Pubblicato il 31/05/15 - aggiornato il  | 24 commenti :

Mostrare il link all'informativa per i cookie sui blog a Visualizzazione Dinamica anche da mobile.

Ieri abbiamo visto come sia possibile mostrare un avviso con collegamento alla informativa estesa sull'uso dei cookie di profilazione come disposto dal Garante della Privacy. Vista la difficoltà di inserire javascript e la mancanza di sidebar in cui collocare un avviso fisso abbiamo utilizzato il widget Attribuzione a cui abbiamo aggiunto un breve testo con il collegamento alla pagina della informativa estesa sulla privacy.

Purtroppo il gadget Attribuzione non si visualizza nella versione mobile di questi template. Allora per risolvere dobbiamo inserire un altro link in modo che il lettore possa accedere a queste informazioni. Useremo il campo Descrizione su cui dobbiamo fare un po' di chiarezza.

Dal punto di vista SEO la Descrizione del blog che conta è quella delle Preferenze di Ricerca. Se non lo avete già fatto dovete quindi andare su Impostazioni > Altro > Preferenze di Ricerca > Metatag > Descrizione > Modifica > Sì e inserire una descrizione di quello che tratta il vostro sito fino a 150 caratteri quindi salvare le modifiche.



Pubblicato il 30/05/15 - aggiornato il  | 26 commenti :

Come installare un banner per l'accettazione dei cookie nei Modelli a Visualizzazione Dinamica di Blogger.

In questo sito durante questi ultimi giorni mi sono occupato quasi esclusivamente del problema della cosiddetta Cookie Law (o Cookie Drama o Cookiegeddon come viene anche scherzosamente denominata), vale a dire la disposizione che obbliga gli webmaster ad avvertire i lettori della presenza dei cookie di profilazione sempre se questi siano utilizzati dal sito. 

Ho già presentato alcune possibili soluzioni come la Barra di Notifica personalizzata, la Schermata Iniziale, il Banner con tre link e Banner diversi per il Desktop e il Mobile. Tutti questi codici però non funzionano per i blog di Blogger con template Dynamic Views o a Visualizzazione Dinamica.

Indirizzato da un commento di pochi minuti fa sono però riuscito a trovare un sistema invero un po' estemporaneo per mostrare comunque un banner con link alla pagina della Cookie Privacy e con l'avviso per i lettori che il sito utilizza i cookie di terze parti per monitorare i loro interessi. Non ci sarà il bottone per l'accettazione e quindi per la chiusura del banner e neppure il cookie tecnico per non mostrarlo una seconda volta visto che il banner resterà sempre visibile.



Con Windows Live Writer non si riesce più a accedere a Blogger.

Aggiornamento del 2 Giugno 2015: Windows Live Writer ha nuovamente accesso a Blogger. Se avete optato per la verifica in due passaggi reimpostate la password nella apposita Pagina Google.

Come molti utenti di Blogger ero solito scrivere i post con l'eccellente software gratuito della Microsoft Windows Live Writer che però da qualche giorno non riesce più a connettersi a Blogger. WLW fa parte della suite Windows Essentials insieme ad altri programmi free come Windows Movie Maker, Raccolta foto e OneDrive.

Se da un paio di giorni proviamo a pubblicare un post o a salvarlo come bozza su Blogger riceviamo un avviso che non è possibile accedere o che le credenziali di accesso sono errate. Avendo optato per la verifica in due passaggi per Gmail all'inizio ho pensato che fosse un problema di password per l'applicazione specifica e allora ho provato a creare una nuova password ma il problema è rimasto. La cosa strana è che se si prova a pubblicare con WLW su Wordpress non si rileva nessuna difficoltà.



Pubblicato il 29/05/15 - aggiornato il  | 71 commenti :

Installare Banner e Schermata Iniziale per consenso ai cookie diversi per mobile e per desktop.

Aggiornamento: A seguito di script e modifiche dello stesso operate da Google per i siti su piattaforma Blogger vanno seguite le indicazioni di questo post più recente:

   Come personalizzare il banner di Google per i blog su Blogger -

A partire dal 2 Giugno diventerà operativa la disposizione del Garante della Privacy che obbliga gli webmaster ad ottenere il consenso preventivo per i cookie da parte dei lettori dei loro siti. Quindi mancano ancora pochi giorni per mettersi in regola con questa direttiva della Comunità Europea.

Per gli utenti di Blogger ma in definitiva anche per quelli delle altre piattaforme sono disponibili due opzioni vale a dire la Schermata Iniziale e la Barra di Notifica. L'accettazione esplicita dei cookie da parte dei navigatori deve essere mostrata sia nella versione desktop sia in quella per dispositivi mobili. E qui cominciano le problematiche che poi non sono neppure troppo complicate. 

In sostanza a seconda del Modello o del Tema del nostro sito potremmo ritenere migliore la Schermata Iniziale per il mobile ma non per il desktop o viceversa. O ancora si potrebbe ritenere opportuno inserire una informativa su desktop piuttosto analitica ma che però su mobile potrebbe rivelarsi troppo lunga e nascondere tutto il layout. Ma non finisce qui. Su desktop si potrebbe preferire una barra di notifica in alto mentre su mobile si potrebbe ritenere migliore una barra di notifica in basso e mi fermo qui con le ipotesi.



Pubblicato il 28/05/15 - aggiornato il  | 72 commenti :

Come rendere anonimi gli ID e quindi tecnici i cookie analitici di Google Analytics.

IMPORTANTE: QUESTO POST È STATO AGGIORNATO QUINDI LEGGERE LA PARTE FINALE DELL'ARTICOLO PER UNA CONFIGURAZIONE FUNZIONANTE.

Nelle disposizioni del Garante si dispone di ottenere il consenso per i cookie di profilazione mentre il consenso del navigatore non è necessario per i cookie tecnici. I cookie utilizzati dalle statistiche sono da considerare tecnici o di profilazione?

Secondo il Garante sono da considerarsi tecnici quando vengono aggregati in forma anonima da un servizio come quello di Google Analytics. Vediamo in dettaglio come impostare questo servizio di Google in modo che i dati dei navigatori siano raccolti in forma anonima.

Innanzitutto se avete creato il vostro account Analytics mediante Blogger dovete togliere la spunta a quella impostazione. Si deve quindi andare su Impostazioni > Altro > Google Analytics e rimuovere l'ID nell'apposito campo quindi salvare le Impostazioni



Cookie Script è una soluzione gratuita per la Cookie Law del Garante della Privacy.

Ritorno ancora una volta sul tema delle disposizioni da ottemperare prima del 2 Giugno riguardo alla informativa da mostrare ai lettori sull'utilizzo dei cookie di profilazione e della accettazione della stessa prima della navigazione del sito.

Dopo aver mostrato tutta una serie di soluzioni fatte in casa passo a illustrare uno dei tanti servizi che esistono in merito. Mi occuperò solo di quelli che offrono una versione gratuita tralasciando quelli a pagamento.

Cookie Script è un sito che permette tramite registrazione di ottenere uno script per i nostri siti che mostrerà un banner con l'informativa breve e con un link alla informativa lunga come prescrive il garante.



Pubblicato il 27/05/15 - aggiornato il  | 11 commenti :

Come visualizzare un avviso per i cookie in una pagina scura prima della accettazione.

Con questo articolo concludo almeno per il momento una serie di post per la installazione dell'avviso per i lettori riguardo al'utilizzo dei cookie di profilazione. Dopo aver mostrato la barra personalizzabile, il banner con tre link e l'avviso con oscuramento del sito è la volta delle istruzioni per nascondere il blog e contestualmente mostrare tre link vale a dire il pulsante per l'accettazione, il link per l'informativa estesa e quello con le istruzioni per cancellare i cookie già presenti.

Si tratta presumibilmente della soluzione più radicale e estrema che possa essere usata dagli webmaster che utilizzano la piattaforma Blogger. L'aspetto della schermata può ovviamente essere personalizzato nei colori e nel testo e sarà simile a questo



Come mostrare un avviso per accettazione dei cookie con oscuramento del sito per Blogger e Wordpress.

Vado a illustrare una nuova soluzione per ottemperare alla richesta del Garante della Privacy che risponde in qualche modo a chiritiene che si debba dare una risposta più rigorista di quella di un semplice banner. 

Si tratta in sostanza di mostrare la prima volta che si apre il nostro sito una pagina completamente oscurata con un avviso per accettare l'uso dei cookie e con un link alla informativa estesa su che cosa questo significhi. Con questo sistema il lettore non potrà in alcun modo interagire con il sito prima di aver cliccato sul pulsante OK. Dovremo quindi inserire la Privacy Policy in un altro sito rispetto a quello in cui installiamo questo avviso. Potrebbe essere una pagina di un altro blog o una pagina apposita creata con Gogle Sites.




Banner orizzontale con tre link per l'accettazione dei cookie.

In attesa che il Garante della Privacy faccia un po' di chiarezza sulle modalità per inserire l'accettazione dei cookie da parte dei lettori, nel mondo del web vengono a intrecciarsi le voci più incontrollate su richieste più o meno rigide a cui devono sottostare gli webmaster. 

In un articolo che molti di voi hanno letto ho mostrato un procedimento di base per visualizzare un banner di accettazione dei cookie e in questo e in due successivi post vi illustrerò altre tre soluzioni che rispondono allo stesso problema. Una delle osservazioni più comuni è quella che si dovrebbero bloccare i cookie prima della accettazione cioè si dovrebbe impedire il caricamento dei cookie fino a quando il navigatore non clicchi su OK. Questo però comporta delle controindicazioni tecniche per quello che riguarda Blogger e regolamentari per quello che riguarda Adsense visto che non si possono bloccare i bot di questo programma di affiliazione di Google.



Pubblicato il 26/05/15 - aggiornato il  | 5 commenti :

Come rendere fluida la larghezza dei video per visualizzarli anche da mobile nei siti Responsive.

A seguito di una conversazione avuta via email e dopo una ricerca su internet sono riuscito a trovare il bandolo della matassa per pubblicare video di Youtube e Vimeo con il player visibile nelle dimensioni appropriate da tutti i dispositivi. Come certo saprete ora vanno molto di moda i template e i temi Responsive che adattano la loro grafica automaticamente alla risoluzione del dispositivo con i quali sono visualizzati.

La difficoltà per i video è che in qualunque modo si posti il loro codice dovremo sempre inserire il valore della larghezza (width). Un valore di 560 pixel per la larghezza del player è ottimale se il video viene visualizzato tramite computer ma se si apre con un cellulare il risultato potrebbe essere pessimo. 




Pubblicato il 25/05/15 - aggiornato il  | Nessun commento :

10 tag HTML che devi conoscere per migliorare il tuo blog.

Attualmente mi risulta che ci siano 142 tag HTML accettati dal W3C che è il consorzio mondiale che si occupa appunto di questo linguaggio. Alcuni tag sono ormai diventati obsoleti e quindi deprecati mentre altri non sono stati ancora accettati come standard e supportati da tutti i browser.

Se siete completamente all'oscuro di questo linguaggio vi invito a scaricare il mio ebook gratuito Guida all'HTML e al CSS per avere le basi propedeutiche necessarie a un blogger alle prime armi.

In questo post voglio elencare alcuni di questi tag non particolarmente conosciuti che possono però risultare utili per migliorare l'aspetto del nostro sito. I codici e i risultati di questi tag sono stati caricati su Codepen che quindi verrà utilizzato come Demo. Cliccando su HTML e su CSS si visualizzeranno i relativi codici mentre su Result si visualizzerà il risultato di tali codici. Cliccando invece su Edit on Codepen si aprirà la pagina di Codepen per eventualmente editare il codice.



I 10 migliori siti per immagini di Clip Art senza copyright.

La Clip Art è una forma di arte grafica che è ampiamente utilizzata da molte persone per esprimere le proprie opinioni sia a livello commerciale sia a livello personale. La ragione principale di questo successo sta nella disponibilità di molti formati, nella estrema varietà di contenuti e nei diversi stili di illustrazione.

Nei progetti da condividere di qualsiasi livello si può quindi usare lo Clip Art non solo per divertimento ma anche per esprimere meglio dei concetti. Come ogni arte anche la Clip Art deve necessariamente sottostare alle regole del copyright e quindi si possono utilizzare liberamente solo le realizzazioni di grafici che hanno deciso di rendere i loro lavori di pubblico dominio.

Degli interessantissimi lavori di Clip Art possono essere inseriti nei documenti direttamente dai programmi di Editor di testi come per esempio Word a partire da Office 2007. Le immagini di Clip Art possono essere inserite oltre che su Word anche su PowerPoint e Excel.




Pubblicato il 24/05/15 - aggiornato il  | 8 commenti :

Aggiunte nuove espressioni ai tag condizionali di Blogger.

Due giorni fa Blogger Buzz, il blog ufficiale di Blogger, ha pubblicato un articolo con una doppia valenza. La prima e più importante è che dopo diversi mesi sono state introdotte delle novità nella piattaforma Blogger. Questo significa come del resto era ampiamente prevedibile che Google non ha nessuna intenzione di smettere di aggiornare Blogger. Si tratta di una importante rassicurazione per chi usa questa piattaforma e su cui ha investito tempo, energie e creatività.

In seconda battuta vengono introdotte delle nuove espressioni che permetteranno più flessibilità agli sviluppatori e anche agli stessi blogger. I più esperti tra voi avranno certamente sentito parlare dei tag condizionali. Questi strumenti adesso sono stati ampliati e questo ci permetterà di impostare delle condizioni in modo più semplice o addirittura di crearne delle nuove che prima erano impossibili.




Pubblicato il 23/05/15 - aggiornato il  | 1 commento :

6 tool gratuiti per monitorare tweet e follower su Twitter.

Sono iscritto a Twitter dal lontano Aprile 2008 e al momento ho 786 followers. Questo significa che non sono un grande utilizzatore di questo social network e che non ho saputo sfruttarlo al meglio. Il numero di follower relativamente modesto dipende anche dal fatto che per molto tempo non ho quasi mai ricambiato il follower di un utente e anche adesso ricambio solo se l'utente in questione ha un numero adeguato di seguaci, se twitta con una certa regolarità e se non è un bulimico di Twitter con decine e decine di tweet giornalieri. 

Attualmente seguo 117 utenti e non voglio ampliare di molto questo numero. Lo stesso Twitter ci dà la possibilità di consultare le statistiche del nostro account per migliorare le performance. Accedendo a Twitter Analytics da loggati saremo reindirizzati alla Panoramica dell'account
 



Come cancellare le bozze dei tweet di Twitter su Android.

Siete soliti inviare tweet con il vostro cellulare Android? Se la risposta è positiva è statisticamente certo che non tutti i tweet inviati saranno andati a buon fine. Vuoi per una improvvisa mancanza di connessione, vuoi perché non si è riusciti a terminare di digitare il tweet perché improvvisamente in altre faccende affaccendati. 

Quando subentra un problema gli smartphone in modo automatico salvano il tweet abortito come Bozza e anche l'utente può fare lo stesso se chiude l'applicazione di Twitter. Non è semplicissimo ritrovare le Bozze di tweet salvate per eventualmente provare a reinviarle o per cancellarle. Vediamo nel dettaglio come procedere con uno smartphone Android.  




Pubblicato il 22/05/15 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come convertire gratis PDF in Word e viceversa.

Il formato PDF è stato creato da Adobe ed è un formato quasi open source visto che si possono progettare liberamente applicazioni per creare PDF e per visualizzare questo tipo di file ma solo con il programma specifico di Adobe si può fare l'operazione inversa in modo ottimale e convertire i PDF in formati modificabili come possono essere i file DOC o DOCX ma anche come i formati utilizzati da Libre Office

Ho pubblicato diversi post su come si possano convertire e modificare i PDF e con questo nuovo articolo non è che voglio aggiungere qualcosa di assolutamente nuovo ma solo fissare i procedimenti per operare queste conversione con lo strumento a pagamento di Adobe e con uno strumento gratuito.



Pubblicato il 21/05/15 - aggiornato il  | 2 commenti :

Widget di Twitter Counter per conoscere gli utenti di Twitter che visitano il nostro sito.

Molti anni fa esisteva un widget di Yahoo che mostrava gli avatar degli utenti connessi con l'account Yahoo che visitavano il nostro sito. In epoca non così antica è stato invece realizzato il gadget dei Lettori Recenti che permette di vedere gli utenti che sono Lettori del nostro sito su Blogger e che recentemente hanno consultato le nostre pagine.

Partendo da queste premesse il sito Twitter Counter di cui ho parlato nel post sui Twitter Top Follower ha messo a punto un widget che mostra in una sorta di Stream il nome utente di tutti i visitatori del nostro sito che lo visitano loggati con Twitter




Le celebrità più seguite su Twitter in Italia e nel mondo.

Twitter ha da qualche mese messo a disposizione degli utenti uno strumento di Statistiche piuttosto evoluto che però ci permette di avere dati molto interessanti per il nostro account ma non di avere una visione complessiva dei vari utenti.

Il sito Twitter Counter offre invece dei tool sufficientemente completi per una valutazione della nostra audience e per confrontarla con quella di utenti simili a noi. Si può accedere al sito tramite le credenziali su Twitter e relativo reindirizzamento oppure utilizzare Twitter Counter esclusivamente come fonte di informazioni generali sul mondo di Twitter.




Pubblicato il 20/05/15 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come creare una maglietta di calcio personalizzata.

Ovviamente il titolo non si riferisce alla creazione di una maglietta fisica in cotone o in fibra sintetica ma solo alla realizzazione di una immagine di una maglietta di calcio con il nome del giocatore, il numero e i colori e lo stile che richiamano quelli della squadra del cuore.

Si tratta semplicemente di un gioco per condividere la propria passione sportiva prima di un evento calcistico particolarmente importante o dopo un risultato ottenuto dalla squadra per cui tifiamo. Non prenderò quindi in considerazione i molti siti per acquisti online di magliette di squadre di Serie A o di campionati esteri perché questi argomenti non fanno parte dei temi trattati in questo sito che si occupa di cose eminentemente immateriali.




I 12 migliori software gratuiti per masterizzare CD e DVD.

La masterizzazione è un processo che probabilmente scomparirà definitivamente tra qualche anno ma che per il momento è ancora utile in molte situazioni. Adesso si possono salvare dati, file audio o filmati anche in hard disc esterni o in chiavette USB ma i vecchi CD o DVD possono essere ancora necessari per  il lettore audio della automobile o per creare dei dischi di backup.

Nei computer di ultima generazione si privilegia inoltre la leggerezza alla completezza dei driver e quasi sempre il masterizzatore non è presente. Si può naturalmente ovviare a questa manchevolezza con un masterizzatore esterno dal costo variabile da 25 a 100 euro a seconda delle sue performance. Come programmi di masterizzazione a partire da Windows 7 c'è anche un tool nativo di Windows che può essere utilizzato a questo scopo ma che ha un sacco di controindicazioni.




Pubblicato il 19/05/15 - aggiornato il  | Nessun commento :

Quali sono i siti più visitati al mondo? e quelli in Italia?

Le emittenti televisive da molto tempo hanno creato un sistema di rilevazione dei telespettatori chiamato Auditel che intorno alle 11 del mattino successivo comunica i dati sui telespettatori delle trasmissioni del giorno precedente in termini assoluti e in termini percentuali (share). Tali dati sono anche disaggregati per provenienza geografica, età, professione e per altri dati anagrafici che servono agli investitori pubblicitari per ottimizzare i propri target

Su internet la pubblicità sta crescendo a ritmo nettamente superiore a quello delle televisioni e in alcuni paesi c'è già stato il sorpasso. Gli investitori pubblicitari sul web non hanno dati precisissimi sul numero di visitatori di ciascun sito web per impostare le proprie campagne ma utilizzano molto spesso i cookie di profilazione per rilevarne gli interessi e per mostrare gli annunci più pertinenti




Pubblicato il 18/05/15 - aggiornato il  | 2 commenti :

Come estrarre una clip da un video creato con lo smartphone dopo averlo ritagliato con iWisoft.

Avete realizzato un video con il cellulare e adesso volete un po' metterlo a posto prima di condividerlo con gli amici oppure prima di postarlo in un vostro sito o di pubblicarlo su Youtube? Si tratta di una esigenza piuttosto comune che però può risultare molto ostica per chi non abbia molta pratica con l'informatica o che non conosca il programma giusto.

Le operazioni che debbono essere compiute sono sostanzialmente due, una di ritaglio del video e l'altra di estrazione della parte del filmato che interessa con la conseguente eliminazione delle parti eccedenti. Il ritaglio di un filmato si può effettuare con VirtualDub e anche l'estrazione di uno spezzone del video si può fare con lo stesso programma. In questo post vediamo invece come si procede con il software gratuito iWisoft Free Video Converter che può essere scaricato dalla sua pagina di download.  L'obiettivo è quello di selezionare una regione del filmato in modo da essere compatibile con i player 16.9 o 4:3 e di scegliere solo la parte di video che interessa. Spesso quando si realizza un video con lo smartphone lo facciamo in posizione verticale e il risultato è l'altezza maggiore della larghezza con conseguenti barre nere verticali di riempimento del player




Come ritagliare un video per eliminare le barre nere laterali con VirtualDub.

Qualche volta le dimensioni del player di un filmato sono diverse da quelle del video e questo comporta la visualizzazione di barre nere laterali o poste in alto e in basso per riempire le parti mancanti. È evidente però che soprattutto se si vuole postare un video su Youtube dobbiamo mantenere un rapporto di proporzioni in linea con quello dei player supportati cioè 4:3 o 16:9.

Un'altra esigenza simile per chi ama gestire i video è quella di mostrare solo una regione del filmato in modo da renderlo più chiaro in una clip di un evento sportivo oppure in una registrazione di una telecamera fissa. In altri casi si potrebbe privilegiare la parte centrale del filmato per eliminare eventuali watermark presenti nelle zone laterali. Vediamo come si opera questa semplice operazione con VirtualDub che abbiamo già utilizzato per cancellare gli watermark. Ricordo comunque che se si vuole pubblicare un video modificato in questo modo su Youtube bisogna essere i legali proprietari del filmato.




Pubblicato il 17/05/15 - aggiornato il  | 2 commenti :

Cancellare watermark o scritte dai video con VirtualDub.

Avete registrato un video con la vostra telecamera ma volete cancellare la scritta che ne indica la data di realizzazione? Volete utilizzare un estratto di un filmato preso dalla TV togliendone però lo watermark della rete televisiva da cui lo avete registrato? 

In effetti queste operazioni sono molto più semplici di quanto possa sembrare e si fanno con un editor video appropriato come lo è il gratuito VirtualDub. Si tratta di un programma che non ha bisogno di installazione ma che ha moltissime funzioni e anche molti plugin.

Si accede alla pagina di Download di VirtualDub e si sceglie l'ultima versione stabile, nel momento in cui scrivo la 1.10.4, per 32 o 64 bit a seconda del computer su cui state operando. Devo dire però che nel mio PC a 64bit funziona bene anche VirtualDub a 32bit. Verrà scaricato un file ZIP che dovrà essere aperto con un programma tipo 7Zip e lasciato in una cartella qualsiasi 




Pubblicato il 16/05/15 - aggiornato il  | 31 commenti :

Banner per l'accettazione dei cookie con tre link e stile dark.

Quando mancano circa due settimane al termine ultimo per mettersi in regola con le disposizioni del Garante della Privacy in materia di informativa sui cookie il web è in subbuglio per tutta una serie di dubbi che naturalmente non spetta a me risolvere. 

Nella versione del banner che ho proposto nell'articolo appena linkato il lettore viene informato dell'esistenza di cookie di profilazione di terze parti e quindi può decidere di accettare la cosa continuando la navigazione. In una visione più restrittiva si può obiettare che però già aver aperto una pagina significa aver comunque già ricevuto dei cookie. Non entro nel merito legale della vicenda però per informare ulteriormente i lettori, oltre al link alla informativa estesa, si può aggiungere anche un altro collegamento a una pagina web in cui si illustra come eliminare tutti i cookie o solo quelli di un determinato dominio.

In questa nuova versione del banner ho pure modificato il suo aspetto in uno stile più dark che si visualizza nella parte bassa della pagina sia su desktop sia su dispositivi mobili




Come identificare una immagine con WolframAlpha.

WolframAlpha è un motore semantico di grande potenza che ha una quantità infinita di  utili applicazioni e di curiosità. Quello che viene definito un motore di ricerca computazionale permette di avere risultati nei più svariati campi come la Matematica, la Linguistica, Unità di Misura, Statistiche e Dati Analitici, Storia, Chimica, Cultura, Soldi e Finanza, Fisica, Arte e Design, Dati Socio-economici, Astronomia, Musica, Salute e Medicina, Ingegneria, Geografia, Cibo e Nutrizione, Istruzione, Materiali, Geologia, Biologia, Meteorologia, Tecnologia, Sport e Giochi, Trasporti, Computer e Sorprese


L'ultima realizzazione del team di Stephen Wolfram è un tool di identificazione per le immagini. Già con Google con la Ricerca Immagini si può caricare una foto per cercare di identificarla oppure trovarne di simili inserendone l'indirizzo nel caso sia già stata pubblicata sul web. Tramite il servizio gratuito Image Identification Project ci si può divertire a vedere fino a che punto di identificazione si sia arrivati. Basta trascinare una foto nell'apposita area oppure caricarla dal computer per avere il risultato




Pubblicato il 15/05/15 - aggiornato il  | 46 commenti :

Personalizzare la Schermata Iniziale per l'accettazione dei cookie come disposto dal Garante della Privacy.

Nonostante abbia tentato diverse strade non sono ancora riuscito a trovare una soluzione per mostrare un banner o una schermata iniziale che funzioni anche nei modelli a Visualizzazione Dinamica di Blogger. Il banner si vede per qualche attimo e poi purtroppo sparisce anche con un diverso settaggio di z-index. Altro problema sul tappeto è quello della interazione con i contenuti del sito prima di aver espresso il consenso all'uso dei cookie con una azione da parte dell'utente.

La scelta della Barra di Notifica che ho presentato di default nel mio precedente post su Come mettersi in regola con le disposizioni del Garante della Privacy è decisamente poco invasiva visto che mostra un banner fisso nella parte alta o nella parte bassa che rimane visibile fino a che non si sia cliccato su OK per accettare l'utilizzo dei cookie. Secondo alcune interpretazioni restrittive delle disposizioni del Garante prima della consapevole accettazione non si potrebbe interagire con nessun elemento del sito soprattutto con eventuale annunci pubblicitari. Non so se questa interpretazione più restrittiva sia quella giusta. Anzi quello che vedo in rete mi fa pensare che non lo sia visto che in molti siti hanno già adottato il meno invasivo banner rispetto a questa soluzione più radicale. Speriamo che prima del 2 Giugno si possa avere una risposta definitiva anche se poi basterà vedere come si comportano i siti più importanti specie i quotidiani online per comportarci di conseguenza.




Pubblicato il 14/05/15 - aggiornato il  | 204 commenti :

Come mettersi in regola con l'informativa per la Privacy sul consenso all'uso dei cookie di profilazione.

Aggiornamento: A seguito di script e modifiche dello stesso operate da Google per i siti su piattaforma Blogger vanno seguite le indicazioni di questo post più recente:

   Come personalizzare il banner di Google per i blog su Blogger -

Dico subito che nella mia carriera scolastica gli studi di diritto sono poco presenti e quindi non prendete per oro colato quello che pubblicherò in questo post per quello che riguarda gli aspetti legali. L'articolo serve soprattutto per dare degli strumenti tecnici in grado di mettere in regola i nostri siti prima del fatidico 2 Giugno 2015 quando entrerà in vigore la normativa del Garante della Privacy con l'obbligo da parte degli webmaster di avere il consenso da parte degli utenti per l'utilizzo dei cookie di profilazione
 
Riprendo quindi questo tema che ho già affrontato più volte con l'intento di fare una specie di riassunto di tutte le risorse che si possono mettere in campo. Il Comunicato del Garante della Privacy del Giugno di un anno fa indica le linee guida che debbono seguire gli webmaster per seguire queste direttive. Alcune di queste disposizioni sono chiare su altre invece c'è ancora del dibattito tra lo stesso ufficio del Garante e i rappresentanti del mondo del web.




Pubblicato il 13/05/15 - aggiornato il  | Nessun commento :

I 18 migliori siti per disegni di tatuaggi.

La decisione di farsi un tatuaggio dovrebbe essere ben ponderata perché la sua eliminazione può essere difficile, lunga e anche dolorosa. Si può decidere di farci un tatuaggio in un posto ben visibile oppure in zone molto più nascoste. Nei tempi antichi la decorazione anche permanente della pelle serviva ad affermare a quale gruppo sociale si apparteneva, ad esorcizzare paure o a migliorare l'aspetto.

Chi sceglie di tatuarsi la pelle nella parte destra del corpo secondo gli psicologi è sicuro di sé e ha un carattere solare mentre chi il tatuaggio se lo fa ha sinistra è insicuro, pessimista e con poca autostima. Il tatuaggio sulle gambe indica una personalità infantile e impulsiva mentre quello sulle caviglie dimostra carattere combattivo e geloso. Di solito le donne preferiscono soggetti piccoli come farfalle, fiori o stelle mentre gli uomini sono più portati a disegni più grandi come animali che denotano forza e potenza come leoni, draghi oppure guerrieri vichinghi oe disegni celtici. Sia gli uomini che le donne sono poi molto attratti dai disegni tribali e dagli ideogrammi orientali.




Le 12 migliori alternative a Spotify gratuite o premium.

Il servizio Spotify si sta sempre più affermando come la scelta più naturale per ascoltare musica online e on demand da computer e da cellulare. Con un account gratuito si può ascoltare la musica da PC sostanzialmente senza limitazioni mentre da cellulare si possono ascoltare delle playlist con un ordine casuale della canzoni e con l'inserimento di annunci pubblicitari. L'account Premium a Spotify per i primi tre mesi è offerto a solo 0,99€ ma solo a chi non abbia ancora provato il servizio di musica in streaming. Successivamente il canone mensile dovrebbe essere di 9,99€ mensili.  

Probabilmente questo modello di business sarà quello che si affermerà sempre di più nel corso del tempo. Dopo che sono stati rottamati i dischi in vinile, che comunque stanno avendo un interessante ritorno di fiamma in alcune librerie specializzate, dopo che anche i CD vengono piano piano soppiantati dalle chiavette USB con la musica che viene acquistata tramite iTunes o Google Play Music, la tendenza è quella della archiviazione della musica sul cloud su spazi nostri o offerti da servizi specializzati.




Pubblicato il 12/05/15 - aggiornato il  | 1 commento :

Come creare una Raccolta su Google+.

Recentemente Google+ ha aggiunto la possibilità di creare delle Raccolte o Collections vale a dire un luogo dove raggruppare messaggi e post che trattino uno stesso argomento. Dopo che si sarà creata la nostra prima Raccolta il nostro Profilo Google+ mostrerà una nuova scheda con le Raccolte da noi create e con la opzione di seguirle. 

Si può impostare la privacy per avere il controllo su chi possa vedere le varie Raccolte e quindi possiamo usare questa nuova funzione anche a nostro esclusivo beneficio raggruppando contenuti per ogni singolo argomento che ci interessa senza condividerli con alcuno. Questa ultima possibilità è utile quando si voglia fare una inchiesta giornalistica ma anche per un blogger che voglia raggruppare in Raccolte tutte le pagine che trattino un particolare tema su cui voglia scrivere uno o una serie di post.




Pubblicato il 11/05/15 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come abilitare la modalità provvisoria in Windows 8 e 10.

Fino a Windows 7 quando non si riusciva a aprire correttamente un PC Windows era pratica comune tenere premuto il tasto F8 durante l'avvio del computer per poi selezionare la Modalità Provvisoria nel menù che si apriva. In alcuni prodotti il tasto F8 era sostituito da F2 ma in ogni caso esisteva questa funzione fondamentale utile per esempio per disinstallare l'ultimo programma se come spesso capitava era proprio quello l'origine dei problemi.

Con Windows 8 e Windows 8.1 questa funzione non esiste più o meglio si può accedere alla modalità provvisoria ma solo dopo che si è accesso Windows rendendo quindi pressoché inutile questa funzione. La ragione di questa scelta è che alla chiusura di Windows negli OS più recenti il computer non viene totalmente spento ma viene attivata quella che in passato veniva chiamata Ibernazione.




Come personalizzare l'inserimento dei video di Youtube.

Se avete un blog su Blogger potete usare il widget Barra Video per mostrare in una sidebar i video più visti o più votati relativi a un canale o a una parola chiave. Credo però che questo gadget sia poco usato visto che per i canali con un modesto numero di contatti non si visualizza praticamente nulla.

In un post precedente abbiamo visto come si possa usare il tool Demo del Player di Youtube per personalizzare tutti i parametri di visualizzazione e di riproduzione dei video di Youtube così come delle Playlist o di un elenco di video

IMPLEMENTARE UN VIDEO DI YOUTUBE


Per incorporare un singolo filmato di Youtube in un nostro post basta andare sotto il player e cliccare su Condividi per poi scegliere Codice da incorporare
 



Pubblicato il 09/05/15 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come inserire un iframe in un post o in una pagina.

L'iframe ovvero inline frame è un modo per richiamare una pagina web all'interno di un'altra pagina web attraverso il suo indirizzo. Insieme al tag <iframe> possono essere usati diversi attributi tra cui quelli della larghezza e dell'altezza. Molti di questi attributi sono stati però deprecati in HTML5.

Fino a qualche anno fa insieme al contenuto dell'iframe veniva inserito anche un testo da visualizzare in quei browser che non supportavano questo tag. Adesso si tratta di una pratica superflua visto che l'iframe è supportato da tutti i browser. L'iframe viene comunemente utilizzato per la condivisione dei video di Youtube. Quando andate su Condividi > Codice da incorporare non fate altro che copiare il codice di un iframe che oltre all'indirizzo del video mostrerà anche i dati delle dimensioni del player



Come pubblicare un sito web su Google Drive.

Si possono avere nel computer dei siti web già predisposti ma ancora da pubblicare. Potrebbero essere stati creati con Dreamweaver oppure scaricati dalla rete con HTTrack o si può anche trattare di un singolo elemento come un menù di cui si è fatto il download in un sito specializzato.

Un sito web in locale è formato da dei file di cui uno sicuramente è in HTML poi ci possono essere quelli in CSS per lo stile e in JS per il javascript senza dimenticare la possibilità di avere anche delle immagini. Un sito in locale può essere aperto nel browser facendo doppio click sul file HTML che in genere viene indicato come index.html. Il sito si aprirà automaticamente nel browser che abbiamo scelto come predefinito per quel tipo di file.




Pubblicato il 08/05/15 - aggiornato il  | Nessun commento :

I 12 migliori software gratis per registrare schermo o webcam.

La registrazione di tutto quello che accade in uno schermo del computer è una di quelle funzionalità che dovrebbero essere presenti nei PC di tutti coloro che usano internet per scopi didattici visto che niente è più utile del mostrare visivamente un determinato processo

Un tipo particolare di registrazione è quella che viene effettuata per una webcam o per un player di una riproduzione video. Il miglior software per queste operazioni come ho già avuto modo di dire è sicuramente Camtasia che però ha il difetto non da poco di essere particolarmente costoso. Nel seguito di questo post vediamo che alternative gratuite ci sono sul mercato.




Come inserire codice, link, grassetto, corsivo, emoticon, immagini e video nei commenti di Blogger.

I commenti di Blogger hanno delle limitazioni piuttosto importanti dovute anche al tentativo di limitare lo spam. Tramite il javascript si può modificare il template per sostituire una data combinazione di caratteri con un oggetto HTML che ci consente di aggiungere emoticon, immagini e video.

Senza modificare il template si può comunque inserire nei commenti di Blogger del testo con grassetto, del testo con corsivo e anche dei link cliccabili. I commenti di Blogger supportano infatti i tag <b>, <strong>, <i>, <em>,  <a href=..>. Vediamo in dettaglio come si possono usare questi tag e che cosa significano.




Pubblicato il 07/05/15 - aggiornato il  | Nessun commento :

Come far scorrere in automatico a una data velocità una scheda del browser con il mouse.

Una scheda di qualsiasi browser si può scorrere agendo sulla rotellina del mouse oppure trascinando con lo stesso mouse il cursore presente sulla parte destra della scheda. La rotellina del cursore si sposta a scatti anche nelle schermate dei programmi Windows. Si possono settare questi spostamenti andando cliccando con il destro del mouse sul tasto Start (Windows 8) per poi scegliere Pannello di Controllo > Accessibilità > Centro Accessibilità > Modifica funzionamento del mouse > Impostazioni del mouse. 

Si sceglie la scheda Rotellina e si impostano il numero di righe per lo scorrimento verticale e il numero di caratteri per lo scorrimento orizzontale per ogni tacca della rotellina




Pubblicato il 06/05/15 - aggiornato il  | 4 commenti :

Come obbligare i lettori a un solo tipo di visualizzazione nei blog a Visualizzazione Dinamica di Blogger.

I blog a Visualizzazione Dinamica di Blogger, o Dynamic Views, danno la possibilità agli utenti di essere visualizzati in 7 modi diversi che in inglese sono definiti come Classic, Flipcard, Mosaic, Sidebar, Snapshot, Timeslide e Magazine. In italiano la traduzione è parziale e desta più di una perplessità: Classica, Flipcard, Rivista, Mosaico, Sidebar, Istantanea e Timeslide.

In un precedente articolo ho illustrato un modo per forzare il browser ad aprire una particolare visualizzazione con una soluzione che però non si può considerare ottimale. Vediamo ora come, utilizzando lo strumento del reindirizzamento 301 presente nella Bacheca di Blogger, si possa obbligare il lettore a visualizzare il nostro sito con il modello prescelto. Quando un lettore apre il nostro sito tramite URL canonico lo visualizza con il template che abbiamo configurato. Se modifica la visualizzazione cambierà anche indirizzo. Per esempio se il lettore sceglie la visualizzazione Classica l'indirizzo della homepage del blog muterà in questo modo




Pubblicato il 05/05/15 - aggiornato il  | 1 commento :

I 14 migliori programmi gratis e non per creare video.

Il grande sviluppo di Youtube ha creato la nuova figura professionale di Youtuber cioè di ragazzi e ragazze che postano i loro video su questo sito di video sharing e, attraverso il Programma di Partnership, riescono a monetizzare la loro attività. Diciamo pure che sta crescendo una moltitudine di piccoli produttori di filmati che hanno bisogno di strumenti per rendere il loro lavoro più semplice e più creativo. 

Sul mercato ci sono moltissimi programmi per editare video e i migliori sono ovviamente molto costosi ma anche con le alternative gratuite si possono realizzare dei buoni prodotti. Vediamo in dettaglio quali siano i più interessanti in queste due categorie.

PROGRAMMI DI VIDEO EDITING A PAGAMENTO




Pubblicato il 04/05/15 - aggiornato il  | 1 commento :

Come puntare la parabola per installare il decoder satellitare.

Se avete sottoscritto un abbonamento a Sky avrete ricevuto la visita di un tecnico che vi ha installato la parabola per poi puntarla verso il segnale del satellite Hotbird che è quello che usa questa Pay TV. Su Hotbird però sono presenti numerosissimi canali televisivi gratuiti che possono essere visualizzati da chiunque riesca a captare il segnale

Questa soluzione può essere interessante per quelle zone che non ricevono bene il digitale terrestre e che possono quindi guardare via satellite tutti i canali nazionali in chiaro. Ci sono in commercio diversi modelli di ricevitori satellitari di tipo TivùSAT che servono appunto per guardare via decoder tutto quello che è gratuito con la possibilità di accedere successivamente anche a dei servizi premium specifici per la piattaforma del digitale terrestre.




Tracciare delle linee rette sulle foto con Photoshop o Gimp.

Lo strumento per disegni tecnici più usato è probabilmente AutoCAD ma questo serve soprattutto per progetti di ingegneri edili o meccanici. Molto più semplicemente potremmo avere l'esigenza di tracciare delle linee rette su una immagine anche solo per mostrare un percorso o indicare un particolare. Per questo scopo bastano dei normali programmi di grafica senza bisogno di scaricare alcunché o di cercare applicazioni online che poi dovremmo imparare a utilizzare. 

Vediamo come sia relativamente semplice tracciare delle linee rette, spezzate e inclinate anche di un angolo prestabilito con i due programmi di grafica per eccellenza cioè il costoso Photoshop e il gratuito Gimp




Pubblicato il 03/05/15 - aggiornato il  | Nessun commento :

Installare un calcolatore scientifico in Blogger o Wordpress.

L'esigenza di installare un calcolatore scientifico in un sito sicuramente non è sentita dalle fashion blogger e neppure da chi abbia un sito di ricette di cucina ma ci sono anche blog che si occupano di argomenti scientifici ad ogni livello e che intendono offrire ai lettori la possibilità di svolgere operazioni matematiche anche di una certa complessità per fidelizzarli.

Chi abbia uno smartphone sa bene che si possono installare applicazioni per avere un calcolatore scientifico anche di ottimo livello nel palmo della mano. Ricordo per esempio Mathway o il fantastico motore WolframAlpha che permettono non solo di effettuare calcoli complessi ma anche di risolvere derivate, integrali, equazioni differenziali, trasformate di Fourier o di Laplace, analisi vettoriale, serie, successioni, limiti, grafici di funzioni oltre a dati socio economici.




Pubblicato il 02/05/15 - aggiornato il  | 14 commenti :

Creare una mappa del sito di Blogger per i lettori.

Credo sia chiaro a tutti come soltanto mostrando ai lettori tutta la nostra produzione di contenuti si riesca a mantenere sul nostro sito i lettori il più possibile. Il dato della permanenza media su un sito è uno dei più rilevanti tra i più di 200 fattori di ranking di Google.

Tra l'altro è lo stesso Google a invitare gli webmaster a creare una sitemap del nostro sito non solo per i motori di ricerca ma a beneficio dei lettori. Ho già presentato diverse alternative per realizzare una Mappa del sito di questo genere. Ricordo la schermata per mostrare tutti i post suddivisi per etichetta e la Mappa del sito con Miniature. In questo post vediamo come elencare tutti gli articoli del nostro sito mostrati su tre colonne. Nella prima viene mostrato il titolo insieme al numero d'ordine, nella seconda la data di pubblicazione e nella terza le etichette che sono state aggiunte a ciascun post




Pubblicato il 01/05/15 - aggiornato il  | 8 commenti :

Come installare il widget dei Top Commentatori con Avatar per Blogger.

Tra i lettori del blog ci sono quelli che consultano i contenuti ma che non interagiscono mai e poi ci sono altri che invece commentano assiduamente i nostri post. I commenti come ho già avuto modo di specificare più volte rappresentano sempre un arricchimento per l'articolo in cui vengono pubblicati. Inoltre se un vecchio post continua a ricevere commenti significa che è ancora attuale e questo fa in modo che anche i motori di ricerca lo classifichino come tale lasciandolo per più tempo ben posizionato nei risultati delle ricerche. 

Per gratificare i commentatori più assidui su Wordpress ci sono appositi plugin mentre per Blogger sono state trovate alcune soluzioni interessanti. Ricordo per esempio il gadget che mostra gli username dei Top Commentatori in una nuvola con le dimensioni del nome in proporzione al numero dei commenti.