Pubblicato il 17/07/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come migrare da un dominio personalizzato di Blogger a Wordpress.

Come trasferire un blog di Blogger con dominio personalizzato in un sito Wordpress con redirect da post a post.
Il passaggio da Blogger a Wordpress è una prospettiva che si pongono molti blogger dopo qualche tempo di attività di blogging. In realtà non esiste nessuna ragione pratica per operare una tale migrazione ma nonostante questo l'impulso di passare a Wordpress rimane grande.

Non si può decidere a priori chi sia migliore tra Blogger e Wordpress visto che ciascuna di queste piattaforme ha le sue caratteristiche. Blogger è sicuramente più semplice da usare e anche i neofiti possono pubblicare il loro primo post da un blog di questa piattaforma solo dopo poco minuti che si sono registrati.

Wordpress è una piattaforma più flessibile e può essere usata anche per fini diversi di quelli del blogging che vanno dall'e-commerce a un portale, da un social network a un servizio di affiliazione. Chi volesse passare da Blogger a Wordpress con finalità SEO, cioè pensando di aumentare il numero di visitatori del sito è decisamente fuori strada. Blogger è di proprietà di Google e certamente il motore di ricerca per antonomasia non penalizza nelle SERP i siti realizzati con la piattaforma di blogging della casa; anzi è vero il contrario visto che è lo stesso Google a svolgere il maggior lavoro SEO alleggerendo l'utente da questo gravoso compito.

La scelta di passare da Blogger a Wordpress è spesso dovuta a questioni di immagine. Wordpress è più cool di Blogger e passare a quella piattaforma fa sentire il webmaster di appartenere finalmente alla sere A.





Ho pubblicato un post che illustra il procedimento per il passaggio da un sito gratuito di Blogger a un dominio di Wordpress. L'articolo in oggetto mostra la procedura per un blog del tipo nomeblog.blogspot.com. È noto che anche con un blog su Blogger si può passare a un dominio personalizzato cioè a un sito che abbia la homepage con un indirizzo del tipo www.bdominio.com.

Non è raro che alcuni utenti vogliano passare a Wordpress dopo aver acquistato un dominio personalizzato per Blogger e aver quindi già effettuato il redirect automatico. Se però abbiamo usato il dominio personalizzato per diverso tempo abbiamo sicuramente inserito dei link interni ai nostri post. Questi link puntano al dominio personalizzato e non al dominio gratuito. Se facessimo il redirect seguendo il post di cui sopra tutti quei link diventerebbero rotti e sarebbero rilevati da Search Console con un Errore 404 Non trovato. Un discorso analogo vale per i post condivisi nei social network i cui backlink andrebbero persi.






Per fare un redirect senza errori dovremmo quindi aprire tutti i post pubblicati dopo il passaggio al dominio personalizzato e sostituire i link interni con dominio www.bdominio.com con nomeblog.blogspot.com. La fattibilità o meno di questa operazione dipende dal numero di link interni presenti e dal tempo necessario per la loro modifica. I link interni dei post precedenti al redirect al dominio personalizzato torneranno invece automaticamente alla vecchia struttura di URL del tipo nomeblog.blogspot.com/2017/07/permalink-post.html. Non c'è però soluzione per i backlink dei social network o presenti in altri blog che ci hanno linkato.

Un'altra opzione di migrazione da un dominio personalizzato di Blogger verso Wordpress è quella di impostare dei redirect singoli per ciascun post verso i nuovi post di Wordpress. Anche questa procedura è molto lunga e la scelta tra questa e il procedimento precedente è dovuta al numero di post che si sono pubblicati. Con pochi link interni è preferibile intervenire su quest'ultimi mentre con un numero limitato di articoli pubblicati è preferibile un'altra opzione che adesso vado a illustrare nel dettaglio. Con questa nuova procedura però si mantengono i backlink dei social e non si perdono neppure quelli di chi ci ha linkato.





ACQUISTARE UN DOMINIO E INSTALLARVI WORDPRESS


Ovviamente va acquistato un dominio, per esempio un prodotto TopWeb su Tophost.  Per installarvi Wordpress dovete aprire la pagina Wordpress in Italiano e scaricare la versione corrente che sarà un file in formato ZIP. Per installare Wordpress sul sito acquistato si apre il Pannello di Controllo e si carica il file nella radice di archiviazione che viene indicata dal provider prescelto.

Dopo l'installazione sarà visualizzato il primo post con il classico titolo Ciao Mondo!.

IMPORTARE I POST DA BLOGGER A WORDPRESS


Adesso dovremo importare i contenuti dei post che abbiamo su Blogger nel nuovo sito Wordpress che per esemplificare poniamo che abbia il dominio www.wpdominio.com. Per poterlo fare occorre installare un plugin apposito. Si va nella Bacheca del sito Wordpress su Plugin -> Aggiungi nuovo e nella casella di ricerca si digita Blogger Importer Extended quindi, quando si visualizza il risultato, si va su Installa ora.

blogger-importer-extended

Sempre nella Bacheca di Wordpress si va su Plugin installati -> Blogger Imported Extended e si clicca su Attiva quindi si va su Avvia. Si clicca sul pulsante OK andiamo per connetterci con il nostro account Google.

importare-blog-blogger

Si sceglie l'account di Google collegato al nostro Blogger quindi si va su Consenti. Verranno mostrati negli Strumenti della Bacheca di Wordpress tutti i blog creati con il nostro account Blogger.

importare-blog-su-wordpress

Si clicca sul blog che vogliamo importare quindi si va su Avvia importazione.

avviare-importazione

Verranno mostrati Post, Commenti, Pagine che via via vengono importati. Successivamente si potrà associare il nome di un autore già presente nel blog oppure sostituirlo con un altro creato sul momento

creare-nuovi-autori

Se si crea un nuovo autore verrà genrata automaticamente una nuova password. Si può anche andare su Salta. Verrà visualizzata la scritta Fatto con una emoji sorridente. I post del blog di Blogger saranno aggiunti a quelli che fossero già presenti nel sito Wordpress e ordinati secondo la data di pubblicazione.

COME TROVARE GLI URL DEI POST SU BLOGGER E SU WORDPRESS


Ciascun post su Blogger ha il suo URL con dominio www.bdominio.com mentre il corrispondente post su Wordpress avrà il dominio www.wpdominio.com. Dobbiamo trovare gli URL di tutti i post nelle due piattaforme per impostare un redirect singolo per ciascun articolo.

Per trovare i Permalink su Blogger si va su Bacheca -> Post e si clicca con il destro del mouse sul pulsante Visualizza quindi si sceglie Copia indirizzo link.

permalink-blogger

I permalink su Wordpress come è noto possono essere personalizzati anche nella struttura quindi prima di trovarli bisogna controllare che la loro struttura sia quella che ci piace di più. Si va su Impostazioni -> Permalink per impostare una struttura personalizzata o una di quelle offerte di default.

permalink-wordpress

Nella struttura personalizzata del Permalink aggiungendo per esempio la stringa /%category%/%postname%/ il Permalink avrà la categoria subito dopo il dominio quindi verrà aggiunto il titolo del post.

I Permalink dei post importati in Wordpress potranno essere trovati andando su Bacheca -> Articoli, si clicca con il destro del mouse sul bottone Visualizza per poi scegliere Copia indirizzo link

permalink-wordpress-visualizza

COME EFFETTUARE IL REDIRECT POST PER POST


A questo punto non resta che impostare i redirect. Prima di farlo però se non si ha un blog con Tema Responsive occorre bloccare la versione mobile di Blogger. Se non lo facessimo dovremmo impostare due redirect, uno per l'URL del desktop e uno per quello del mobile che come sapete si ottiene aggiungendo ?m=1.

Si torna quindi su Bacheca -> Tema -> Cellulare -> Ruota dentata e si mette il No sui modelli per il mobile. Si devono quindi avere i due Permalink su Blogger e su Wordpress dello stesso post.
Per ciascun articolo si crea un blocco di codice come il seguente

<b:if cond='data:blog.url == "PERMALINK POST SU BLOGGER"'>
<meta http-equiv="refresh" content="0; url=PERMALINK POST SU WORDPRESS" />
</b:if>

Dovrà essere creato un blocco di codice per ciascuna coppia di post. Tutti questi blocchi di codice dovranno essere incollati nel Tema di Blogger subito sopra alla riga </head>. Tutto il traffico che arriva al vecchio blog dalla ricerca organica di Google, dai link sui social network o dai backlink di altri siti verrà quindi reindirizzato allo stesso post ma sul blog Wordpress.

Con questa soluzione dovrà essere mantenuto il dominio personalizzato su Blogger e rinnovato fino a quando continua a arrivare traffico attraverso il vecchio sito. Il redirect con è un 301 ma è un refresh quindi è più lento ma comunque permette di non perdere neppure un visitatore e di fargli aprire il post che ha cercato.

CONCLUSIONE


Riepilogando abbiamo tre diverse opzioni per la migrazione da Blogger a Wordpress:
  1. Migrazione con Redirect 301 da effettuarsi solo da un blog gratuito Blogspot a Wordpress
  2. Migrazione con Redirect 301 da effettuarsi anche con un blog che abbia già un dominio personalizzato dopo aver corretto i link interni che puntano a questo dominio e che sono stati inseriti dopo l'acquisto del dominio stesso. Se si sceglie questa opzione si toglie il redirect verso il dominio personalizzato e si segue il procedimento di cui al punto 1) per i blog gratuiti. Con questa opzione si perderà il traffico dei social al vecchio dominio e quello dei backlink di altri siti.
  3. Importazione dei post in un nuovo blog Wordpress per poi impostare un redirect singolo per ciascun articolo come abbiamo appena illustrato con cui non si perderà traffico ma che è molto lungo e di fatto inutilizzabile per siti che abbiano migliaia di articoli pubblicati con il dominio personalizzato.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.