Pubblicato il 21/09/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

pCloud con 10GB di spazio gratuito nel web per desktop e mobile.

Come funziona pCloud per avere fino a 10GB di spazio gratuito nel web da gestire da desktop e da cellulare per caricarvi foto, video e documenti.
A chi usa internet in modo continuativo per lavoro, per studio o anche solo per puro divertimento è necessario avere uno spazio proprio in cui archiviare foto, video, documenti e contenuti di cui ha bisogno costantemente per potervi accedere da qualsiasi postazione fissa o mobile mediante un opportuno account.

Ci sono una moltitudine di servizi che offrono spazio gratuito nel cloud. I più utilizzati sono Google Drive che offre 15GB di spazio, Dropbox con 2GB di spazio ampliabili fino a 20GB, Box con 10GB di spazio, OneDrive con 5GB di spazio.

In questo post mi occuperò di un altro interessante progetto di condivisione nel cloud con la possibilità per gli utenti gratuiti di avere fino a 10GB di spazio aumentabili fino 20GB di spazio con il backup automatico delle foto e dei video postati su Facebook e Instagram.

pCloud è l'applicazione desktop e mobile che offre appunto la possibilità di caricare fino a 10GB di contenuti nel web. Ci si può registrare con un indirizzo email e una password ripetuta due volte oppure accedere con il nostro account Facebook. La dashboard di pCloud ha questo aspetto

pcloud


con sei cartelle già inserite di default per organizzare musica, foto e video. La verifica dell'indirizzo email è necessaria per la condivisione di cartelle, per inviare link pubblici e per accedere al programma di affiliazione che permette di ricevere 5 dollari per ogni utente che si sarà iscritto a un account Premium tramite il nostro link.





Il passaggio successivo da desktop è quello di installare l'applicazione di pCloud per caricare i file direttamente da Esplora File (OS Windows) del computer o dall'analogo per Mac e Linux.  Si clicca su Download e si scarica il file di installazione per il nostro sistema operativo

Il caricamento da mobile si effettua con le rispettive app per iPhone, Android e Windows Phone:
Sono disponibili anche estensioni per Chrome, Firefox e Opera per salvare rapidamente contenuti nel web.






COME CARICARE FILE DAL BROWSER


Per caricare immagini, video o altri contenuti su pCloud si clicca sulla cartella in cui inserirli oppure si crea una cartella ex novo andando su New Folder. Si clicca quindi sul pulsante Carica e si seleziona il file per l'upload

caricare-immagini


Si va su Sfoglia i files quindi si seleziona quello da caricare. Verrà mostrato un cursore con l'andamento del caricamento quindi si visualizzerà la scritta Completato. Cliccando all'esterno della finestra questa verrà minimizzata in basso a destra e verrà mostrato il numero dei caricamenti attivi.

pcloud-gestione-file

Selezionando uno o più file mettendo la spunta al quadratino di controllo posto alla loro sinistra potremo scegliere di scaricarli, di condividere un link di download, di copiarlo o di spostarlo. Andando su Più ci sono anche le opzioni per rinominarlo o cancellarlo. I file possono essere caricati anche inserendo con il loro URL,

caricare-con-url-diretto

se sono già nel web, scegliendo l'opzione Caricamento remoto al posto di Caricamento File dopo aver cliccato su Carica. Se si carica su pCloud una risorsa che vogliamo condividere come una foto, un video, un brano musicale, un ebook, un audiolibro, un software conviene usare il pulsante Condividi link di Download

link-download





Verrà generato un link che potrà essere condiviso in un post, in un forum, su Facebook, su WhatsApp per permettere ad altri di scaricare il file che potrà essere effettuato anche senza avere un account pCloud.

scaricare-file-pcoud

I file musicali e quelli video potranno essere riprodotti da chi apre il link di download per poi scaricarli.

Su pCloud esiste anche la Cartella Public che è simile a quella di Dropbox che però può essere usata solo dagli account Premium per creare link diretti ai file che vi sono stati inseriti. Il pagamento è una tantum a vita di 125€ per uno spazio di 500GB per i Premium e di 250€ e per 2TB di spazio (2000GB) per i Premium Plus.

pCloud permette di controllare le revisioni dei file fino a 30 giorni per gli account gratuiti, fino a 90 giorni per i Premium e fino a 180 giorni per i Premium Plus.

COME CARICARE E CONDIVIDERE I FILE DAL DESKTOP


Dopo essere andati su Download e aver installato l'applicazione Desktop di pCloud verrà creato pCloud Drive che ha una funzione analoga a quella di Google Drive e di Dropbox. I file saranno accessibili anche da Esplora File su pCloud Drive. Potranno essere caricati, eliminati o spostati

pcloud-drive

L'applicazione pCloud Drive verrà inserita anche nella Barra delle Applicazioni.

pcloud-drive-preferenze

Andando su Preferenze si può gestire pCloud Drive per impedire per esempio che si apra all'avvio di Windows nel caso lo usassimo poco. Sono visibili anche i file con un link di condivisione

pcloud-drive-preferenze-2

Si può anche gestire anche l'account, impostare la velocità di caricamento e altri parametri.

COME USARE PCLOUD DAL CELLULARE


pCloud come altri servizi analoghi può essere usato anche per trasferire file da cellulare a computer e viceversa. Dopo aver installato l'applicazione per il nostro dispositivo mobile si accede con le credenziali create da desktop.

pcloud-mobile

Nella prima schermata si può attivare il backup automatico di foto e video per avere più spazio  disposizione. Si possono sfogliare cartelle e file del nostro account. È ovviamente possibile caricare altri file direttamente da mobile. I file audio e video potranno essere riprodotti direttamente dal cellulare.

In conclusione pCloud può essere una alternativa ai soliti servizi da usare per esempio per registrare i programmi televisivi con VCast e comunque altri 10GB di spazio nel cloud possono fare sempre comodo.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.