Pubblicato il 27/01/17 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come proteggere con password il profilo di Chrome.

Come proteggere password e dati sensibili presenti nel nostro Profilo di Chrome bloccandolo con una password e permettendo l'accesso solo a utenti supervisionati.
Usate un computer insieme a altre persone di cui non vi fidate abbastanza? Qualche volta lasciate incustodito il PC e altri possono accedervi senza il vostro consenso? Nella vostra famiglia ci sono dei bambini che sanno navigare su internet? Come certo saprete aprendo il browser Chrome si possono facilmente trovare le password di accesso a vari social quali Facebook, Twitter o a servizi di posta elettronica come Gmail o Outlook della Microsoft.

Per evitare di lasciare dati molto sensibili come quelli che ci permettono l'accesso alla home banking si può fare un uso generalizzato della navigazione in Incognito ma si tratta di un scelta che allunga di molto i tempi di una sessione visto che non vengono memorizzati i cookie delle precedenti.

In un precedente post abbiamo visto come creare un utente supervisionato di Chrome. Si tratta di una funzionalità ancora non offerta di default che ci permette di controllare per esempio la Cronologia delle pagine aperte dai figli piccoli. In questo post vedremo come con quella stessa funzionalità sperimentale si possa proteggere il nostro Profilo Chrome.  In questo modo chiunque apra Chrome senza digitare la necessaria password non potrà accedere alle informazioni riservate che vi sono archiviate. Naturalmente c'è la possibilità di non bloccare il Profilo con la password quando il computer si trova al riparo da sguardi indiscreti e da possibili utilizzatori non invitati.






Incollate in una scheda del browser questo indirizzo

chrome://flags/#enable-new-profile-management

quindi andate su Invio. Sarà evidenziata la voce Nuovo sistema di gestione del Profilo in cui scegliere Attiva per poi andare in basso per riavviare il browser.

nuovo-sistema-gestione-profili-chrome






Non mi soffermo più di tanto su come creare un utente supervisionato, ricordo solo che si va su Impostazioni -> Persone -> Aggiungi una persona. Incollando nel browser questo URL

https://chrome.google.com/manage/su

si può controllare l'attività di tali utenti, stabilire quello che possono visualizzare, per esempio attivando il SafeSearch, bloccando alcuni siti e controllando le pagine visitate.

Dopo che si è riavviato il browser Chrome si visualizzerà il nostro nome in alto sulla destra.

profilo-bloccato-chrome
Cliccandoci sopra si visualizzerà un menù con cui passare a un profilo supervisionato o a un profilo ospite. Nel caso in cui lasciassimo il computer acceso in un luogo non protetto si può andare su Esci e blocca per impedire l'accesso con il nostro profilo.  

Fatto questo quando qualcuno aprirà il browser visualizzerà una finestra come questa

profilo-chrome-bloccato

Sotto l'icona del profilo bloccato c'è un lucchetto e chiunque ci clicchi sopra dovrà inserire la password per aprirlo. L'utente estemporaneo potrà scegliere di accedere come utente supervisionato.

Il browser verrà aperto senza Preferiti e senza Estensioni e l'utente supervisionato potrà creare dei Segnalibri che resteranno solo nel suo Profilo. Se si clicca sul nome del profilo utente

switch-profile-chrome

si potrà passare nuovamente al profilo dell'amministratore cliccando sulla sua icona. Si visualizzerà la finestra già mostrata all'inizio in cui digitare la password e andare su Invio. Chrome mostrerà le schede che erano aperte quando si è bloccato il profilo andando su Esci e blocca.

Questo metodo può essere usato anche per salvare una sessione e riprendere il lavoro dove si è lasciato senza andare nelle Impostazioni e scegliere  All'avvio -> Continua da dove eri rimasto.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.