Pubblicato il 04/02/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come convertire immagini PNG in JPG senza perdere qualità.

Come convertire immagini PNG in JPG o JPEG ottimizzandole mantenendo la qualità ottimale con Photoshop, Gimp, XnView e il plugin RIOT.
La compressione delle immagini è un aspetto fondamentale per rendere più veloce la navigazione delle pagine web. I test che ho effettuato mi hanno portato alla conclusione che il miglior modo per ottimizzare le immagini sia quello di salvarle per il web con Photoshop.

Per pubblicare immagini nel web in genere si utilizzano tre tipi di formato: JPG, PNG e GIF. Il formato GIF si utilizza per postare immagini animate anche se si tratta di un formato pesantissimo che può essere comunque ottimizzato con i tag dell'HTML5.

La scelta tra JPG e PNG dipende dalla tipologia di immagine. Le foto con sfondo trasparente debbono essere postate in PNG così come quelle in cui è presente solo del testo. Le foto classiche vanno invece pubblicate in formato JPG. In certi casi quindi è necessario convertire le immagini PNG in JPG.

Abbiamo già visto come convertire tutti i formati di immagine con XnView, con Photoshop e con Gimp. In questo articolo vedremo come convertire le immagini PNG in JPG senza perdere qualità.






CONVERTIRE IMMAGINI PNG IN JPG SENZA PERDERE QUALITÀ


Quando si parla di conversione senza perdere di qualità si intende sempre in senso relativo perché in senso assoluto qualcosa si perde sempre se la compressione è di tipo lossy invece che lossless. Dopo aver fatto andare Photoshop si va su File -> Apri e si seleziona l'immagine da convertire.

convertire-png-to-jpg






Si clicca su File -> Salva per il web per aprire la finestra di configurazione. In alto a destra si seleziona JPEG tra i formati di uscita. Si sceglie anche la qualità della foto posizionando la percentuale nell'apposito cursore. Più in basso si possono modificare anche le dimensioni della foto

migliore-qualità-png-to-jpg

Nell'area centrale della finestra si visualizzeranno l'immagine iniziale e quella convertita

conversione-immagine

Si può scorrere il cursore per trovare il rapporto qualità compressione ottimale. Si va quindi su Salva per completare la conversione. Dovremo selezionare la cartella di output e dare un nome al file

CONVERTIRE LE IMMAGINI PNG IN JPEG CON GIMP E RIOT


Il plugin Riot è utile per convertire le immagini mantenendo un buon rapporto di peso qualità. Può essere aggiunto a Gimp, a IrfanView e a XnView. Dopo averlo scaricato in fase di installazione si sceglie in quale programma installarlo. Possiamo fare anche tre installazioni se abbiamo tutti e tre i software

riot-plugin

Si fa andare Gimp quindi si va su File -> Apri per selezionare la foto da convertire

salvare-immagine-gimp-riot

Si clicca su File -> Save for web with RIOT. Tale link sarà presente solo dopo aver installato il plugin RIOT. Si aprirà una nuova finestra in cui scegliere JPEG tra i formati di uscita

gimp-riot-png-to-jpg

Si visualizzeranno l'immagine originale e quella convertita. Si potrà agire sul cursore per ottimizzare il grado di compressione in modo da avere il miglior rapporto qualità pesantezza. In alto si vedranno anche il peso iniziale e quello finale. Si va su Save per la conversione definitiva dell'immagine da PNG in JPG.

CONVERTIRE LE IMMAGINI DA PNG IN JPG CON XNVIEW


Come abbiamo visto il plugin RIOT può essere installato anche su XnView e quindi essere usato per ottimizzare la conversione da PNG in JPG. Dopo aver aperto XnView in modalità Catalogatore si va su File -> Apri per selezionare la foto da convertire da PNG in JPG

xnview-riot-png-jpeg 

Si clicca su Filtri -> RIOT in modo da aprire una finestra uguale in tutto e per tutto a quella già vista con GIMP. Si seleziona la scheda JPEG e con il cursore si trova la migliore combinazione tra qualità e pesantezza del file di uscita. Si va poi su Save per salvare su disco il risultato. 




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.