Pubblicato il 08/09/16e aggiornato il

Come controllare gli accessi sospetti all'account Facebook.

Come controllare le sessioni attive e gli ultimi accessi al nostro account Facebook per terminare tutte le attività sospette nella sezione Protezione di Facebook.
In un post precedente abbiamo visto come controllare gli accessi recenti al nostro account Google. Anche Facebook consente di visualizzare la cronologia degli accessi come Google avvertendo via email quando un dispositivo non conosciuto accede all'account. Contrariamente a molti altri account in cui basta chiudere il browser con quello di Facebook il logout non è scontato.

Se abbiamo effettuato il login su Facebook nel computer o nello smartphone di una amico è meglio controllare se il logout sia stato effettuato e che non sia ancora attiva la connessione. Per fortuna è lo stesso Facebook a dare la possibilità agli utenti di controllare le sessioni e i dispositivi ancora attivi

Basta aprire un browser e accedere alla Home di Facebook quindi si va sulla freccetta che apre il menù delle Impostazioni per poi andare su Protezione sotto Generali nella colonna di sinistra

protezione-facebook
Nell'area centrale sono elencate tutte le Impostazioni di protezione. Per essere sempre informati quando un nuovo dispositivo accede al nostro account bisogna controllare su Avvisi di accesso. Si clicca su Modifica sulla destra per controllare che ci sia la spunta su Ricevi le notifiche e su Ricevi notifiche via email per poi eventualmente salvare le impostazioni.






In Dispositivi da cui hai effettuato l'accesso si possono controllare i login nel nostro account. Si va su Modifica sulla destra per aprire una finestra simile a questa

protezione-account-facebook 

Nella parte alta viene mostrata la sessione attualmente aperta e più in basso tutte le sessioni aperte con altri dispositivi anche in servizi associati quali Facebook Messenger e Facebook Moments. Se abbiamo dei dubbi su una sessione si può andare su Termina attività per chiuderla immediatamente.

attività-facebook-protezione 

È bene controllare tutti i dispositivi e tutte gli accessi che possono esserci stati non solo tramite applicazione ma anche con il browser di uno smartphone. Vengono mostrate anche le località di accesso che sono approssimative ma che comunque non possono essere troppo distanti da quelle da cui ci siamo realmente loggati. Per ogni sessione attiva c'è sempre il link Termina attività. Bisogna fare attenzione anche al tipo di accesso. Se questo è avvenuto con un iPhone o con un Windows Phone che magari noi non possediamo allora dobbiamo immediatamente chiudere la sessione. Nei casi più gravi in alto c'è anche il link Termina tutte le attività per poi effettuare nuovamente gli accessi dopo aver modificato la password  aver attivato nella stessa pagina il Generatore di Codici per una maggiore sicurezza del nostro account.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.