Pubblicato il 01/06/16e aggiornato il

Come organizzare e ritrovare gli screenshot con Snagit.

Come organizzare le catture dello schermo con Snagit in modo da ritrovare screenshot catturati anche mesi o anni prima.
Gli screenshot sono le immagini catturate dallo screen ovvero delle istantanee prese in tutto lo schermo o solo in una sua regione. Ci sono moltissimi tool gratuiti per questa operazione specialmente se questa è limitata al solo browser. Per esempio per gli screenshot presi su Chrome o Firefox possiamo usare l'estensione Awesome Screenshot che però non è in grado di prendere istantanee al di fuori dei due browser sopra menzionati.

Questa operazione può invece essere fatta con Snagit 12, anche con le sue versioni precedenti. Si tratta però di un programma non gratuito che però può essere scaricato in versione di prova dalla sua pagina ufficiale di download. In questo articolo vedremo solo una funzionalità di Snagit perché una recensione completa non sarebbe possibile in un solo post.

Come frequentatore piuttosto distratto ma assiduo dei social network leggo spesso delle previsioni talmente assurde e fuori dal mondo che mi viene voglia di catturare con uno screenshot il tweet, il post su Facebook o il commento per poi magari riproporlo a tempo debito per farmi due sane risate. La cosa però non voglio che mi porti via del tempo che preferisco impiegare in cose più utili. Con Snagit però si possono catturare screenshot per poi dimenticarsene e ritrovarli dopo mesi o anni.

libreria-screenshot-snagit (1)

Tutte le catture vengono infatti automaticamente salvate e organizzate da Snagit. Possono essere visualizzate andando nella scheda Library. Nella colonna di sinistra vengono suddivise in funzione delle applicazioni da cui sono state prese. Ci possono essere gli screenshot di Photoshop, quelli di Microsoft Word o quelli presi dai browser Google Chrome o Mozilla Firefox che presumibilmente saranno i più numerosi. C'è anche la sezione delle catture recenti con le ultime istantanee che sono state scattate. Ho postato su Youtube un video esplicativo di questa funzionalità di Snagit 


Oltre all'elenco delle applicazioni che da solo potrebbe anche bastare per organizzare gli screenshot ci sono altre interessanti funzioni. Quando si prende una cattura dello schermo possiamo applicarvi un tag. Per esempio possiamo usare il tag "Facebook" per tutti gli screenshot presi da questo social o il tag "Twitter" per taggare le catture dei tweet.  

facebook-snagit-tag

Il tag può essere aggiunto dopo la cattura nell'Editor di Snagit. In questo modo nella colonna di sinistra di Library insieme alle applicazioni verranno mostrati anche tutti i tag aggiunti. Potremo quindi cliccandoci sopra visualizzare tutte le catture associate a un dato tag.

snagit-flags

Si può ulteriormente dettagliare un singolo screenshot con la funzione delle flags. Dopo aver selezionato un elemento nella scheda Library si possono aggiungere delle bandierine tipo Important, Funny, Idea, Bug, Personal, Financial, ecc. Sempre nella colonna di sinistra verranno visualizzate tutte le catture di immagini con quella data flag. Tale bandierina sarà visibile anche nella miniatura dello screenshot per una organizzazione ancora più dettagliata dei vari screenshot.





3 commenti :

  1. ma come mai il suo sito ha solo 24 punti per il caricamento?? Google non apprezzava i siti che si caricavano veloce?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando avrò un po' di voglia lo metterò in ordine :)
      @#

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.