Pubblicato il 21/06/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come dettare in italiano nei documenti Word di Office.

Come dettare in italiano o in altre 24 lingue supportate in un documento Word di Office e come tradurre la dettatura simultaneamente.
Una delle conquiste più importanti per quello che riguarda la produttività nel mondo di internet e della informatica in generale è stata quella della sintesi vocale.

In molti di noi quando hanno difficoltà a digitare nel cellulare perché stanno camminando, perché sono in piedi su un autobus o perché sono in altre faccende affaccendati utilizzano l'opzione del riconoscimento vocale per dettare un messaggio toccando nella apposita icona della tastiera.

La sintesi e il riconoscimento vocale non è una prerogativa limitata ai dispositivi mobili e può essere utilizzata anche da postazioni fisse come PC desktop e laptop.

In precedenti articoli mi sono già occupato del rapporto tra computer e riconoscimento vocale. Ricordo tra l'altro quello per abilitare la sintesi vocale o text-to-speech in Word, quello per convertire un file di testo in un file audio e quello per dettare in italiano usando tool online.






Recentemente la Microsoft ha rilasciato un tool in beta per dettare direttamente in un file di Word.  Verrà infatti aggiunta una nuova scheda denominata Dictation in Word e altri programmi Office (per alcune lingue).

dictation-microsoft-office






Ma andiamo per gradi. La prima informazione da ottenere è quella della versione di Office presente nel nostro computer. Non mi riferisco tanto alla versione propriamente detta (Office 2016, Office 2013, ecc) quanto al fatto se sia a 32bit o a 64bit. La versione può essere a 32bit anche nei computer a 64bit.






COME SCOPRIRE SE OFFICE È A 32-BIT O A 64-BIT


Si apre un programma della suite, come per esempio Word, e si va su Menù -> File -> Account

office-32bit-64bit

Si clicca poi su Informazioni su Word per aprire una finestra in cui ottenere tale informazione insieme al numero di serie del prodotto. Il mio PC pur essendo a 64bit ha una versione di Office a 32bit.

INSTALLARE DICTATE SPEECH RECOGNITION


Si apre la pagina Dictate Speech Recognition e si clicca su Download for Office 32-bit o eventualmente cliccare sul link successivo se si ha una versione di Office a 64-bit.

Verrà scaricato un file Setup-Dictate32-5.0.0.exe su cui fare un doppio click per la sua installazione con tutte le applicazioni di Office chiuse. Quando apriremo Word visualizzeremo la scheda Dictation. Cliccandoci sopra sulla sinistra visualizzeremo l'icona del microfono su cui andare per iniziare a dettare.

Si possono scegliere la lingua di input e la lingua di output. Le lingue supportate sono 24 anche se ci sono 4 tipologie di inglese e 2 di spagnolo. L'italiano è supportato insieme alle principali lingue europee.

È possibile inserire la punteggiatura manualmente oppure in modo automatico. Il punto per esempio viene aggiunto quando si fa una pausa nella dettatura. Alcuni comandi in inglese per la punteggiatura come dot, comma, semicolon vengono capiti solo se si sceglie la lingua inglese non così per le altre lingue.

dettatura-word

Dopo aver cliccato sulla icona del microfono, Word lo rileverà nell'hardware e la scritta Start sotto al microfono muterà in Stop. Quando si inizia a dettare le parole pronunciate verranno in un primo momento visualizzate nel campo Response accanto al microfono e successivamente inserite nel documento Word. Si può anche dettare in una lingua e avere il documento con la traduzione in un'altra delle lingue supportate.

CONCLUSIONE


Quando si usano parole semplici e di facile pronuncia il risultato è apprezzabile. Se si recita una poesia in italiano antico ovviamente non ci si può aspettare un analogo risultato. Questa funzionalità di Word ha bisogno di una connessione internet attiva per funzionare. Naturalmente non si può procedere alla dettatura in un ambiente rumoroso o con una musica di sottofondo. Dictate Speech Recognition è ancora in Beta e promette bene.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.