Pubblicato il 06/02/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Le 8 migliori app Android per la raccolta differenziata dei rifiuti.

Le 8 migliori applicazioni per vere informazioni sulla divisione dei rifiuti nella raccolta differenziata e sui calendari del ritiro dei vari comuni.
La civiltà di una città e di una nazione si misura anche da come viene tenuta pulita dalle istituzioni preposte ma anche dai suoi abitanti che dovrebbero essere i primi ad avere una coscienza ecologista. L'immondizia non deve essere considerata come uno scarto puro e semplice ma, quando è appositamente trattata, può addirittura diventare una fonte di ricchezza.

Sono diventate sempre di più le città che utilizzano l'immondizia organica per generare energia da usare per esempio per il teleriscaldamento. Alcune città del nord importano l'immondizia da alcune grandi città del centro sud, non ancora sintonizzate con questi temi, proprio per alleggerire la bolletta energetica.

Alla base della conversione della immondizia da problema in risorsa sta quella pratica che viene chiamata raccolta differenziata e che permette di suddividere i rifiuti in grandi gruppi alla fonte da parte dell'utente. I comuni che utilizzano la raccolta differenziata riescono anche a eliminare quegli orribili e puzzolenti cassonetti e quegli enormi camion che ogni giorno transitano per città grandi e piccole per svuotarli.







Ci sono delle piccole differenze tra le varie amministrazioni comunali. In alcuni grandi comuni solo in alcune aree viene effettuata la raccolta mentre in altre non è ancora cominciata. La maggior parte delle amministrazioni hanno distribuito tra i cittadini oltre ai calendari per la raccolta anche degli opuscoli di istruzioni per suddividere l'immondizia alla fonte.






I contenitori principali presenti in una abitazione dovrebbero essere quello per la carta, quello per il materiale organico, quello per il multimateriale e quello per i rifiuti indifferenziati. Ci sono poi dei protocolli particolari per i pannolini (o pannoloni), per il vetro e per i rifiuti di grandi dimensioni.

I dubbi su come differenziare un rifiuto sono all'ordine del giorno soprattutto durante i primi mesi dall'inizio della raccolta differenziata. Gli scontrini devono andare nel contenitore della carta o dell'indifferenziato? I piatti rotti sono da considerare multimateriale? Alcune amministrazioni comunali e regionali oltre a depliant di istruzioni hanno anche rilasciato delle applicazioni che possono essere consultate nel cellulare per eliminare dei dubbi in merito. Ci sono anche applicazioni generiche che possono essere usate da tutti i cittadini italiani e che hanno al loro interno le sezioni per le varie città o comunque delle informazioni che possono essere servire per differenziare i rifiuti. In questo post vedremo quelle più utili per cellulari Android e che possono essere installate da Google Play. 

Junker è una app che consente anche agli utenti di inviare segnalazioni

junker

Si possono scansionare i codici a barre o QR Code di alimenti e contenitori per conoscere dove smaltirne il rifiuto. Sono disponibili anche i calendari di varie città con gli orari della raccolta.

App Differenziata Cloud è una app generica con una guida multimediale alla raccolta differenziata

app-differenziata

Si può scegliere il Comune e l'indirizzo per avere informazioni sui calendari del ritiro. Per qualunque tipo di rifiuto viene riportata una descrizione e una guida su come smaltirli. L'app può rilevare la posizione con una accuratezza inferiore ai 5m per poi mostrare il calendario della raccolta direttamente nello Smartphone o Tablet Android, iPhone, iPad.

Dizionario dei rifiuti si definisce l'applicazione leader in Italia per la semplificazione della raccolta differenziata. In tale app c'è un motore di ricerca con 800 tipologie di rifiuti

dizionario-rifiuti

Nella home si può scegliere oltre a Dizionario anche Calendario, Mappe e Servizi a domicilio per poi digitare il nome del nostro comune e avere le informazioni necessarie.

Riciclario è un'altra app per smartphone e tablet con cui si può scegliere il comune

riciclario

e quindi avere le informazioni particolareggiate sulla raccolta differenziata nella nostra zona.

Il Rifiutologo è una app per avere informazioni dettagliate su come riciclare ogni scarto, pacchetto o confezione che ci capiterà tra le mani nel pieno rispetto dell’ambiente, anche grazie alla funzionalità di scansione del codice a barre.

il-rifiutologo

Grazie al GPS si troverà la stazione ecologica per lo smaltimento dei rifiuti più vicina e avere informazioni dettagliate su orari e materiali trattati.

Raccolta Differenziata è una app con sezioni specifiche per le città di Roma, Firenze, Milano, Genova, Torino e Catania. Questa app può essere consultata anche a voce

raccolta-differenziata

TrashCube è una applicazione che aiuta il cittadino nella raccolta differenziata.  Tale app consente di individuare in quale dei 5 contenitori conferire ogni singolo rifiuto quotidiano. Se invece il rifiuto non deve esservi gettato l'app vi indicherà dove smaltirlo. Digitando il rifiuto cercato, il cubo ruoterà e si fermerà sulla faccia relativa al giusto contenitore.

trashcube

Io Riciclo permette ai comuni di inserirvi le informazioni e ai cittadini di utilizzarle per differenziare i rifiuti. Sono presenti solo i comuni che hanno aderito al progetto.

io-riciclo

Si può impostare l'applicazione per ricevere una notifica nell'orario a noi più congeniale.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.