Pubblicato il 25/01/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come estrarre immagini da file in formato PDF.

Come estrarre o catturare immagini daa un PDF con screenshot, con lo strumento di Adobe o con PDF Image Extraction Wizard.
Il formato PDF è stato creato dalla società Adobe come standard per i documenti in modo che avessero lo stesso aspetto con qualsiasi dispositivo o sistema operativo fossero aperti. Si tratta però di un formato semi aperto nel senso che chiunque può creare applicazioni che creano e che aprono i PDF.

Le informazioni presenti sul file sono finalizzate alla completa descrizione di un documento bidimensionale. In epoca più recente sono stati introdotti anche i PDF in 3D che però non saranno oggetto del contenuto di questo post. La modifica dei PDF in genere presuppone una loro conversione in un formato editabile come .docx di Word o .odt di Libre Office.

Il programma di elezione per la conversione di PDF in documenti di rich text è senza dubbio Adobe Acrobat fin dalle sue prime versioni. Ci sono però moltissimi tool gratuiti per la creazione e la modifica dei PDF alcuni dei quali sono online e quindi svolgono il lavoro senza bisogno di scaricare e installare nulla.






In questo post vedremo come estrarre le sole immagini da una o più pagine PDF. Questa esigenza si potrebbe presentare quando in un documento si fosse interessati solo alle foto che contiene e non al testo. Vedremo tre modalità con cui operare la prima delle quali è la più intuitiva.






ESTRARRE LE IMMAGINI CON UNO SCREENSHOT


Per salvare le foto si può semplicemente effettuare un cattura dello schermo con strumenti a pagamento come Snagit oppure anche con strumenti gratuiti come PicPick

cattura-immagine-snagit


Nello screenshot precedente è visibile una cattura di una immagine effettuata con Snagit ma lo si può fare anche con PicPick o altri tool per screenshot. Nel caso in cui l'immagine non fosse interamente visibile si può sempre operare sulla percentuale di zoom per poter procedere con la cattura di tutta la foto. Lo zoom è presente in tutti i lettori di PDF a partire dal gratuito Adobe Reader.

ESTRARRE LE IMMAGINI CON ADOBE ACROBAT


Fin dalle prime versioni i programmi Adobe Acrobat, che però sono a pagamento, danno la possibilità ai lettori di selezionare una area del PDF per salvarla come immagine 

salvare-immagini-pdf-adobe-acrobat

Si clicca sulla strumento Selezione posizionato nella barra degli strumenti in alto quindi con il cursore si delimita l'area rettangolare da salvare. Ci si clicca sopra con il destro del mouse per scegliere una delle opzioni: Copia immagine, Salva immagine con nome, Modifica Immagine.

Con Copia immagine possiamo copiarla e incollarla in un Editor grafico come Gimp, Paint, Paint.NET o Photoshop ma anche tool per screenshot come i già citati Snagit e PicPick.

Con Salva immagine con nome si dovrà scegliere una cartella di destinazione, dare un nome al file per poi salvarlo in formato BMP. In seguito si potrà convertire il file in JPG con Gimp, Xnview, Photoshop, Format Factory o altro programma atto allo scopo.

Si può usare anche il comando Scatta una istantanea che salverà la selezione negli Appunti. Il comando Modifica Immagine non è invece utile per estrarre le foto da un PDF.

ESTRARRE LE IMMAGINI CON UN PROGRAMMA SPECIFICO


Se il documento fosse piuttosto corposo e le immagini da estrarre fossero numerose si può optare per un programma specifico per questa attività come PDF Image Extraction Wizard. Si clicca su Download e si scompatta il file ZIP. Si fa doppio click sul file .exe per l'installazione del programma. Si accetta la licenza quindi si va su Next nella pagina successiva.

La schermata iniziale propone l'acquisto della versione Pro del software. Si va ancora su Next

pdf-image-extraction-wizard

Nella semplice interfaccia si va sul primo Browse per selezionare il PDF da cui estrarre le immagini mentre con il secondo Browse si seleziona la cartella di uscita. Si digita anche il nome di base con cui salvare le immagini del file PDF e si va su Next.

Con la versione gratuita si possono estrarre fino a tre immagini per pagina

Nella finestra successiva si digitano i numeri di pagina di inizio e di fine estrazione e eventualmente anche la password se il documento fosse protetto. Si va ancora su Next

formato-estrazione

per selezionare il formato di estrazione quindi si clicca ancora su Next.

rotazione-ribaltamento

Nella schermata che si apre si può decidere di ruotare o di ribaltare le foto e anche di estrarre solo le immagini piccole o solo le immagini grandi quindi si va ancora su Next.

estrazione-immagini

Finalmente inizierà il processo di estrazione che sarà più o meno rapido a seconda del numero di immagini da estrarre. Andando su Finish si aprirà la cartella in cui sono state scaricate le foto.
Le immagini estratte saranno di ottima qualità. PDF Image Extraction Wizard salta automaticamente le immagini duplicate e aggiunge il numero di pagina al nome di base delle immagini estratte. La versione a pagamento ha anche opzioni per le dimensioni delle foto, inversione di colori, scala di grigi, ecc.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.