Pubblicato il 26/09/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

3 tool online per rimuovere il rumore di sottofondo da un file audio.

Tre strumenti online per eliminare il rumore di sfondo dai file audio e video.
Le registrazioni audio fatte con strumenti non professionali come quelli presenti in un normale computer hanno spesso un rumore di sottofondo dovuto alla scarsa qualità del microfono usato per la registrazione o dalla scelta del software di registrazione non di primissimo livello.

Nei sistemi operativi Windows 10 esiste il Registratore Vocale come programma nativo di registrazione audio che salva i file in formato m4a che è un tipo di file MPEG-4 che solitamente contiene solo audio.

Basterà cliccare sul pulsante Start per poi digitare Registratore Vocale per aprire il piccolo programma in cui andare sulla icona del microfono per iniziare la registrazione. Quest'ultima terminerà quando l'utente cliccherà sulla icona classica a forma di quadrato che è tipica di tutti i programmi di riproduzione.

Un altro programma gratuito per registrare d microfono o da streaming è Audacity che ha anche degli strumenti piuttosto potenti per rimuovere il rumore di sottofondo. In questo post mostrerò come si possa effettuare questa operazione con dei tool online.

La scelta degli strumenti online è consigliabile quando la rimozione del rumore è cosa che non si fa abitualmente e quando non si ha molta dimestichezza con Audacity o con programmi analoghi di editing audio.





I tool che andrò a presentare riusciranno a eliminare il rumore di sfondo in file di formato MP3, WAV, AAC, ecc. Non occorre nessuna conoscenza specifica per utilizzarli e sono gratuiti.

1) ONLINE AUDIO NOISE REDUCTION


Online Audio Noise Reduction è specifico per rimuovere il rumore. Si clicca su Scegli File quindi si seleziona il file audio da processare. Si possono lasciare le impostazioni predefinite per rimuovere in modo automatico il rumore. Si va su Start per iniziare.

noise-reduction


Se non si risolve si clicca sul pulsante Settings in alto sinistra. Durante il processo sempre sulla sinistra verrà mostrato il messaggio Working... e dovremo aspettare fino a quando rimarrà visibile.

processo-rimozione-rumore

Per favorire il procedimento è meglio utilizzare i formati audio più comuni. Si può giocare con le Impostazioni per trovare la scelta dei parametri che porta a un migliore risultato.






2) AUPHONIC


Auphonic è un altro strumento per la rimozione del rumore di sottofondo da audio e da video. Per potere utilizzare questo strumento occorre però una registrazione gratuita. Si va su Register per poi inserire username, indirizzo email e password. Ci verrà inviato un messaggio con il link di attivazione.

rimozione-rumore

Si seleziona l'audio o il video da cui eliminare il rumore quindi si va in basso della finestra e si mette la spunta a Filtering e Noise and Hume Reduction.

In Reduction Amount possiamo lasciare l'impostazione Auto di default oppure scegliere la quantità di decibel da ridurre da 3dB come minimo  100dB come massimo. Questo tool non è completamente gratuito e il piano gratis prevede il processo di file audio e video per un massimo di 2 ore al mese.

3) CLEAN-UP YOUR AUDIO


Clean-up Your Audio è un altro tool per rimuovere il rumore. Si clicca in basso su WeTransfer quindi si va su +Add Files selezionando la migliore qualità del video o dell'audio. Con la versione free di WeTransfer si possono inviare file fino a 2GB. Per poter utilizzare questo tool occorre quindi registrarci a WeTransfer, strumento molto usato anche per trasferire file da dispositivi mobili come Android e iOS

La rimozione del rumore dai file audio e dai video può essere fatto anche con programmi di editing audio o video come Camtasia Studio o Audition che però sono costosi. Si può anche ridurre il rumore di sfondo del microfono in Windows 10.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.