Pubblicato il 09/01/14e aggiornato il

Come recuperare i file cancellati su DropBox, Google Drive, Google Sites e Skydrive.

Come recuperare i file eliminati da Google Drive, Dropbox, Skydrive e Google Sites.
I servizi che offrono dello spazio gratuito di archiviazione sulla nuvola hanno anche pensato a come ripristinare i file che siano stati erroneamente eliminati. Prenderò in esame le opzioni di recupero su DropBox, Google Drive, Skydrive e Google Sites.

RIPRISTINARE I FILE DI GOOGLE SITES


In realtà Google Sites non offre questa opzione ma volendo è possibile ripristinare una vecchia versione del file caricato. Se infatti dopo aver caricato un file facciamo l'upload dello stesso dopo averlo modificato tramite l'opzione Schedario, potremo scegliere una delle versioni disponibili senza modificare il link diretto. A destra del file sarà mostrato anche il numero delle versioni caricate e cliccandoci sopra si potrà scegliere quale vogliamo attivare


google-sites-versione-corrente

RECUPERARE I FILE ELIMINATI DA DROPBOX


Per ripristinare i file recuperati da Dropbox abbiamo a disposizione 30 giorni dopo che sono stati cancellati. Dopo aver effettuato l'accesso a Dropbox si clicca sulla icona del Cestino

dropbox-file-eliminati

Il cestino si aprirà e i file cancellati ancora disponibili saranno mostrati di un colore più tenue. Si apre la cartella in cui erano i file prima che fossero cancellati. Cliccando con il destro del mouse

recupero-file-dropbox

sul file da recuperare si può scegliere tra Ripristina, Elimina definitivamente oppure selezionare una delle Versioni precedenti. Se si seleziona Ripristina visualizzeremo una finestra popup in cui confermare la nostra intenzione di recuperare il file

recupero-file-dropbox[5]

RIPRISTINARE I FILE ELIMINATI SU GOOGLE DRIVE


I file eliminati da Google Drive finiscono nel Cestino prima di essere eliminati definitivamente secondo le regole fissate da Google. I file presenti nel Cestino possono essere facilmente ripristinati mentre non si possono recuperare quelli cancellati definitivamente. Dopo che si è aperto si visualizzeranno tutti i file e le cartelle eliminate. In alto è visibile l'opzione Svuota Cestino mentre per ripristinare uno o più elementi questo/i vanno selezionato/i e si deve aprire il menù su a tendina sotto a Altro

ripristinare-file-cestino-google-drive
Si clicca su Ripristina dal Cestino per riposizionare il file nella sua posizione originale.

RIPRISTINARE I FILE DI SKYDRIVE


Skydrive è un servizio di cloud della Microsoft che offre ben 25GB di spazio e che probabilmente dovrà cambiare nome perché Sky è un marchio già registrato dal gruppo Murdoch. In realtà non c'è su Skydrive un sistema simile a quella di DropBox o Google Drive ma se abbiamo installato l'applicazione di Skydrive sul computer possiamo usare la Cronologia File (Windows 8) oppure Versioni precedenti (Windows 7). Su W8 si va su Pannello di controllo > Sistema e sicurezza > Cronologia file 

cronologia-file

per salvare copie di backup dei file e per eventualmente ripristinarli.




Nessun commento :

Posta un commento

Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Se ti ho aiutato con il post o con le risposte ai commenti condividi su Facebook o su Twitter. Grazie.