Pubblicato il 30/12/16 - aggiornato il  | 1 commento :

Come risolvere quando lo schermo del computer è nero.

Come procedere quando il computer Windows appare con lo schermo completamente nero per problemi di scheda video, batteria, surriscaldamento o altro.
Credo che sia capitato a molti possessori di computer portatili o convertibili di avviarli e di visualizzarli completamente neri con l'effetto di un certo panico nell'utente. Le ragioni di questo problema possono essere moltissime, alcune risolvibilissime mentre altre molto più difficili da affrontare.

C'è differenza quando lo schermo è completamente nero e quando invece pur essendo nero vi si può vedere il cursore che si muove. È importante anche "ascoltare" il computer. Se ha emesso un bip breve (o beep in inglese) significa che il BIOS si è avviato normalmente.

Se invece non ci fosse un solo bip breve ma il suono iniziale fosse diverso allora il problema riguarderebbe l'hardware e quindi sarebbe di più difficile soluzione. C'è anche un codice internazionale conosciuto da chi lavora nel settore che permette di diagnosticare il tipo di problematica. Per esempio un bip lungo seguito da uno breve significa che non sono correttamente installati i moduli della RAM mentre un bip lungo seguito da tre brevi indica un problema legato alla tastiera.

SCHERMO DEL MOUSE COMPLETAMENTE NERO


Se il computer si fosse avviato con un bip breve e i LED sembrassero segnalare un suo corretto funzionamento mentre lo schermo rimanesse completamente nero senza mouse allora probabilmente si tratterebbe di un problema della scheda del driver video. Potremo quindi provare a aprire Gestione Attività con la scorciatoia da tastiera Ctrl+Shift+Esc che va tenuta a mente anche perché utile in molte altre occasioni.






Se si visualizza la finestra della Gestione Attività possiamo agire in due modi. Si scorre la scheda Processi verso il basso fino a trovare Processi di Windows per poi cliccare con il destro del mouse sopra a Esplora risorse e selezionare Riavvia.

gestione-attività






Se non si riesce a cliccare si può utilizzare la tastiera pigiando Alt e poi digitando le lettere sottolineate per i vari comandi. Si va su File -> Esegui Nuova Attività per poi digitare explorer.exe

explorer-exe

In sostanza dopo aver premuto Alt si digita F che è il carattere sottolineato in File quindi si digita n che è il carattere sottolineato in Esegui nuova attività. Nella finestra che si apre dopo aver digitato explorer.exe si pigia su Invio per un nuovo processo Esplora Risorse. A questo punto potrebbe anche riapparire lo schermo. Se così non fosse occorre procedere disinstallando la scheda video.
 
Se si riesce a visualizzare il pulsante Start ci si può cliccare sopra con il destro del mouse per poi scegliere Pannello di Controllo. Si va poi su Gestione Dispositivi per poi cliccare con il destro del mouse su Scheda Video per Aggiornarla o per disinstallarla.

scheda-video

Quando si riavvia il computer il driver predefinito e funzionante verrà installato nuovamente.

Se non si riesce a accedere a Gestione Attività non resta che aprire il computer in Modalità Provvisoria. Solitamente bisogna tenere premuto il tasto F8 quando si accende il PC. Per alcuni computer il tasto potrebbe essere diverso. Dovrebbe essere scritto nelle istruzioni oppure cercato online nel sito del produttore. Con l'accesso in Modalità Provvisoria si dovrebbero compiere tutte le azioni già descritte per risolvere il problema della schermata nera all'avvio.

SCHERMATA COMPLETAMENTE NERA CON IL MOUSE VISIBILE


Se nello schermo compare il cursore potrebbe essere stato lasciato un CD nel masterizzatore o una chiavetta USB e il computer prova a aprirsi da quel driver. La ragione di questo comportamento dipende dall'aver reso prioritario all'Avvio un driver rispetto a un altro modificando il BIOS. Questa operazione della modifica dell'ordine di apertura dei driver è necessaria farla per ripristinare il computer con la Unità di Ripristino o con l'Immagine di sistema.

Se queste operazioni non portano a nulla o se sono impossibili da compiere allora non resta che portare il computer in un centro di assistenza dopo però aver compiuto altri tentativi di ripristino:
  1. Controllare se qualche cavo non si sia allentato
  2. Spegnere il computer e riavviarlo per verificare se si è trattato di un problema momentaneo
  3. Se possibile collegare un monitor esterno per verificare che abbia lo schermo nero pure quello
  4. Provare a ripristinare il computer con i tool del produttore oppure con la Unità di Ripristino o con l'Immagine di sistema posizionati in una pendrive e in un hard-disc esterno.
Lo schermo nero potrebbe essere provocato anche da un virus oppure dal non funzionamento della retroilluminazione dello schermo da verificare con il componente Inverter LCD CCFL che accende un neon nei PC LCD. Tale componente non esiste nei più recenti portatili a LED. Il problema potrebbe derivare anche dal surriscaldamento del processore o dalla batteria difettosa.




1 commento :

  1. Ciao Ernesto, sono passata a farti gli auguri per un Buon Anno :-) baci

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.