato un post su come installare e usare DaVinci Resolve, corredato anche da un video tutorial, e non sto a ripetermi. Ricordo solo che, in fase di installazione, occorre dare il consenso alla installazione di un dispositivo e, al primo utilizzo, occorre consentire l'accesso all'applicazione che viene bloccata da Windows Defender.

Nella prima schermata, si va su New Project, e si dà un nome al progetto che si sta per iniziare, per poi andare su Create. DaVinci Resolve non è multilingue, e al momento può essere usato solo in lingua inglese. Verrà aperta l'interfaccia con la possibilità di navigare tra sei schede poste in basso: Media, Edit, Fusion, Color, Fairlight e Deliver. In questo articolo vedremo come inserire in sovraimpressione dei titoli in un video e anche come aggiungervi delle semplici animazioni, utilizzando i keyframes, o fotogrammi chiave, già visti su Shotcut.






Ho pubblicato sul mio Canale Youtube il video tutorial per aggiungere testo animato con DaVinci Resolve.


Nella interfaccia di DaVinci Resolve si sceglie all'inizio la scheda Media. In alto a sinistra si vede una sorta di Esplora File, in cui selezionare gli elementi che ci servono per il progetto (filmati, immagini, audio, ecc). In questo caso si sceglie solo il video a cui aggiungere i titoli in overlay. Si trascina il file nella Media Pool con il drag&drop.

scheda-media






Successivamente si passa alla scheda Edit, che si trova alla destra di Media. Si trascina nella Timeline il video su cui operare. Se ha anche l'audio verrà creata una seconda traccia sotto a quella video.

elemento-testo

Si va sulla sinistra e si clicca su Toolbox -> Titles -> Text. Con il drag&drop si posiziona l'elemento Testo sopra al video da modificare. Con il cursore e le maniglie possiamo posizionarlo a piacere, aumentarne o diminuirne la durata. Si posiziona l'Indicatore di posizione sopra all'elemento Testo e si controlla che sia colorato di bianco Inspector, in alto a destra. Si tratta di una finestra in cui configurare il nostro titolo.

aggiungere-testo-inspector

Il testo si digita nel campo Rich Text. Per andare a capo si va su Invio. Dalla stessa finestra si può scegliere la famiglia di font, grassetto e corsivo e dimensione del testo in Size. Su Tracking, si può impostare la distanza tra caratteri e su Line Spacing la distanza tra le righe, se ce ne fossero più di una. Si può selezionare il colore cliccando sulla apposita miniatura per poi sceglierlo dalla tavolozza che appare.

Oltre che con i cursori, si può configurare il testo tenendo il sinistro del mouse premuto sul valore numerico, per poi spostare il cursore a sinistra o a destra rispettivamente per aumentare o diminuire tale valore.





Nella stessa finestra, si può scegliere l'allineamento o l'ancoraggio del testo a un'area dello schermo. Scorrendo la finestra verso il basso ci sono anche i comandi per inserire l'ombreggiatura (Drop Shadow), Il contorno del testo (Stroke) e lo sfondo (Background).

COME CREARE L'ANIMAZIONE


Attraverso i comandi dello Zoom e della Rotazione possiamo animare il testo con la funzionalità Keyframes, che è simile a quella già vista su Shotcut. Per apprezzare e capire meglio queste funzionalità è opportuno visualizzare il video tutorial. Il concetto è quello di cliccare sulla icona della losanga, accanto al parametro su cui operare dopo aver posizionato l'Indicatore di posizione in modo opportuno.

Per esempio si rimpicciolisce il titolo con Size, quindi si va su Zoom, e si clicca sulla losanga posta accanto, dopo aver posizionato l'Indicatore di posizione all'inizio dell'elemento Testo.  La losanga diventerà rossa.

fotogrammi-chiave

Si sposta poi l'Indicatore di riproduzione alla fine dell'elemento Testo e si aumenta lo zoom p.e. da 1 a 4. In fase di anteprima, il testo si ingrandirà in modo continuo con uno zoom di 4 volte.

keyframes

Un discorso analogo vale per il parametro Rotation Angle. All'inizio si imposta con , poi si sposta l'Indicatore di riproduzione e si passa successivamente a 90°, a 180°, a 270° a 360°. Il testo in fase di anteprima effettuerà una rotazione di 360 gradi. Usando i numeri negativi si avrà una rotazione nel verso opposto.

SALVATAGGIO DEL VIDEO


Per esportare il video così modificato, occorre andare nella ultima scheda Deliver. Si digita il nome del video in Filename, quindi si clicca su Browse, in Location, e si sceglie la cartella di output. Più in basso si seleziona il formato di uscita. Infine si clicca sul pulsante Add to render queque, per aggiungerlo alla coda di rendering.

esportare-video
In alto a destra si dovrà poi cliccare su Start Render per iniziare la codifica del video risultante. Potremo visualizzare l'andamento del processo, con il tempo già trascorso e quello che si stima manchi alla fine della esportazione. Il video con il testo animato aggiunto, sarà quindi riproducibile nella cartella di destinazione.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti.
Info sulla Privacy