Pubblicato il 02/09/14e aggiornato il

Come nascondere e criptare file o cartelle in Windows.

Come usare i tool di Windows per nascondere e criptare i file e le cartelle con dati sensibili.
Forse non tutti sanno che Windows come del resto anche Mac e Linux offre la possibilità di nascondere file e cartelle da occhi indiscreti. Non occorre usare programmi di terze parti ma basta utilizzare le impostazioni che Windows utilizza di default. 

Non si tratta di un sistema a prova di hacker ma serve solo per nascondere a occhi indiscreti file o cartelle che potrebbero essere anche casualmente visti nel caso in cui non si sia gli unici a usare tale computer. Basta selezionare il file o la cartella da nascondere con la possibilità di selezionarne anche più di uno contemporaneamente. Ci si clicca sopra con il destro del mouse e si sceglie Proprietà

nascondere-file-cartelle

Nella finestra che si apre si mette la spunta a Nascosto quindi si clicca su Applica e infine su OK. Questo però potrebbe non bastare per nascondere il file o la cartella. Nella cartella contenitore degli elementi nascosti bisognerà andare su Visualizza e togliere la spunta a Elementi Nascosti

file-nascosti-windows

Nel caso non si tolga il file sarà visualizzato in modo semitrasparente. Mentre mettere la flag su Nascosto dopo aver aperto Proprietà è una impostazione relativa solo al file in questione se si toglie la spunta a Visualizza > Elementi Nascosti questo varrà per tutte le cartelle del computer.  

Per file e cartelle con dati sensibili si può pensare a una protezione maggiore di questa e ad installare un programma per criptare questi elementi come Free Hide Holder ma si possono anche usare i tool di Windows benché non siano di così immediato utilizzo. Si va sempre con il destro del mouse sul file o sulla cartella in questione e si sceglie Proprietà quindi Avanzate.

criptare-file-windows

Nella finestra successiva si mette la spunta a Crittografa contenuto per la protezione dei dati.  Dopo aver cliccato su OK si va su Applica e si sceglie di criptare solo il file

criptare-file-windows-8

A questo punto si ritorna su Proprietà > Avanzate e si clicca su Dettagli

dettagli-crittografia[5]

Nella finestra successiva si potranno aggiungere eventualmente altri utenti che oltre a noi saranno in grado di aprire il file o la cartella appena criptati

certificato-recupero-identità-utente

In questo caso il Certificato di Recupero è dato dalla identificazione dell'utente. Gestire i Certificati di recupero è essenziale per potere recuperare i file criptati in caso di problemi con la chiave di crittografia mediante l'utilizzo del backup del certificato EFS. Personalmente quando voglio criptare un file o una cartella li zippo con 7-ZIP e immetto una password avendo estrema cura non tanto di tenerla a mente ma anche di ricopiarla in un foglio cartaceo.




1 commento :

  1. Nascondere i file tramite i loro attributi serve solo se li vuoi nascondere a tua mamma.
    Conoscevo un tizio che li rinominava.

    Per la cifratura invece ci sono tre problemi:
    1. se dimentichi la password del tuo utente quella si può resettare ma addio ai contenuti cifrati.
    2. accedere ai contenuti cifrati consuma risorse macchina
    3. se cede il disco, cioè se alcuni settori diventano inaccessibili, addio contenuti cifrati.

    Quindi bisogna pensarci bene.

    RispondiElimina

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.