Pubblicato il 21/11/16e aggiornato il

Come creare conversazioni false su Facebook e Twitter.

Come creare conversazioni false o aggiornamenti di stato fake su Facebook e Twitter con applicazioni gratuite.
Dopo le recenti elezioni presidenziali americane si dibatte molto su un tema che era già presente da tempo nel mondo del web che è quello della presenza sempre più invadente di notizie false che proprio per la loro assurdità diventano spesso virali.

Molte di queste notizie sono innocue e vengono create per mero divertimento altre invece hanno una genesi più sofisticata e servono per drenare consenso a forze o personaggi politici a vantaggio di altri movimenti. È stato lo stesso Mark Zuckerberg a ammettere questo fenomeno e a impegnarsi per ridurlo con l'aiuto degli utenti che dovrebbero fare opera di segnalazione.

Ho molti dubbi che questo porterà a risultati tangibili. In questo post mi occuperò di mostrare come sia facile creare delle false conversazioni su Facebook con una applicazione gratuita. Si tratta di app che in genere sono usate per farsi delle sane risate ma che possono anche essere utilizzate in modo scorretto.

Si apre l'applicazione Galau.me e si sceglie la lingua della chat fake. Purtroppo non è presente l'italiano. Si tratta di selezionare gli avatar dei due protagonisti della chat e di dargli un nome. In alto si possono scegliere le tipologie di chat o di aggiornamento di stato disponibili tra Facebook Status, Facebook Chat, Twitter Tweet e Twitter Message.

facebook-fake-chat






Se si preferisce creare un aggiornamento di stato fake allora basterà caricare una sola immagine che è preferibile sia quadrata. In basso si può scegliere tra Chat e Mobile per due diversi layout. Si digita il messaggio da visualizzare nella chat per poi andare su Add Message.






Sulla destra in Live Preview verrà mostrata la conversazione. Cliccando su Download Facebook Full Chat as image (oppure Twitter Message, ecc) si scaricherà la conversazione in formato PNG.

facebook-chat-inventate 

Verrà creato un link che potrà essere aperto, inserito sotto forma di BBCode in un forum oppure usato per un codice HTML. Si potrà anche andare su Download Image per scaricare la chat in formato PNG.

Galau.me non è l'unica app che può essere usata per creare false conversazioni. In un precedente articolo ho recensito altre applicazioni che possono essere usate a questo scopo:
  1. Fake WhatsApp Messenger per creare false chat su WhatsApp
  2. Facebook Chat Generator per chat false su Facebook
  3. Fake Facebook Conversation per chat fake su Facebook
  4. WhatsFake è una app per Android per creare false chat su WhatsApp
  5. Fake Chat Simulator è un'altra app Android sempre per WhatsApp
  6. Yazzy è una applicazione Android molto completa in grado di creare delle false conversazioni o messaggi per SMS Android, SMS iPhone (stile iOS7), WhatsApp, Facebook Messenger, Stati di Facebook con commenti e Mi Piace, Tweet con hashtag e menzioni, Ricerche su Google, Hangout, Gruppi di WhatsApp, Google Traduttore, Ask.FM, WhatsApp per iPhone.
Quando vedete condivise delle conversazioni improbabili ricordatevi che possono essere state create ad arte con l'intento di fare qualche battuta ma anche con obiettivi più subdoli. Concludo ricordando che ci sono anche diversi servizi per creare notizie inventate o bufale che dir si voglia.




3 commenti :

  1. Dai dei pessimi consigli Ernesto! Sarebbe meglio non diffondere questo genere di posto "poco" costruttivi....scusa se mi permetto ma hai un blog seguitissimo e sempre aggiornato e per un post del genere (secondo me ovviamente) rischi di perdere un bel po di consensi e di "autorità" in rete...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che il mio intento è esattamente l'opposto di quello che hai pensato. Ho illustrato come sia semplice creare delle notizie false proprio per mettere in guardia i lettori da tutte quelle bufale che circolano nei social :)
      @#

      Elimina
  2. Io invece l'ho trovato utile.. soprattutto in un periodo dove non si fa altro che vedere bufale ovunque con degli intenti subdoli più che scherzosi. Non credo che una persona che trova tutto ciò pazzesco leggendo l'articolo si convinca l'indomani a fare girare una falsa notizia! E poi chi fa questo genere di cose senza offesa ma non le avrà certo scoperte leggendo l'articolo di Ernesto.. ma le sapeva già fare xd

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.