Pubblicato il 21/09/15e aggiornato il

Data Saver è un addon di Google per velocizzare Chrome.

Come rendere più veloce Chrome con Data Server una estensione in Beta di Google che comprime le pagine web nei suoi server prime di scaricarle nel browser.
La scarsa velocità di connessione è uno dei maggiori problemi di cui soffre il web italiano. Il confronto con gli altri paesi europei è impietoso e relega l'Italia nelle ultime posizioni. Per questa ragione da noi sono più importanti che altrove i sistemi per cercare di sfruttare al massimo la connessione disponibile.

Una importanza fondamentale ce l'ha anche il browser con cui navighiamo. Cercare di ottimizzare la larghezza di banda utilizzata è una priorità. Ho già illustrato come velocizzare Chrome e in questo post presenterò una estensione creata da Google ancora in Beta proprio con l'obiettivo di risparmiare larghezza di banda.

Data Saver (Beta) by Google ottimizza i siti che vengono navigati comprimendo le pagine web che vengono aperte tramite i server di Google. La compressione viene effettuata prima del download delle pagine e non funziona nelle pagine https e in quelle aperte nella modalità In Incognito.

data-saver-google-chrome

Si va su +Aggiungi e si clicca su Aggiungi estensione. Apparirà una icona nella barra di Chrome


data-saver
Praticamente non c'è bisogno di configurazione. L'estensione è già attiva e si può cliccarci sopra in ogni pagina web per verificare il risparmio avuto in termini percentuali 

data-saver-risparmio

Con la Homepage di questo sito che è stata aperta dopo l'attivazione della estensione si è avuto un risparmio del 7%. Può essere poco ma un risparmio del genere può significare visualizzare un video senza buffering o poter aprire molte pagine web senza rallentare troppo la navigazione.

Per maggiori informazioni si può consultare la pagina sul Risparmio Dati di Chrome. Questa estensione si può attivare anche nei dispositivi mobili per velocizzare la navigazione

risparmio-dati-chrome

Con i dispositivi Android si apre Chrome quindi si fa tap su Impostazioni e nella sezione Avanzate si preme su Risparmio Dati per poi passare da Off a On. Su dispositivi iOS invece si va sempre su Impostazioni ma poi si sceglie Larghezza di banda > Risparmio dati




2 commenti :

  1. Grazie Ernesto, pare che funzioni, su alcuni siti leggo un risparmio del 14%. Sarà vero ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' in beta. Va provata. Il fatto che sia di Google è una garanzia di serietà. Il risparmio percentuale non si riferisce alla singola pagina web ma a tutta la navigazione effettuata giorno per giorno (credo)
      @#

      Elimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.