Pubblicato il 02/03/15e aggiornato il

Google separerà Foto da Stream su Google+.

Foto, Stream e Hamgouts diventeranno servizi autonomi da Google Plus con un nuovo nome che sarà comunicato nel I/O di Maggio.
L'annuncio con tutte le specifiche del caso potrebbe essere fatto nel I/O di Maggio ma le decisione è stata presa. In  un post di poche ore fa di Bradley Horowitz, che è appunto l'ingegnere responsabile di Photos e Stream di Google Plus, si conferma che sono veritieri  i rumors che Foto e Stream saranno separati. Questo significa che Google+ come progetto complessivo è stato definitivamente abbandonato ma che le sue funzionalità continueranno a esistere in modo autonomo.

Sostanzialmente credo che Google Foto tornerà ad essere quello che era prima della sua inclusione su Google+ quando si chiamava Picasa Web Album. Tre anni e mezzo fa a Picasa fu inserito un redirect verso Google+ e ora si torna all'antico. 

Secondo i già citati rumors pare anche che questi prodotti cambieranno nuovamente di nome come nuovi brand. Il servizio di Google+ non importato di maggiore successo è senza dubbio Hangouts che sarà certamente potenziato anche se nel frattempo i concorrenti hanno marciato a gran ritmo. Basti pensare al numero di utenti raggiunto da What'sApp o anche da Snapchat

google-plus-foto-stream

Nel mese di Dicembre lo stesso Horowitz aveva parlato dei progetti per Hangouts affermando che si tratta di una applicazione che racchiude in sé SMS, telefonia,  chat di gruppo in con cui si possono condividere foto, video, posizione e altro ancora insieme alla solita funzione di conversazione. Quindi Hangouts vivrà come prodotto proprio e nelle intenzioni di Google dovrebbe fare concorrenza a What'sApp. L'obiettivo di Google è quindi di dividere Google+ in tre grandi aree, quella sociale dello Stream e delle condivisioni, quello multimediale e infine quello della comunicazione a tutto tondo.
Fonte | The Verge -




2 commenti :

  1. meglio così, avranno più tempo per lavorare sul miglioramento dei servizi su Blogger :P

    RispondiElimina
  2. Io son dovuto passare a flickr perchè google foto non mi soddisfa proprio a causa dell'itegrazione così stretta con google plus

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.